Calciomercato Napoli/ News, Perrelli (ag. FIFA): Higuain? Preferisco Cavani. Giusto prendere… (esclusiva)

- int. Pasquale Perrelli

In esclusiva per IlSussidiario.net, Pasquale Perrelli, agente Fifa, ha parlato del calciomercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di un secondo portiere svincolato.

CavaniDelGenio_R400
Edinson Cavani (Infophoto)

Gonzalo Higuain ha toccato quota 20 gol in stagione, il Napoli non avrebbe potuto scegliere attaccante migliore per sostituire il Matador Cavani. I partenopei però continuano ad avere problemi per quanto riguarda l’aspetto difensivo visto che subiscono diversi gol. Per questo in vista della prossima stagione nel calciomercato il club partenopeo potrebbe puntare su diversi calciatori. Napoli che guarda anche all’acquisto di qualche giocatore importante che sia in possesso del piede mancino. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente fifa Pasquale Perrelli ha parlato del calciomercato Napoli. 
Quanti elogi per il Pipita Higuain. Quasi 20 gol in stagione, è il colpo giusto per sostituire Cavani? Higuain è un grande giocatore, molto tecnico, sta facendo tanto bene. Ma continuo a preferire Cavani.
Come mai? Il Matador per me è più uomo squadra del Pipita, per questo mi sarei tenuto volentieri Cavani tenendo ben presente che Higuain è un grande giocatore.
Contro lo Swansea ci sarà il solito pericolo del campionato, ovvero sottovalutare le squadre di medio livello? Assolutamente no, il Napoli in Europa è un’altra cosa, basti pensare a quello che è successo in Champions League dove il club partenopeo ha fatto sicuramente molto bene.
Come mai in campionato succede questo? Credo sia un fattore prettamente psicologico, i giocatori non riescono a fare bene contro le squadre di medio-basso livello.
Quale è secondo lei il punto debole del Napoli? Continuo a pensare che la difesa è debole rispetto agli altri reparti nonostante l’arrivo di un terzino e di un centrale difensivo.
Dovrebbe arrivare entro domani il portiere Doblas come secondo portiere. Che pensa? E’ giusto puntare sul giocatore svincolato, non è un bene puntare su un giovane e bruciarlo immediatamente.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori