Calciomercato Napoli/ News, Di Marzio: Michu un’incognita. Vlaar e Blind ottimi colpi (esclusiva)

- int. Gianni Di Marzio

Calciomercato Napoli news, in esclusiva per IlSussidiario.net, Gianni Di Marzio, consulente di mercato, ha parlato del calciomercato dei partenopei e in particolare di Michu.

blind_milner
Daley Blind (infophoto)

Il Napoli non ha certo intenzione di rimanere fermo per quanto riguarda il calciomercato. Nel mirino dei partenopei ci sono diversi giocatori, è in arrivo Michu dallo Swansea ma si parla anche di altri possibili acquisti come Sandro del Tottenham, che è seguito da tempo; e nell’operazione con gli Spurs potrebbe entrare anche Valon Behrami, ormai destinato a lasciare la squadra partenopea. In esclusiva per IlSussidiario.net Gianni Di Marzio, consulente di mercato, ha parlato del calciomercato del Napoli.

Michu è ormai un giocatore del Napoli. Che pensa dello spagnolo? Non gioca da diverso tempo, due anni fa ha fatto benissimo. Sicuramente il calciatore non si discute: è tecnico e completo, ma è un’incognita dal punto di vista fisico.
Non la soddisfa del tutto quindi? Io credo che il Napoli debba fare il salto di qualità e approfittare della situazione dell’addio di Conte. La Roma lo sta facendo con grandi colpi, il Napoli non può prendere sempre giocatori che sono incognite.
Su chi punterebbe allora? Servono giocatori pronti per fare bene: basta giovani o calciatori che non danno tanta sicurezza. In difesa per esempio servirebbe un campione, uno capace di fare la differenza. 

A lei piace molto Vlaar… Il difensore olandese è un giocatore importante, è un colosso, ha 29 anni e quindi ha l’esperienza giusta. Il Napoli deve prendere certezze.
Che ne pensa di Sandro? E’ un buon giocatore ma onestamente fossi nel Napoli terrei Behrami che è più forte di tutti quelli che hanno accostato al club partenopeo.
Quale reparto dovrebbe rinforzare il Napoli? Se Zuniga verrà spostato stabilmente a destra credo che ci vorrebbe un bel giocatore a sinistra, punterei sull’olandese Daley Blind che ha fatto vedere buone cose ai Mondiali.
(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori