CALCIOMERCATO NAPOLI / News, Gonalons vicinissimo: il Lione non lo convoca per il ritiro. Notizie al 25 e 26 giugno (aggiornamenti in diretta)

Il Napoli si avvicina a grande passi a Gonalons, centrocampista del Lione. Il 25enne francese non è stato convocato per il ritiro dei transalpini: il colpo di calciomercato è vicino

25.06.2014 - La Redazione
gonalons_parker
Maxime Gonalons, centrocampista del Lione (Infophoto)

Si avvicina a grandi passi al Napoli, Maxime Gonalons. Il centrocampista francese potrebbe essere il colpo di calciomercato che Rafa Benitez attende ormai da settimane visto che gli indizi delle ultime ore spingono tutti verso il matrimonio con i partenopei. Poco fa è infatti giunta la notizia che il calciatore del Lione non è stato convocato dal tecnico Hubert Fournier, per il ritiro della squadra transalpina. Un indizio che fa una vera e propria prova e che avvicina sempre più all’Italia lo stesso Gonalons. Il Lione sta attraversando delle difficoltà economiche ed è obbligato a cedere qualche pezzo pregiato in tempi brevi. L’ultima offerta del Napoli si aggira sui 12/13 milioni di euro: sono attese novità a breve, forse già entro la fine di questa settimana.

Non sembra in discussione il futuro a Napoli di Rafa Benitez, ma la tentazione per il tecnico di Madrid è dietro l’angolo. Stando a quanto svelato stamane dal quotidiano spagnolo Marca, la federcalcio iberica sta prendendo in considerazione l’idea di sostituire Vicente Del Bosque dopo il tracollo verdeoro ai Mondiali. Obiettivo, ricostruire le Furie Rosse di modo che le stesse possano tornare a vincere fin da subito, in vista degli Europei che si terranno fra due anni in Francia. Fra i vari candidati è stato fatto anche il nome di Rafa Benitez, fra i tecnici preferiti dai lettori di Marca. L’attuale allenatore del Napoli sarebbe la scelta numero uno del popolo spagnolo, seguito da Jemez del Rayo Vallecano. Resta da capire se la federcalcio iberica ascolterà i consigli dei tifosi e tenterà un approccio diretto per assicurarsi l’ex allenatore del Chelsea.

Il calciomercato del Napoli potrebbe parlare nuovamente spagnolo. Dopo i vari arrivi di Callejon, Albiol, Reina e Benitez, in casa partenopea potrebbe sbarcare nei prossimi giorni un nuovo calciatore iberico. Stiamo parlando precisamente di Michu, attaccante della nazionale delle Furie Rosse che gioca in Inghilterra, fra le fila dello Swansea. Il club inglese ha recentemente acquistato Gomis dal Lione e di conseguenza il reparto avanzato è in sovraffollamento. Il ds Riccardo Bigon vorrebbe sfruttare questa situazione a proprio favore ed è pronto a presentare un’offerta concreta per assicurarsi il giocatore. Michu rappresenta la scelta ideale per Benitez visto che il 28enne di Oviedo può giocare nel ruolo di prima punta, quanto in quello di seconda e di trequartista, quindi sarebbe perfetto per il 4-2-3-1. Come sottolineato dalla redazione di Sky Sport, l’idea è quella di tentare la via del prestito, molto probabilmente con diritto di riscatto.

Il Napoli continua a pensare a Maxime Gonalons, centrocampista del Lione che potrebbe dare ai partenopei qualità al centrocampo. Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport, tramite il suo sito ufficiale ha raccontato le ultimissime sul possibile affare. I partenopei sperano di poter chiudere l’affare a 12 milioni di euro, anche sfruttando il momento di difficolà economiche passato dal Lione. L’apertura sarebbe arrivata dal Presidente del club francese Aulas con delle parole importanti rilasciate sul sito ufficiale: “Vedremo le opportunità che ci proporrà il mercato. Non abbiamo l’obbligo di cedere qualcuno entro la fine del mese, ma sarebbe meglio per motivi puramente economici“. Se non è un assist questo…

Il Napoli lavora anche in chiave futura, pronto a gettarsi su una delle stelle del Mondiale: Granit Xhaka. Il ragazzo gioca nel Borussia Monchengladbach, ma in estate sembra destinato a partire. Su di lui c’è anche il pressing dell’Inter. Per chiarire la situazione i colleghi di NapoliCalcioLive.com hanno contattato l’agente e padre del giocatore Ragip Xhaka: “A chi non piacerebbe giocare in Italia? Granit non teme la pressione, anzi per lui è un onore essere seguito in Italia. Per ora pensa solo al Borussia però, club che l’ha aiutato a crescere molto. Non abbiamo però rifiutato nulla come dicono, perchè solo ora abbiamo iniziato a lavorare per il futuro. Paura della concorrenza? E’ un ragazzo capace, campione del mondo under 17 e vice campione under 21. Ha la stoffa, i ricorda Cristiano Ronaldo per le caratteristiche”.

Dopo l’affare Koulibaly avanza a rilento il calciomercato del Napoli. Tanti i sondaggi portati avanti in queste ore dal direttore sportivo Riccardo Bigon a cominciare dalle idee per il centrocampo. I nomi accostati agli azzurri sono diversi ma attenzione a due calciatori che militano nel Tottenham. Gli Spurs sarebbero tornati alla carica per avere Valon Behrami, nazionale svizzero che potrebbe lasciare Castelvolturno nelle prossime settimane e che piace molto anche all’Inter. Il Napoli vorrebbe sfruttare l’occasione per ottenere in cambio un centrocampista di gradimento ed oltre al brasiliano Sandro (per cui è già stata presentata un’offerta ufficiale da 10 milioni di euro), attenzione a Moussa Dembele, belga di origini maliane, giusto mix fra grinta, qualità ed esperienza internazionale.

Queste le parole del presidente esecutivo dell’Udinese Franco Soldati, all’emittente Radio Goal: “Heurtaux? Il Napoli non l’ha mai chiesto. Muriel? Resterà ancora con noi mentre Pereyra interessa a tanti club, Juve in primis“. Di recente si è tornato a parlare dell’interesse del Napoli per il difensore francese Thomas Heurtaux, cui però a quanto pare non risponde alcunché di concreto per adesso. Più noto è invece il gradimento della società partenopea (e non solo) per Luis Muriel: stando alle parole del suo dirigente l’attaccante colombiano non si muoverà da Udinese almeno per un altro anno.

Nell’intervista rilasciata in esclusiva a ilsussidiario.net dal titolo ‘nessun contatto con le italiane. Due offerte per lui’ l’agente di Keylor Navas ha parlato del presunto interesse del Napoli per il suo assistito. Il portiere ventisettenne della Costa Rica è tra gli elementi più in vista della sia nazionale ai mondiali brasiliani, ed è legato agli spagnoli del Levante da un contratto fino al 2015. Clicca qui per leggere l’intervista integrale con il procuratore Ricardo Cabanas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori