Calciomercato Napoli/ News, Baldini: non avrei ceduto Behrami. Fellaini? MI fido di Benitez (esclusiva)

- int. Francesco Baldini

Calciomercato Napoli news: in esclusiva per IlSussidiario.net Francesco Baldini, ex difensore e capitano della squadra partenopea, parla di alcuni affari azzurri come la cessione di Behrami

behrami_insigne
(Infophoto)

Telenovela finita, Valon Behrami lascia Napoli e vola in Germania, precisamente all’Amburgo. Il giocatore svizzero non rientrava nei piani di Benitez in vista della prossima stagione ed ha accettato la corte della squadra tedesca. Ora i partenopei dovranno regalare a Benitez un rinforzo utile a centrocampo. E per la difesa si pensa sempre a un centrale. In esclusiva per IlSussidiario.net, Francesco Baldini, ex capitano partenopeo, ha parlato del calciomercato del Napoli.

Behrami lascia Napoli, una grande perdita per i partenopei? Io ho giocato assieme a Behrami ai tempi del Genoa, quando lui aveva quasi vent’anni. Posso dire che è un combattente nato e secondo me avrebbe fatto ancora comodo al Napoli.

Alla base dell’addio problemi con Benitez? Non saprei dirlo con esattezza, forse problemi con il tecnico o con la squadra oppure la voglia di giocare con continuità. Però il Napoli ha perso un ottimo elemento.

Ora i partenopei dovranno prendere un altro centrocampista, la convince Fellaini? Mi fido di Benitez, sono convinto che saprà rinforzare la squadra in maniera adeguata in vista della prossima stagione. La garanzia è il tecnico spagnolo.

Secondo lei il Napoli ha bisogno di un altro centrale difensivo? Benitez ha avuto le garanzie dalla società, se riterrà opportuno puntare su un difensore sono convinto che De Laurentiis accontenterà il tecnico iberico. Però per la vittoria dello Scudetto non vedo il Napoli favorito, la Roma ha una rosa stratosferica.

Il vero colpo sarà Hamsik non crede?  Il Napoli dovrà ritrovare il vero Hamsik, quel giocatore in grado di fare la differenza come negli altri anni. Potrebbe essere l’uomo in più del prossimo Napoli.

(Claudio Ruggieri)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori