Napoli-Slovan Bratislava/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i diffidati (Europa League 2014-2015, gruppo K)

- La Redazione

Napoli-Slovan Bratislava: orario diretta tv, probabili formazioni e quote, le ultime novità sulla partita valida per la 6^giornata di Europa League e in programma giovedì 11 dicembre 2014

jeans_formazione
(dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli)

Buone notizie per la squadra partenopea per quanto riguarda i diffidati. Infatti non ci sono giocatori azzurri sotto diffida e questo significa che in caso di ammonizione nessuno subirà una squalifica per la partita d’andata dei sedicesimi di finale che si giocheranno a febbraio. In casa Slovan Bratislava sono invece diffidati Kubik e Peltier: la squadra slovacca però è già eliminata, per cui sconterebbero l’eventuale squalifica nella prima partita europea della prossima stagione. 

Ci sarà turnover nella squadra di Rafa Benitez per l’ultima partita del gruppo I di Europa League 2014-2015. Gli azzurri sono già qualificati e affrontano in casa una squadra ancora ferma a zero punti: Benitez ha annunciato Hamsik titolare, per il resto tutto è possibile. In difesa favoriti Britos-Henrique come coppia centrale, in panchina dovrebbe andare Koulibaly. A centrocampo favoriti Gargano e Inler su David Lopez e Jorginho per formare la coppia in mediana, in avanti ecco Callejon e Higuain riserve di lusso in caso di necessità.

Il Napoli tornerà in campo alle ore 21.05 di questa sera. Allo stadio San Paolo, di scena la sfida contro lo Slovan di Bratislava, match valido per il quinto torno del Girone I dell’Europa League 2014-2015. I partenopei sono attualmente in vetta al gruppo con 10 punti, al pari però dello Sparta Praga, e seguiti dallo Young Boys, con gli svizzeri a quota 9. I pronostici sono naturalmente a favore della compagine partenopea, ma nulla sarà da lasciare al caso anche perché la squadra di Benitez ha commesso diversi passi falsi in questa prima metà stagione. Sono tre gli assenti in casa Napoli, e precisamente i soliti Michu, Insigne e Zuniga, tutti e tre fermi ai box per infortuni. Sorride invece Chovanec, l’allenatore dello Slovan, visto che non vi sono indisponibili né per infortunati né tanto meno per squalifiche.

Le due squadre scenderanno in campo giovedì 11 dicembre 2014, per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi di Europa League. Il Napoli è già qualificato ai sedicesimi di finale ma cercherà di passare come primo, lo Slovan Bratislava è eliminato ma vorrebbe chiudere con i primi punti all’attivo. Napoli-Slovan Bratislava sarà diretta dall’arbitro macedone Aleksandar Stavrev, calcio d’inizio alle ore 21:05. Di seguito le probabili formazioni di Napoli-Slovan Bratislava e le info utili per seguire la partita in diretta tv.

La partita di Europa League Napoli-Slovan Bratislava sarà trasmessa in diretta tv da Mediaset Premium, sui canali Premium Calcio (il numero 370) e Premium Calcio HD (380).

L’agenzia di scommesse SNAI valuta molto poco la vittoria del Napoli, quotata 1,15. Chi vuole prendersi un rischio può puntare sul pareggio (segno X 7,50) e sulla vittoria esterna dello Slovan Bratislava (segno 2 a 18). Under quotato 2,60, Over 1,42, Goal 2,30 e NoGoal 1,55.

Solito modulo 4-2-3-1 per il Napoli che deve fare a meno degli infortunati Zuniga, Insigne e Michu. Benitez ha dichiarato che contro lo Slovan Bratislava giocheranno Hamsik più altri dieci. Lo slovacco, ex di giornata, si sistemerà al centro della batteria di trequartisti completata da Mertens a destra e De Guzman a sinistra. In attacco l’unica punta dovrebbe essere Duvan Zapata anche se non sono da escludere minuti per Higuain, che ha compiuto ieri 27 anni, nella ripresa. A centrocampo possibile spazio per chi è partito in panchina nell’ultima di Serie A, quindi Gargano e Inler. Dietro linea difensiva a quattro con Mesto a destra, Britos a sinistra e coppia centrale Koulibaly-Albiol. In porta Andujar.

Probabile 4-2-3-1 anche per la formazione slovacca. Davanti al portiere Pernis i difensori previsti sono Kolcak a destra, Cikos a sinistra, Hudak e l’argentino Gorosito centrali. A centrocampo Grendel e Stefanik, sulle fasce Peltier (destra) e Soumah (sinistra). Halenar dovrebbe partire come trequartista centrale mentre Vittek come unica punta di riferimento.

Napoli (4-2-3-1): 45 Andujar; 16 Mesto, 26 Koulibaly, 33 Albiol, 5 Britos; 77 Gargano, 88 Inler; 14 Mertens, 17 Hamsik, 6 De Guzman; 91 D.Zapata

In panchina: 12 N.Contini, 4 Henrique, 31 Ghoulam, 19 David Lopez, 8 Jorginho, 7 Callejon, 9 Higuain

Allenatore: Rafael Benitez

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Zuniga, Insigne, Michu

Slovan Bratislava (4-2-3-1): 1 Pernis; 21 Kolcak, 26 Hudak, 16 Gorosito, 4 Cikos; 8 Grendel, 17 Stefanik; 77 Peltier, 9 Halenar, 20 Soumah; 33 Vittek

In panchina: 22 Polacek, 14 Jablonsky, 18 Bagayoko, 25 Siplak, 10 Zofcak, 11 Milinkovic, 7 Kubik

Allenatore: Jozef Chovanec

 

Arbitro: Aleksandar Stavrev (Macedoani)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori