Calciomercato Napoli/ News, Daniele (ag.FIFA): Mascherano-Vucinic, occasioni scudetto (esclusiva)

- int. Domenico Daniele

In esclusiva per IlSussidiario.net, intervista in esclusiva all’agente FIFA Domenico Daniele, sulle possibili news di calciomercato per il Napoli: quali acquisti mancano per lo scudetto?

vucinic_urlo
(Foto Infophoto)

Il Napoli vorrà rivestire i panni della squadra da battere nella prossima stagione, per questo Aurelio De Laurentiis ha dichiarato di voler puntare allo Scudetto 2015 senza mezzi termini. Per aumentare la forza di questo Napoli ci vorrebbero giocatori sicuramente di grande livello, chissà che Benitez non decida di puntare sul vecchio pallino Mascherano, oggi al Barcellona. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Domenico Daniele ha parlato del calciomercato del Napoli.

Il Napoli vuole vincere lo Scudetto. Ce la farà De Laurentiis a trasformare in realtà questo sogno? Credo proprio di sì, nel senso che a questo Napoli servirebbero solo tre grandi giocatori per fare il grande salto di qualità.

Che tipo di giocatori? Un difensore di alto livello, un centrocampista di qualità e anche un attaccante di valore da affiancare a Higuain nella prossima stagione.

Mascherano sarebbe il giocatore adatto per difesa e centrocampo non crede? Assolutamente sì, sarebbe il top per il Napoli, un calciatore di grandissimo livello che il club partenopeo dovrebbe acquistare. Se ne parla da tempo e la prossima estate potrebbe essere quella buona per convincerlo.

Per l’attacco si è sempre parlato di Vucinic… Non rientra più nei piani di Conte, per questo potrebbe andare via e nel Napoli sarebbe perfetto per giocare con Higuain.

Il Napoli attuale non è ancora da Scudetto? Io credo di no, perché ha sicuramente giocatori importanti però forse ancora manca di consapevolezza, non sempre si comporta da grande squadra.

Benitez ha fatto qualche errore secondo lei? Il tecnico spagnolo ha avuto qualche problema a livello tattico, ma sono convinto che ora abbia capito meglio la rosa che si ritrova tra le mani e la possa valorizzare al massimo, da qui alla fine della stagione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori