Calciomercato Napoli/ News: Moreno o Santon, chi per la fascia? Notizie al 17 Febbraio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, il club partenopeo si è messo sulle tracce di Alberto Moreno e di Davide Santon, terzini/esterni sinistri che potrebbero fare comodo per la prossima stagione

santon
(INFOPHOTO)

Durante la campagna acquisti estiva il Napoli tornerà alla ricerca di un nuovo terzino sinistro. A gennaio il club partenopeo si è assicurato Faouzi Ghoulam dal Saint Etienne ma il nazionale algerino sembra più un esterno che un difensore. Non va inoltre dimenticata la possibile partenza di Juan Camilo Zuniga, che continua ad essere nel mirino del Barcellona e che starebbe facendo impensierire e non poco De Laurentiis per il lungo infortunio. Ecco perché il direttore sportivo Riccardo Bigon sta vagliando alcune ipotesi interessanti, a cominciare da Alberto Moreno, talento 21enne del Siviglia, già avvicinato dal Napoli durante il mercato di riparazione. Per il nazionale spagnolo sono stati offerti 13 milioni di euro ma gli andalusi hanno detto no, rimandando ogni discorso al mercato estivo. Attenzione anche a Davide Santon, terzino sinistro/destro del Newcastle che piace moltissimo anche al Milan. L’ex interista vuole tornare in Serie A nei mesi di luglio e agosto il tutto dovrebbe concretizzarsi. Infine, occhio a Lucas Digne, trasferitosi in estate al PSG e pronto a trovare una squadra con cui giocare con continuità: sulle sue tracce anche la Roma.

Javier Mascherano tornerà sicuramente di moda in casa Napoli durante il mercato estivo. Il mediano del Barcellona e della nazionale argentina è un vero e proprio pupillo di Rafa Benitez e in estate sembra destinato a lasciare il Camp Nou. Indiscrezioni circolanti parlano infatti di possibile nuovo innesto a centrocampo per i campioni di Spagna e di conseguenza il Jefecito lascerà la Catalogna. La cifra necessaria per assicurarsi il mediano sudamericano è pari a 15 milioni di euro, una somma più che spesa bene per le casse napoletane. Mascherano garantisce infatti tantissima qualità e quantità, ma soprattutto, personalità ed esperienza da vendere. Il “Jefe” il capo, come viene soprannominato, è già un chiaro biglietto da visita, e alla squadra partenopea farebbe più che comodo un calciatore che sa già cosa significa vincere come appunto Mascherano. A ciò si aggiunge anche il fatto che l’ex Liverpool può essere schierato in più ruoli, dalla linea mediana alla difesa, il che permetterebbe al Napoli di risolvere il problema difesa/centrocampo con un sol acquisto.

Il Napoli non perde di vista Thomas Vermaelen. Il difensore centrale dell’Arsenal, nazionale belga, era già stato accostato al club partenopeo durante il mercato estivo 2013 e poi in occasione della finestra dello scorso mese, ma alla fine l’idea è decaduta in un nulla di fatto. In estate la situazione sarà diversa anche perché Vermaelen ha ammesso da tempo di voler cambiare maglia, alla luce delle pochissime occasioni avute quest’anno. L’ex Ajax è infatti sceso in campo solo in 11 match con la maglia dei Gunners, di cui 7 in Premier League e una sola in Champions. Numeri che fotografano la crisi del nazionale belga, evidentemente non rientrante nelle priorità di Arsene Wenger. Sulle tracce di Vermaelen, come riferisce Football direct news, vi sarebbe anche l’Inter ma sembra che Benitez sia pronto a superare ogni concorrente, a cominciare dalla sua ex squadra con la quale ha un conto aperto, per assicurarsi il centrale di difesa: costo dell’operazione, fra i 10 e i 12 milioni di euro.

Spunta un nome nuovo sul taccuino del direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon. Stando alle ultime indiscrezioni riportate in Gran Bretagna, il club partenopeo starebbe pensando a Gael Clichy. Il terzino sinistro del Manchester City e della nazionale francese, non sembra rientrare nei piani prioritari di mister Pellegrini e di conseguenza durante la prossima estate potrebbe lasciare per sempre l’Etihad Stadium. Il Napoli osserva, conscio che un rinforzo sulla corsia mancina farebbe più che comodo soprattutto se Juan Camilo Zuniga facesse le valigie nei prossimi mesi per trasferirsi in Spagna. Naturalmente non sarà semplice per il ds Bigon assicurarsi il 28enne terzino transalpino con passaporto della Martinica. L’ex Arsenal ha infatti il contratto in scadenza al 30 giugno del 2017, fra molti anni, ed ha un valore che si aggira attorno ai 15 milioni di euro. Il club partenopeo potrebbe tentare la via del prestito con diritto di riscatto o eventualmente l’acquisto a titolo definitivo con pagamento dilazionato su più annualità.

Il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon, torna a parlare di mercato. Intervistato in occasione della sfida di ieri contro il Sassuolo, il ds partenopeo ha ammesso: «L’accesso diretto al gruppo stage della Champions aiuta, in ogni caso l’obiettivo è centrare i primi tre posti». Se il Napoli dovesse concludere la stagione in corso al secondo posto, a quel punto avrebbe un introito garantito di circa 20/30 milioni di euro. Una somma importante che permetterebbe alla dirigenza campana di muoversi con largo anticipo in occasione dell’estate. Discorso completamente diverso, invece, qualora il Napoli dovesse giocarsi i preliminari, e a quel punto il destino della squadra campana sarà incerto fino alla fine del mese di agosto, a pochi giorni dalla chiusura delle trattative. Comunque andrà, la sensazione circolante è che il club campano possa fare qualcosa soprattutto in difesa, dove dovrebbe sbarcare un centrale di livello assoluto, e attenzione anche alla linea mediana, che potrebbe essere rimpolpata con un centrocampista di qualità, leggasi uno fra Gonalons e Mascherano. Non è da escludere anche l’arrivo di un vice-Higuain vista la probabile partenza di Goran Pandev.

Il Napoli studia con attenzione la situazione di Mathieu Valbuena, centrocampista dell’Olympique di Marsiglia e della nazionale francese. Il giocatore è stato accostato negli scorsi mesi alle big d’Italia e in estate l’operazione sembra tutt’altro che utopica. Nelle ultime ore, infatti, è uscito allo scoperto José Anigo, allenatore nonché direttore sportivo della società marsigliese, che parlando del futuro di Valbuena ha confessato: «Se dovesse arrivare una buona offerta non lo ostacoleremmo. Ha dato tanto al nostro club ed se vorrà potrà partire». Valbuena, classico trequartista offensivo che può giocare all’occorrenza anche sugli esterni, ha un valore di mercato che si aggira attorno ai 15 milioni di euro, in virtù del contratto in scadenza al 30 giugno del 2017. Rafa Benitez potrebbe fare un pensierino sul 29enne francese che si sposerebbe alla perfezione con il suo 4-2-3-1. Non sarà comunque semplice per il Napoli portare al San Paolo Valbuena: sulle tracce del classe 19884 di Bruges vi sono infatti anche le big inglesi, a cominciare da Tottenham e Arsenal, e attenzione anche all’Atletico Madrid di Simeone, altra società interessata al giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori