Calciomercato Napoli/ News, De Martino (ag.FIFA): Obiang ex obiettivo. Marchetti? Voci false (esclusiva)

In esclusiva per ilsussidiario.net, l’agente FIFA Luigi De Martino si sofferma su alcune recenti news di calciomercato per il Napoli, tra possibili acquisti e cessioni estive

05.05.2014 - int. Luigi De Martino
rafael_britos
Foto Infophoto

Dopo la finale di Coppa Italia per il Napoli è davvero tempo di pensare al calciomercato, perché le ultime due giornate di campionato avranno un valore di classifica relativo. Alcuni temi per il direttore sportivo Riccardo Bigon: la situazione di giocatori come Miguel Britos e Blerim Dzemaili, borderline tra i titolari e le riserve, o quella di un giovanissimo (classe ’94) ancora non meglio identificato come Josip Radosevic. Quanto ai possibili acquisti le recenti news parlano di Federico Marchetti, che la Lazio potrebbe scaricare a favore di Berisha, e Pedro Obiang che sta vivendo una stagione in calando. Per parlare del calciomercato del Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Luigi De Martino.
Miguel Britos si può considerare sulla lista dei cedibili? Quest’anno non ha convinto Benitez che lo ha provato più volte all’inizio e poi ha scelto Federico Fernandez. Quindi può considerarsi cedibile anche se il ruolo di riserva della coppia centrale può essere adatto a lui. In ogni caso il Napoli dovrà rinforzare soprattutto la difesa, questo è sicuro.
Quanto al centrocampo: per Dzemaili vale lo stesso discorso? In un certo senso sì perché per il centrocampo del Napoli è quasi una riserva di lusso. Le priorità dell’estate saranno un terzino, visto che probabilmente Zuniga sarà ceduto, un difensore centrale e un altro centrocampista. 
Chi sarebbe meglio per quest’ultima posizione? Sono ancora convinto che Mascherano sarebbe l’ideale, per il rapporto con Benitez, l’utilità tattica e la mentalità internazionale e vincente, che si è formato negli anni a Liverpool e Barcellona. Anche Fernando del Porto però sarebbe un grande acquisto: il Napoli lo ha scoperto sulla sua pelle in Europa League in cui il brasiliano ha dato tanto fastidio alla manovra partenopea. 
Che ne sarà del giovane Josip Radosevic? Non rischia di perdersi per strada in mezzo a tanti nomi? Credo che il prestito sia la soluzione migliore per lui. Se non ha avuto spazio quest’anno, in cui comunque è stato aggregato alla prima squadra, è difficile che ne potrà avere nel prossimo. Però continuo a pensare che sia un giocatore interessante, da non perdere di vista.
Capitolo portiere: se partirà Reina arriverà Marchetti dalla Lazio? Non credo perché la porta del Napoli sarà coperta anche senza Reina, con il brasiliano Rafael e l’argentino Andujar che è già stato bloccato dal Catania. Io punterei forte su Rafael che ha grandi doti, e senza l’infortunio contro lo Swansea sarebbe anche andato ai mondiali secondo me.
Tornando al centrocampo, un nome di ritorno è quello di Pedro Obiang: il Napoli ci proverà in estate? Non anche perché mi sembra un altro di quei giocatori che farebbero panchina al Napoli. E poi un investimento giovane è già stato fatto con Jorginho, Obiang gli toglierebbe spazio. Jorginho mi sembra un giocatore che con la giusta pazienza potrà diventare un titolare fisso.

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori