Calciomercato Napoli/ News: Agente di Mesto conferma: manca poco per il rinnovo. Notizie al 21 Febbraio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, manca davvero poco per il rinnovo del contratto di Giandomenico Mesto. Dopo l’annuncio di mister Rafa Benitez anche il procuratore dell’ex Genoa ha confermato

benitez_mesto
Giandomenico Mesto con Rafa Benitez (Foto Infophoto)

Manca davvero poco per il rinnovo del contratto di Giandomenico Mesto. Dopo l’annuncio a sorpresa in conferenza stampa di Rafa Benitez, anche il procuratore dell’ex Genoa, Moreno Roggi, ha confermato il raggiungimento ormai prossimo del nuovo accordo. Intervistato dai microfoni dell’emittente radiofonica Kiss Kiss Napoli, ha spiegato: «Il rinnovo col Napoli non è ancora ufficiale ma ci siamo quasi. La volontà dell’allenatore, della società e del presidente è stata subito chiara. Siamo tutti contenti di questo rinnovo ormai prossimo; credo abbia avuto un ruolo fondamentale il comportamento altamente professionale tenuto da Giandomenico sia in campo che fuori». Mesto è fermo ai box dallo scorso mese di novembre dopo la rottura del legamento crociato ma l’infortunio non ha impedito alla stessa dirigenza di prolungare il contratto: «È importante – prosegue Moreno Roggi – sapere che la società si sia decisa a prolungare il rapporto col giocatore nonostante il grave infortunio». Se tutto andrà come previsto, il terzino destro classe 1982 dovrebbe tornare in campo solo a fine stagione, durante il prossimo mese di maggio.

Eduardo Vargas ed Omar El Kaddouri, sono entrambi calciatori del Napoli che al San Paolo non hanno trovato troppa fortuna. Il duo è stato girato altrove, con il talento della nazionale cilena che dopo il prestito al Gremio si è avvicinato alla base, trasferendosi a gennaio al Valencia, mentre il nazionale marocchino è sbarcato al Torino in prestito durante la scorsa estate. Il loro futuro sembrerebbe essere lontano dal Napoli, almeno stando alle loro parole e alle sensazioni di chi gli sta vicino. «Il derby per conquistarmi il futuro? – le parole dell’ex trequartista del Brescia – Ho avuto poche opportunità di farmi vedere, adesso il mio obiettivo è convincere gli scettici». El Kaddouri sta guadagnando consensi e punta a farsi riscattare dal Toro per rimanere in pianta stabile alla corte di Ventura. Anche Vargas sembra passarsela bene dalle parti del Mestalla, nonostante si sia trasferito in Spagna soltanto pochi giorni fa: «Adattamento immediato? Si, conoscevo già l’Europa – ha detto Turboman ai cronisti – e mi sono trovato subito bene qui a Valencia. C’è un bel clima nello spogliatoio, abbiamo voglia di far bene ed i risultati ci stanno premiando». Ieri il talento cileno ha siglato un gran bel gol in Europa League contro la Dinamo Kiev: la speranza è che sia il primo di una lunga serie…

Il Napoli potrebbe continuare a pescare in Spagna anche durante il prossimo mercato estivo. Dopo gli arrivi di Albiol, Callejon e Higuain, il club partenopeo avrebbe messo nel mirino altri cinque calciatori che militano nella Liga. Rafa Benitez vorrebbe i due madridisti Iker Casillas e Alvaro Arbeloa, e i tre blaugrana Alex Song, Javier Mascerano e Martin Montoya. Operazioni tutt’altro che utopiche visto che i cinque suddetti sono dati in partenza dalla Castiglia o da Barcellona. Casillas potrebbe rappresentare un ottimo innesto qualora, come sembra, Pepe Reina facesse ritorno a Liverpool. Arbeloa e Montoya, invece, sarebbero dei rinforzi di grande qualità per la retroguardia napoletana che durante il mercato estivo dovrà essere senza dubbio registrata. Infine il duo di mediani Mascherano-Song, da tempo nel mirino del Napoli di Rafa Benitez. Si mormora che il nazionale argentino stia forzando la mano per lasciare i blaugrana a fine stagione e ricongiungersi col suo maestro: serviranno però almeno 15 milioni di euro e un contratto da urlo, le stesse cifre necessaria per acquistare il nazionale camerunese.

Angel Correa continua ad essere nei pensieri di Riccardo Bigon. Il direttore sportivo del Napoli ha attivato il suo sonar per scandagliare i vari campionati in cerca di obiettivi estivi, e fra i vari giocatori individuati vi sarebbe proprio il talento argentino. Non è una novità il fatto che la società campana interverrà sul mercato per assicurarsi un vice-Higuain e il giovane 18enne di Rosario potrebbe rappresentare l’innesto perfetto. Correa gioca nel San Lorenzo e nonostante sia solo un classe 1995 è già un titolare fisso della propria squadra. Prestazioni importanti e poliedricità (può infatti giocare nel ruolo di prima punta ma anche sull’esterno di sinistra e in zona più arretrata), hanno attirato interessi prestigiosi sul giovane albiceleste. Oltre al Napoli, infatti, come riportato dal Mirror stamane, su Correa vi sarebbero le principali big del Vecchio Continente, a cominciare dal Barcellona passando per l’Arsenal e arrivando fino all’Atletico Madrid. Il valore del giocatore si assesta sui 5 milioni di euro ma se dovessero aumentare le avance è logico pensare che in estate il suo prezzo schizzerà alle stelle.

Continua ad aumentare il numero di società interessante a Valon Behrami, centrocampista del Napoli e della nazionale svizzera. Oltre all’Inter, di cui vi abbiamo già parlato negli scorsi giorni, sull’ex Lazio e Fiorentina vi sarebbero in pressing anche alcune squadre inglesi. Secondo la stampa britannica fra le avance più concrete vi sarebbero quelle dell’Everton, noto club della Premier League con sede a Liverpool. Il 28enne svizzero originario del Kosovo è uno dei titolari fissi di Rafa Benitez ma in caso di offerta ad hoc nulla è da lasciare al caso. Se infatti De Laurentiis ricevesse una proposta pari ad almeno 15/18 milioni di euro, a quel punto il classe 1985 di Mitrovice sarebbe libero di fare le valigie per trasferirsi altrove. Del resto al San Paolo è atteso un nuovo mediano in vista della prossima campagna acquisti estiva, e uno fra Behrami e Gokhan Inler sembra destinato a fare le valigie.

Sogna il ritorno in Serie A, Mimmo Criscito, ma soprattutto, uno sbarco a Napoli, la sua terra. 27enne di Cercola, paese di 20 mila anime a circa un quarto d’ora di distanza dal capoluogo campano, il difensore della nazionale azzurra si trova attualmente in Russia, lontano dalla calda Italia, e chissà che in un futuro non troppo lontano non possa tornare a giocare nel Bel Paese. Il suo contratto scadrà al 30 giugno del 2016 ma già durante la prossima estate qualcosa potrebbe cambiare. Criscito ha nostalgia della propria terra e soprattutto, ha voglia di Napoli. «Mi ha cercato il Napoli è vero, ma non so come sia andata – ha confessato lo stesso difensore ai microfoni de La Gazzetta dello SportResterò allo Zenit sino a fine stagione. Poi non so se coronerò il sogno di giocare con la squadra della mia terra. Un giorno voglio tornare al Genoa: mi sento a casa e ho messo radici con la famiglia». Durante il mercato di riparazione il Napoli ha tentato un approccio diretto ma lo Zenit è stato inamovibile: 15 milioni di euro o non se ne fa nulla. In estate la situazione sarà diversa anche perché sarà lo stesso Criscito a spingere in prima persona per la cessione: il caldo abbraccio del San Paolo lo aspetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori