Calciomercato Napoli/ News, Vizzino (ag.FIFA): Zapata da confermare. Mascherano vale uno sforzo, Criscito no (esclusiva)

- int. Luis Vizzino

In esclusiva per ilsussidiario.net, l’ag.FIFA Luis Vizzino parla delle ultime news di calciomercato per il Napoli: in ballo nomi di grosso calibro mentre la società valuta alcune riconferme

criscito_zenitR400
Domenico Criscito, 25 anni, difensore dello Zenit San Pietroburgo (INFOPHOTO)

Il Napoli ancora una volta è rammaricato dell’esito del match in Europa. Dopo la clamorosa eliminazione dalla Champions League, il Napoli è stato eliminato in Europa League dal Porto pur facendo una grande prestazione. Ora i partenopei daranno la caccia al secondo posto in campionato tenendo comunque gli occhi ben aperti sulla Fiorentina, che insegue in quarta posizione. Ma il Napoli sta pensando anche alle manovre del calciomercato estivo dove potrebbero arrivare diversi giocatori importanti. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Luis Vizzino ha parlato del calciomercato del Napoli.
Zapata a segno contro il Porto. Sono giuste le critiche al giovane colombiano? Assolutamente no, credo che il ragazzo abbia talento e comunque quando è stato chiamato in causa ha risposto presente.
Eppure si parla di Gilardino come vice Higuain… Con tutto il rispetto per Gilardino che è un ottimo attaccante, credo che il Napoli faccia meglio a puntare su Zapata confermando il colombiano in attacco. E’ giovane e questa stagione gli sta comunque servendo per imparare, come è normale che sia.
Per la difesa invece Criscito sogna di vestire la maglia azzurra. Sarebbe un ottimo colpo? Dipende dall’esborso economico, se il Napoli dovesse sborsare tanti soldi allora sarebbe preferibile un altro colpo per la difesa.
Per il centrocampo invece il nome giusto è quello di Mascherano? Credo possa essere un calciatore importante in grado di aiutare il Napoli a fare il salto di qualità.
Però costerebbe tanto. Che fare? Per l’argentino farei davvero uno sforzo importante perché si tratta di un giocatore di livello mondiale. Mi sembra uno che come Pirlo può migliorare con l’età, quindi non baderei troppo ai dati anagrafici nel suo caso. Oltretutto come diciamo da tempo può fare sia il centrocampista che il difensore, senza troppi problemi.
Cosa pensa della stagione del Napoli? Per ora non sta facendo male, c’è una finale di Coppa Italia e il terzo posto, peccato però per il cammino in Europa che poteva proseguire, considerando che il Porto è una buona squadra ma non così superiore agli azzurri.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori