Calciomercato Napoli/ News: Koulibaly boom, Deschamps ci pensa! Notizie al 3 e 4 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news al 3 e 4 novembre: il boom del difensore francese Koulibaly sembra aver interessato anche il c.t. della Francia Deschamps che potrebbe convocarlo.

koulibaly_mertens
Foto Infophoto

Il Napoli è rimasto sorpreso dalle prestazioni del giovane talento francese Koulibaly, difensore prelevato in estate dal Genk. Si tratta di un calciatore molto dotato fisicamente che in poco tempo è diventato titolare nel Napoli accanto ad Albiol: non solo, per ora è lui il perno della difesa visto che l’esperto spagnolo non sta svolgendo al meglio il proprio compito. Un’ascesa che stuzzica anche il c.t. francese Deschamps pronto a tenere in considerazione il calciatore convocandolo per la Nazionale. Il Napoli ovviamente sarebbe entusiasta della chiamata in Nazionale del calciatore che potrebbe aumentare il proprio valore di mercato.

E’ ufficiale, Lorenzo Insigne ha rinnovato il proprio contratto con il Napoli. Come vi avevamo già anticipato nella giornata di ieri, la notizia era nell’aria, e poche ore fa è arrivata la conferma. La dirigenza ha deciso di blindare il proprio talento in previsione calciomercato di gennaio, evitando quindi nuove voci e chiacchiere. Insigne, il cui precedente accordo scadeva nel 2016, si è blindato fino al con annesso ingaggio da 1,5 milioni di euro netti annui a salire nel tempo. Secondo quanto riportato stamane dal Corriere dello Sport, è possibile che nei prossimi mesi, se Insigne dovesse continuare ad inanellare prestazioni positive in serie, possa ottenere un ulteriore ritocco dell’ingaggio in positivo: il meglio deve ancora venire.

Raul Albiol è uno dei protagonisti della rinascita azzurra, da quando è entrato in forma la difesa del Napoli ha iniziato a dare risposte importanti. Oggi ha parlato a Radio Crc, durante la trasmissione ”Si Gonfia la Rete”, suo fratello Miguel Albiol centrocampista del Murcia che ha sottolineato come le cose vadano bene dopo la vittoria contro la Roma con un Napoli consapevole di disputare una grande stagione. Miguel ha sottolineato: “Non capisco le critiche a mio fratello, sta bene fisicamente ed è seguito sempre da medici, nutrizionisti per essere sempre al massimo. E’ concentrato e soprattutto innamorato della città. E’ contento della scelta che ha fatto e vuole vincere in azzurro. A ldi là del contratto di Benitez so che mio fratello vuole rimanere a Napoli“. Un futuro quindi azzurro per il centrale spagnolo, che al momento sta iniziando a dare garanzie al centro insieme a Koulibaly.

Tornano a circolare i retroscena di calciomercato riguardanti l’attaccante del Napoli José Maria Callejon. Il bomber spagnolo è l’autentica star di questo inizio stagione degli azzurri, con 8 reti in 10 gare, di cui una sabato pomeriggio contro la Roma, e il titolo di capocannoniere della Serie A 2014-2015. E pensare che in estate l’ex Real Madrid avrebbe potuto fare ritorno in Spagna. Come sottolineato stamane da Il Mattino, sulle tracce di Callejon vi era in forte pressing l’Atletico Madrid di Diego Simeone, e l’agente dello stesso attaccante, il noto Manuel Garcia Quilon, premeva affinché il proprio assistito rimettesse piede in patria. A tale decisione si è però fermamente opposto il patron Aurelio De Laurentiis, considerando Callejon un elemento basilare per il gioco di Benitez, e blindandolo di conseguenza allo stadio San Paolo.

La vittoria contro la Roma ha fatto bene all’ambiente Napoli che si è caricato di entusiasmo: i tifosi sperano di vedere sempre il Napoli visto contro la Roma, capace di costruire numerose azioni da gol con un’intensità pazzesca. Da qualche settimana Benitez sembra aver trovato la quadratura a centrocampo, il punto cardine è diventato David Lopez, centrocampista iberico arrivato a Napoli tra lo scetticismo generale. L’ex Epsanyol si è conquistato il posto da titolare e il Napoli ha cambiato completamente la propria marcia in campionato. Ora per l’iberico fioccano i complimenti da parte dei tifosi e viene rivalutata la campagna acquisti estivi dei dirigenti del Napoli.

Potrebbe arrivare a breve il rinnovo del contratto della stella del Napoli, Lorenzo Insigne, e probabilmente prima del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio. L’accordo del giovane talento azzurro scadrà al 30 giugno del 2017, e in estate lo stesso aveva tentato di prolungarlo ricevendo però una risposta un po’ stizzita da parte del patron Aurelio De Laurentiis. Negli ultimi tempi però la situazione è cambiata, con Insigne che è risultato decisivo nel momento di difficoltà della squadra, pur con una sola rete all’attivo. Anche contro la Roma, sabato pomeriggio, ha dato vita ad una prestazione super, e ciò potrebbe indurre la dirigenza a rivedere i propri piani, convocando il ragazzo per un prolungamento con annesso ritocco dell’ingaggio.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori