Calciomercato Napoli/ News, Farfan in vendita: De Laurentiis studia il colpo. Notizie al 19 Marzo (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, idea Jefferson Farfan: il peruviano a causa di motivi disciplinari potrebbe lasciare lo Schalke 04 a fine stagione, dopo 6 anni passati a Gelsenkirchen

draxler_farfan
(Foto Infophoto)

Per il prossimo anno il Napoli è alla ricerca di calciatori esperti, con un profilo internazionale ben definito, che possano dare supporto ai titolari e rappresentare delle valide alternative per Rafa Benitez, che vuole aumentare le rotazioni per evitare che la squadra arrivi scarica nella parte decisiva della stagione. Uno di questi elementi potrebbe essere Jefferson Farfan, esterno d’attacco peruviano che già negli scorsi anni ha ricevuto l’interesse di alcune società italiane (tra cui la Juventus e il Milan). Gioca nello Schalke 04 dal 2008 dopo aver sfiorato una finale di Champions League con il PSV Eindhoven; ha messo insieme 11 gol e altrettanti assist in questa stagione, ma il suo club potrebbe decidere di liberarsene a fine stagione. Il motivo? Disciplinare, perchè in campo Farfan ha sempre garantito un ottimo rendimento; pare infatti che il calciatore avesse fatto saltare una seduta di riabilitazione al ginocchio con una bugia, e sia andato a Milano per fare shopping. La dirigenza dello Schalke è venuta a saperlo e avrebbe scelto la linea dura, ovvero una separazione a fine stagione. Le pretendenti al suo cartellino non mancano, e addirittura la società di Gelsenikrchen potrebbe decidere di accettare meno dei 14 milioni di euro previsti dalla clausola rescissoria. Un affare che il Napoli potrebbe fiutare e portare a termine la prossima estate. Sarebbe una riserva ideale per José Maria Callejon, lasciando Dries Mertens e Lorenzo Insigne a contendersi il posto sulla fascia sinistra.

Dries Mertens è indubbiamente uno degli acquisti di punta del Napoli formato 2013-2014. Sbarcato in estate a Castelvolturno l’esterno d’attacco della nazionale belga, ex PSV Eindhoven, ha convinto la critica a suon di grandi prestazioni e gol. Intervistato quest’oggi da +N, il centrocampista offensivo ricorda come andarono le vicende durante i mesi di luglio e agosto, parlando anche del futuro, che a quanto sembra, sarà azzurro a lungo: «Per me la chiamata del Napoli è stata importantissima – confessa Mertens – Parlai con Benitez e presi subito la decisione di venire qui. Il progetto qui è adatto a me, che ho tanta voglia di crescere. Ho firmato per cinque anni, voglio stare qui a lungo: ho tempo per vincere tutto». Mertens vuole rimanere a lungo a Castelvolturno e chissà se al suo fianco ci sarà o meno Pepe Reina. Nella giornata di oggi sono tornate a circolare le voci che vogliono il Barcellona sull’estremo difensore spagnolo (aggiornamento che trovate qui sotto), e il nazionale belga fa una sorta di appello: «Reina è molto importante per noi, sia dentro che fuori dal campo. Per favore Pepe, resta qui! Sta facendo una stagione formidabile, spero rimanga».

Torna a circolare in casa Barcellona il nome di Pepe Reina. Secondo la stampa catalana e precisamente Sport, il club blaugrana starebbe mettendo in dubbio le qualità di Marc Andre Ter Stegen, portiere del Borussia Monchengladbach, considerato all’unanimità l’erede di Victor Valdes. L’operazione con il club tedesco, nonostante quest’ultimo abbia già acquistato Sommer dal Basilea, sarebbe quindi stata messa in ghiacciaia in attesa di eventuali consultazioni da qui alla prossima estate. Come conseguenza è tornato di moda in casa catalana il nome di Pepe Reina, portiere di proprietà del Liverpool attualmente a Napoli con la formula del prestito. Il nazionale spagnolo sembrava pronto a mettersi in gioco definitivamente con la casacca del club azzurro ma viste le notizie che giungono dalla Spagna tutto sarebbe ora in discussione. Se infatti il Barcellona dicesse definitivamente addio a Ter Stegen virerebbe con forza sull’attuale guardiano del Napoli.

Torna a circolare il nome di Luciano Vietto in casa Napoli. Il giovane talento del Racing di Avellaneda, nazionale argentino Under-20, è da tempo nel mirino delle big europee e durante la prossima estate potrebbe finalmente approdare nel Vecchio Continente. Ad ammetterlo è l’agente dello stesso, il noto Jorge Cyterszpiler, che intervistato di recente sugli interessi dei partenopei nei confronti del suo assistito ha spiegato: «Nessuna offerta è arrivata a me dal Napoli – le parole rilasciate a Calciomercato.it – fino a questo momento, e il Racing non mi ha comunicato nulla ma non posso escludere che i club si siano parlati. In ogni caso, tante società sono interessate al ragazzo, ma non c’è nessun accordo. Se arriverà in Europa l’estate prossima? Sì, al 100%». Parole sicuramente significative quelle del procuratore argentino che fanno capire come l’Europa sia certamente nel destino del 20enne attaccante argentino. A favorire lo sbarco al San Paolo di Vietto diversi indizi, a cominciare dalle origini italiane (è tesserabile quindi da comunitario), passando per la ricerca del Napoli di un vice-Higuain, arrivando fino alla possibile partenza di Duvan Zapata, sin qui scarsamente utilizzato da Benitez.

C’è anche il Napoli sulle tracce di Juan Iturbe. La notizia sta trovando sempre più conferme e nelle ultime ore è stata sottolineata anche dai media britannici. Il tabloid inglese Daily Express, parlando del futuro del giovane dell’Hellas Verona, ha infatti spiegato come la compagine partenopea sia quella maggiormente interessata al talento di Buenos Aires, al pari di Manchester City, Liverpool e Barcellona. Il quotidiano inglese non nomina però la Roma, considerata a tutt’oggi la principale pretendente per la stellina sudamericana di proprietà del Porto. Difficile capire come evolverà la situazione, l’unica cosa certa è che gli Scaligeri verseranno a breve i 15 milioni di euro richiesti dalla società portoghese in moda da riscattare il giocatore. In seguito lo stesso Iturbe verrà messo sul mercato e a quel punto sarà decisiva l’offerta più convincente. Attenzione anche alle voci riportate da stamattina da Goal.com, che vogliono il Napoli aver già presentato un’offerta ai veneti: nell’operazione rientrerebbero i cartellini di Duvan Zapata, attaccante sudamericano praticamente mai utilizzato da Benitez, e di Radosevic, giovane talento dell’est Europa, anch’egli in disuso.

Antonio Cassano a Napoli si può, e in estate tutto potrebbe succedere. «Napoli sarebbe la destinazione ideale per una testa matta come me. In mezzo a tante altre teste matte sai cosa ne verrebbe fuori…», ha spiegato lunedì sera FantAntonio, e tali parole non sono di certo passate inosservate. Nonostante le smentite, classiche, dell’ad del Parma Leonardi e dell’agente di Cassano, Bozzo, fra qualche mese il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis potrebbe presentare un’offerta concreta. Il fantasista barese è ormai un calciatore maturo, ha 32 anni, e i periodi delle “cassanate” sono finiti da un bel pezzo. Cassano ha imparato a gestirsi anche senza giocare ogni domenica per 90 minuti, e sono in molti quelli che vorrebbero vedere il barese al San Paolo. Il patron partenopeo starebbe pensando all’acquisto del gialloblu con l’aggiunta dell’ad Leonardi. Come riportato stamane da Tuttosport fra il dirigente emiliano e De Laurentiis vi sarebbero state dei contatti negli scorsi mesi, poi interrotti. L’idea del Napoli è quella di affidare il ruolo di dg al dirigente gialloblu, ipotesi caldeggiata dalle voci che vogliono Bigon contattato dal Milan in vista della prossima stagione. Una doppietta da urlo che permetterebbe al club campano di assicurarsi un giocatore di qualità e nel contempo uno dei migliori “uomini mercato” d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori