Napoli-Trabzonspor/ Il pronostico di Francesco Colonnese (esclusiva)

- La Redazione

Napoli-Trabzonspor: in esclusiva per ilsussidiario.net il pronostico di Francesco Colonnese sulla partita di Europa League. Giovedì 26 febbraio 2015 si giocherà il ritorno dei sedicesimi

henrique_cerchio
Foto Infophoto

Napoli-Trabzonspor: pura formalità o partita da possibili sorprese? L’appuntamento è per giovedì 26 febbraio 2015, quando allo stadio San Paolo si giocherà il ritorno dei sedicesimi di Europa League: calcio d’inizio alle ore 21:05. Si partirà dallo 0-4 a favore del Napoli ottenuto una settimana fa in Turchia: i gol di Henrique, Higuain, Gabbiadini e Duvan Zapata hanno inclinato pesantemente la qualificazione dalla parte dei partenopei. Che nel frattempo pensano anche al campionato e ad un secondo posto tornato a portata di mano, a soli tre punti. Contro il Trabzonspor Benitez applicherà un turnover massiccio? Potrebbe provare qualche schema tattico diverso? Di questi ed altri temi abbiamo discusso con l’ex difensore del Napoli (1995-1997) Francesco Colonnese, nell’intervista introduttiva a Napoli-Trabzonspor concessa in esclusiva per ilsussidiario.net.

Napoli-Trabzonspor: altra vittoria facile per gli azzurri? Diciamo che si preannuncia una partita senza molto significato, salvo catastrofi il discorso qualificazione è chiuso visto lo 0-4 dell’andata.

Benitez darà spazio alle riserve? Così dovrebbe essere, Benitez tende già normalmente a far ruotare i suoi giocatori e a maggior ragione dovrebbe farlo in questo caso, in cui non avrà l’angoscia del risultato a tutti i costi. Alcuni titolari riposeranno in vista dei prossimo impegni di campionato.

Napoli che tende ad affidarsi ad Higuain, quanto conta Hamsik attualmente? Higuain è per sua natura un giocatore che fa la differenza ed è normale affidarsi principalmente a lui, però bisogna dire che anche Duvan Zapata si sta mettendo in ottima evidenza. Il colombiano è un ottimo attaccante mentre Hamsik nelle ultime partite sta giocando bene, magari non in maniera appariscente ma molto concreta. Sta confermando il suo valore.

Crede che Benitez proverà qualche schema differente nel ritorno contro il Trabzonspor? Non credo, Benitez parte sempre dal suo modulo tattico in cui possono cambiare gli interpreti ma non gli schemi e le idee di base. Il tecnico spagnolo è sempre rimasto fedele alla sua idea di calcio, con tutti i pro e i contro.

Quante possibilità ci saranno per il Napoli di vincere l’Europa League? Sarà difficile perchè di squadre forti ce ne sono tante, ci sono diverse formazioni che potranno conquistare questa competizione. Certo il Napoli ci proverà ma troverà una grande concorrenza.

Ci sono magari più chance di arrivare secondi in campionato? Sì, io vedo maggiori possibilità in questo senso. Ultimamente il Napoli ha ingranato una marcia positiva in Serie A, considerando che in parallelo la Roma si è un pò smarrita i partenopei avranno più di una chance di arrivare secondi.

Con quale spirito e quali propositi il Trabzonspor arriverà al San Paolo? Sicuramente dopo la sconfitta dell’andata in Turchia ci sarà voglia di rivalsa, di ottenere un risultato positivo. Il Trabzonspor scenderà in campo con tanto orgoglio e il desiderio di fare bella figura, anche se la differenza tecnica col Napoli ci sarà tutta.

Pronostico per Napoli-Trabzonspor? Credo che il Napoli non avrà problemi a vincere questa partita e a ottenere la qualificazione.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori