CALCIOMERCATO NAPOLI / News, piace Marchese: è bagarre con Mazzarri. Notizie al 24 e 25 giugno (aggiornamenti in diretta)

Il Napoli torna sulle tracce di Giovanni Marchese per il calciomercato estivo. Il polivalente calciatore del Genoa, che ha lasciato Catania la scorsa estate, piace anche all’Inter

24.06.2014 - La Redazione
bigon_auricolari
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Torna di moda nel calciomercato di casa Napoli il nome di Giovanni Marchese. Il terzino sinistro/interno e all’occorrenza anche difensore centrale del Genoa, piace ormai da più di un anno al club partenopeo. Il direttore sportivo Riccardo Bigon lo cercò fin dalla scorsa estate, poco prima che lo stesso lasciasse Catania per vivere una nuova avventura allo stadio Marassi. L’interesse per il 29enne di Caltanissetta non è però scemato e stando a quanto scritto dai colleghi di Tuttomercatoweb, l’idea sarebbe tornata di moda in queste ore. Il Napoli dovrà però guardarsi dalla concorrenza capitanata in particolare dall’Inter, con Mazzarri fra i principali estimatori del terzino classe 1984.

Tanti sondaggi in casa Napoli con l’obiettivo di individuare un rinforzo a centrocampo per il calciomercato estivo. Il nome caldo delle ultime ore è quello di William Carvalho, stella della nazionale portoghese classe 1992 che milita nello Sporting Lisbona. Viene da una grande stagione culminata con la convocazione del ct Bento per i Mondiali e le big di tutto il mondo si sono accorte di lui. Negli scorsi mesi il ragazzo è stato accostato a Juventus e Inter mentre ora sarebbe il Napoli la società più interessata. Lo Sporting Lisbona potrebbe decidere di piazzarlo al miglior offerente ma in cambio chiede un assegno da 15/20 milioni di euro, una cifra non proprio economica. Il ds Bigon medita e riflette, conscio che, a fronte di un investimento importante, si potrebbe acquistare un giovane di prospettiva in grado tra l’altro di giocare anche nel ruolo di difensore centrale.

Continua ad esserci il nome di Pepe Reina al centro delle voci di calciomercato di casa Napoli. L’estremo difensore della nazionale spagnola ha il contratto con i partenopei in scadenza (termine 30 giugno), e il suo ritorno al Liverpool sarà d’obbligo. Bisognerà però capire se l’ex Barcellona sarà solo di passaggio ad Anfield Road o meno. Stando a quanto scrive stamane La Gazzetta dello Sport, Reina non sembra intenzionato a tornare nel Merseyside, chiuso dal nazionale belga Mignolet. Inoltre, i rapporti con Rodgers non sembrano idilliaci, a differenza invece di quelli con Benitez: «Con Rodgers non ho parlato – le parole di Reina – e Benitez l’ho sentito dalla fine della stagione. Per il momento il mio futuro è a Liverpool visto che con loro ho un contratto biennale, però il mio agente sta lavorando. Ora ho solo voglia di andare a sdraiarmi su una spiaggia, poi spero che tutto si risolva rapidamente». Affinchè Reina rimanga a Napoli servirà uno sforzo da parte di tutti: gli azzurri dovranno acquistare il cartellino dello spagnolo ad un prezzo adeguato, attorno ai 4/5 milioni di euro e nel contempo dovranno trovare un’intesa sull’ingaggio dello stesso, che difficilmente otterrà i quasi 5 milioni di euro percepiti fino ad ora.

Il Napoli potrebbe accelerare la pratica di calciomercato relativa a Ivan Perisic. Il nazionale croato classe 1989, reduce da un buon Mondiale nonostante l’eliminazione prematura delle selezione allenata da Nico Kovac, piace a diverse big di Serie A fra cui appunto i partenopei. Come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, nella giornata di ieri è sbarcato a Milano l’agente del calciatore del Wolfsburg, Tonic Martic (che è il procuratore anche del belga Carrasco, talento del Monaco che piace alla Roma), e durante tale visita un po’ inattesa potrebbe aver tenuto dei contatti proprio con il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon. Il Wolfsburg si dice disposto a cedere il proprio esterno ma in cambio di un assegno che si aggiri sugli 8/10 milioni di euro. Il club partenopeo ci pensa e con lui anche Juventus, Milan e Roma: sarà asta?

Il Napoli pensa a delle possibili soluzioni per rimpiazzare il possibile partente Gonzalo Higuain. L’identikit perfetto corrisponde a un attaccante spagnolo di 28 anni che ha grande fiuto del gol e fisico. Parliamo di Miguer Perez Cuesta a tutti noto semplicemente come Michu. L’attaccante ha quest’anno giocato poco per diversi problemi, ma nelle ultime due stagioni allo Swansea ha dimostrato di essere una punta rapida e un ottimo finalizzatore. Il 11 ottobre scorso poi Michu si è tolto anche la soddisfazione di giocare con la maglia della Spagna contro la Biellorussia. L’attaccante può arrivare al Napoli per una cifra molto modesta, anche per questo diventa un profilo molto interessante.

Ancora qualche giorno poi il Napoli dovrebbe piazzare il primo colpo in uscita del calciomercato estivo. Tutti gli indizi portano a Miguel Angel Britos, difensore uruguagio ad un passo dall’addio. Dopo una stagione passata ai margini dell’11 titolare per via dell’esplosione di Fernandez e dell’arrivo di Henrique, l’ex Bologna è pronto a salutare gli azzurri per volare nella Russian Premier League. La Dinamo Mosca è in pressing e l’accordo, prestito con diritto di riscatto a 7 milioni di euro, dovrebbe arrivare a brevissimo. Una volta piazzato il sudamericano, il ds Bigon cercherà di trovare un suo sostituto e per farlo si guarderà ancora una volta in casa Real Madrid. Il dirigente del Napoli ha infatti nel mirino Alvaro Arbeloa, terzino destro/difensore centrale delle Merengues, e Nacho Fernandez, 24enne della nazionale spagnola: entrambi costano fra i 5 e i 6 milioni di euro a testa.

Il futuro di Duvan Zapata potrebbe essere lontano da Napoli. Come vi raccontiamo ormai da giorni, in occasione del calciomercato estivo la dirigenza partenopea starebbe pensando di piazzare il talento colombiano altrove, di modo che lo stesso possa mettere continuità nelle gambe e proseguire il proprio processo di maturazione, cosa che difficilmente riuscirebbe a fare al San Paolo vista la concorrenza. Sulle sue tracce c’è da tempo il Torino che negli ultimi giorni avrebbe aumentato il pressing. A breve potrebbe quindi tenersi un incontro fra le due società per trattare concretamente l’argomento e non è da escludere che Zapata possa essere girato all’Olimpico con la formula del prestito con diritto di riscatto in favore del Toro. Fra gli argomenti di discussione fra le due società anche il futuro di El Kaddouri, che dopo essere stato “controriscattato” dal Napoli verrà nuovamente girato alla compagine di Ventura in prestito.

Al sito tuttonapoli.net ha parlato l’agente di Kostantinos Manolas, difensore classe 1991 dell’Olympiacos accostato ai partenopei. Queste le dichiarazioni del procuratore Giannis Evangelopoulos: “Manolas al Napoli? Non so nulla. Bisognerebbe porre questa domanda al club azzurro per capire se è interessato o meno al mio assistito“. Manolas è uno dei centrali emergenti nel panorama europeo: nell’ultima stagione ha vissuto da protagonista anche la Champions League totalizzando 7 presenze e 2 gol tra fase a gironi e ottavi di finale.

Nell’intervista rilasciata a ilsussidiario.net dal titolo ‘Mbia, nodo ingaggio. Per Sissoko tre contendenti‘ l’agente FIFA Gianfranco Cicchetti ha fatto il punto sugli obiettivi di calciomercato per il Napoli, relativamente al centrocampo. Un giocatore che interessa è il camerunese Stephane Mbia, vincitore dell’ultima Europa League con il Siviglia ma sotto contratto con il Queen’s Park Rangers fino al 2015. Clicca qui per leggere l’intervista integrale a Gianfranco Cicchetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori