Calciomercato Napoli/ News: Mascherano in rotta con il Barca: torna da Benitez. Notizie al 19 Febbraio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, Javier Mascherano sarebbe in rotta con il Barcellona. Il Jefecito è pronto a riabbracciare mister Rafa Benitez, suo mentore, e De Laurentiis prepara l’assegno

mascherano_lancio
Mascherano Infophoto

Mascherano si avvicina a grandi passi al Napoli. Le indiscrezioni delle ultime ore vogliono i partenopei nuovamente in corsa per avere il centrocampista del Barcellona, leader della nazionale argentino. Seconda quanto raccolto da Il Mattino il centrocampista sudamericano starebbe facendo di tutto per cercare la rottura con i catalani e di conseguenza lasciare la Spagna in estate. Il suo obiettivo sarebbe infatti quello di riabbracciare a giugno Rafa Benitez, sul allenatore e maestro ai tempi del Liverpool. Un’operazione non semplice ma il Napoli avrebbe già predisposto un assegno da 15 milioni di euro da recapitare nelle casse del club catalano. Al giocatore, invece, dovrebbero andare 4 milioni di euro per un contratto da tre anni. Affinché l’operazione vada in porto sarà necessario per il Napoli qualificarsi alla prossima Champions League altrimenti il tutto decadrebbe. Mascherano rappresenterebbe l’innesto perfetto per rinforzare la mediana e vista la sua polivalenza il Jefe sarebbe utilizzabile anche in difesa.

Nessun rinnovo del contratto previsto per Christian Maggio. Nonostante l’accordo fra il Napoli e l’esterno ex Sampdoria scada fra meno di 18 mesi, il prossimo 30 giugno del 2015, la dirigenza partenopea non ha per ora in programma il prolungamento. Ad ammetterlo senza troppi giri di parole è stato Massimo Briaschi, che altri non è se non il procuratore del calciatore della Nazionale. Intervistato dai microfoni di Cittàceleste.it ha spiegato: «Con il Napoli ad oggi non abbiamo in agenda nessun appuntamento per discutere di un eventuale prolungamento di contratto». Una situazione che potrebbe far suonare un campanello d’allarme visto che Maggio pare sia finito nel mirino della Lazio. La società biancoceleste lo vorrebbe durante la prossima estate ma a riguardo lo stesso agente ha spiegato: «La Lazio non ci ha mai contattato».

La prossima campagna acquisti estiva del Napoli sarà con grande probabilità da favola. Pochi giorni fa il presidente Aurelio De Laurentiis ha annunciato colpi da scudetto e fra i tanti obiettivi attenzione al vice Gonzalo Higuain. Duvan Zapata non ha reso come ci si aspettava mentre Goran Pandev farà le valigie per trasferirsi all’estero. Un nuovo rinforzo per l’attacco sarà quindi necessario e sono molti i nomi al vaglio degli uomini mercato partenopei. Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato l’indiscrezione riguardante Alessandro Matri, centravanti di proprietà del Milan attualmente in prestito alla Fiorentina. Il bomber di Sant’Angelo Lodigiano non è però l’unico rossonero nel mirino del Napoli. Secondo quanto riportato stamane dal quotidiano Il Mattino, la compagine campana starebbe infatti pensando anche a Giampaolo Pazzini. Il centravanti ex Inter non è un titolare fisso nello scacchiere di Seedorf ma il Milan lo considera una pedina preziosa. Difficile che il Diavolo lo lasci partire a meno che non venga presentata la classica offerta impossibile da rifiutare.

Come vi stiamo raccontando ormai da diversi giorni, il Napoli sta seriamente pensando all’acquisto di Thomas Vermaelen. Il difensore centrale dell’Arsenal e della nazionale belga è stato utilizzato con il contagocce da Wenger dall’inizio della stagione ad oggi, e naturalmente tale situazione non sta bene all’ex Ajax. I numeri sono eloquenti: solo 600 minuti di impiego da agosto, dati quasi imbarazzanti per un calciatore abituato a grandi palcoscenici. La scappatoia potrebbe essere rappresentata dal Napoli, che secondo Goal.com avrebbe già predisposto un’offerta ad hoc per convincere la società londinese così come lo stessa belga. Sul piatto vi sarebbe una proposta da 4/5 milioni di euro per l’acquisto del cartellino a titolo definitivo, mentre allo stesso giocatore andrebbero 2,5 milioni di euro netti annui per tre stagioni. Il Napoli vuole regalare a Benitez un nuovo difensore di affidamento dopo Albiol ed avrebbe già preso contatti con l’agente di Vermaelen, Alex Kroes.

L’allenatore del Napoli Rafa Benitez starebbe pensando ad un suo pupillo per rinforzare la linea mediana. Come riportato da Goal.com le mira partenopee sarebbero finite su Oriol Romeu, centrocampista centrale di proprietà del Chelsea ma attualmente in prestito al Valencia. Le indiscrezioni circolanti in Gran Bretagna in queste ultime ore parlano di possibili cessioni in massa in estate da parte dei Blues e nell’elenco dei calciatori con la valigia in mano vi sarebbe proprio il 22enne spagnolo. A spingere ancor di più la partenza del giocatore, il contratto in scadenza dello stesso, datato 30 giugno del 2015, fra meno di un anno e mezzo. Sotto la guida di Benitez il talento di Ulldecona ha conquistato addirittura un posto da titolare nell’11 Blues ed è logico supporre come i due gradirebbero poter tornare a lavorare insieme al più presto. Il Napoli cerca un rinforzo per la mediana soprattutto se in estate uno fra Behrami, Inler e Dzemaili facesse le valigie: e se fosse proprio il giovane iberico?

Futuro molto incerto quello di Pepe Reina. Le indiscrezioni circolanti negli ultimi giorni sono decisamente contrastanti, visto che da una parte c’è chi parla di possibile permanenza dello spagnolo a Napoli, e dall’altra, chi è convinto che alla fine sarà addio certo, tenendo conto del possibile ritorno a Barcellona dello stesso portiere. Per fare un po’ di chiarezza è intervenuto lo stesso guardiano dei partenopei, che intervistato dai microfoni di +N ha confessato: «Fino alla fine sarò qua, ma nemmeno io so ancora cosa succederà dopo. Adesso sono qua, poi devo tornare per forza a Liverpool, ma è difficile che possa rimanere. Il mio contratto ha delle condizioni specifiche, ma con Rafael c’è un bel futuro. Io qui sto benissimo e anche la mia famiglia si trova benissimo». Parole che suonano quasi di addio quelle di Reina, che parla di futuro al sicuro con Rafael e di “obbligo” di ritorno a Liverpool, squadra che detiene ancora la proprietà del suo cartellino. Reina ha parlato anche del suo trasferimento dai Reds a Castelvolturno della scorsa estate, nel quale ha giocato un ruolo molto importante Rafa Benitez: «Non so quanto conti la volontà dell’allenatore nell’arrivo dei giocatori, magari Mazzarri non mi avrebbe voluto. La figura più importante per il mio arrivo è stato Benitez, lui mi ha convinto ad accettare questo progetto ambizioso in una grande squadra. E’ ovvio che c’era anche la voglia di conoscere un campionato diverso. Il primo passo l’ha fatto il Liverpool che non mi ha voluto più perchè ha dato fiducia ad un portiere più giovane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori