Napoli-Dinamo Mosca/ Europa League: il pronostico di Rino Marchesi (esclusiva)

- int. Rino Marchesi

Napoli-Dinamo Mosca: giovedì 12 marzo 2015 appuntamento al San Paolo per l’andata degli ottavi di Europa League. Il pronostico di Rino Marchesi in esclusiva per ilsussidiario.net

kuranyi_dinamomosca
Kevin Kuranyi, 33 anni, attaccante tedesco della Dinamo Mosca (INFOPHOTO)

Tranello Dinamo Mosca per il Napoli che negli ottavi di Europa League affronterà la squadra russa, ancora imbattuta in questa edizione della coppa. Per la gara di andata appuntamento giovedì 12 marzo 2015 allo stadio San Paolo: calcio d’inizio alle 21:05; il ritorno invece si terrà a Mosca giovedì 19 alle 18:00. La formazione di Benitez arriva dal pareggio subito in rimonta dall’Inter (2-2): contro la Dinamo potrebbe esserci spazio per Manolo Gabbiadini che domenica ha giocato solo pochi minuti. Per introdurci a Dinamo Mosca-Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’allenatore Rino Marchesi, che ha guidato i partenopei dal 1980 al 1982 e poi dal 1983 al 1985.

Napoli all’andata degli ottavi: che partita si attende contro la Dinamo Mosca? Un match giocato all’attacco da parte del Napoli, che dovrà sfruttare il fattore campo e la forza del proprio reparto offensivo, che è il suo pezzo forte.

Troppi errori in difesa per il Napoli negli ultimi incontri: un problema? E’ un problema che la squadra di Benitez si porta dietro dall’inizio della stagione. La difesa non garantisce un rendimento elevato, ci sono anche degli errori individuali, manca un po’ di equilibrio in questa formazione, tutte cose non certo positive.

Forse Benitez sta sbagliando anche lui in qualche cosa? Questo non lo so, bisognerebbe essere dentro l’ambiente del Napoli per conoscere bene le cose e capire meglio da dove nascono gli errori in fase difensiva.

Con Higuain dovrebbe giocare Gabbiadini: saranno loro i possibili match-winner? Sono entrambi in grande forma e giocatori importanti per il Napoli, Gabbiadini si è inserito al meglio negli schemi offensivi di Benitez confermando tutte le sue doti, anche in una piazza diversa da quella di Genova; Higuain è da due anni il punto di forza della squadra partenopea. A loro due aggiungerei Mertens, un altro giocatore capace di fare veramente la differenza.

Che ruolo avrà Hamsik? Assieme ad Higuain è il giocatore con maggiore esperienza internazionale, può sempre essere decisivo con assist e gol. Questo conferma quanto sia forte l’attacco del Napoli.

Cosa temere della Dinamo Mosca, che non ha ancora perso in Europa League? Nonostante la recente pausa invernale nel suo campionato non si farà trovare impreparata, è un’ottima squadra di livello tecnico complessivamente buono. Lo ha dimostrato soprattutto in coppa dove non è mai stata battuta, ed anzi nella fase a gironi ha solo vinto.

La squadra russa potrebbe chiudersi in difesa o preferirà avere un atteggiamento più offensivo? No non è nella loro mentalità, queste squadre non si chiudono in difesa, preferiscono fare la partita anche in trasferta e avere un atteggiamento offensivo.

Il suo pronostico per Napoli-Dinamo Mosca? Il Napoli avrà il vantaggio del fattore campo con il sostegno del pubblico e potrebbe sfruttarlo. L’importante sarà non subire gol, un bel risultato sarebbe un 2-0 per andare a Mosca con più tranquillità.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori