Video, Napoli-Wolfsburg (risultato finale 2-2)/ Highlights, gol e statistiche (23 aprile 2015, Europa League ritorno quarti)

- La Redazione

Video Napoli-Wolfsburg, risultato finale 2-2: highlights, gol e statistiche della partita di Europa League disputata giovedì 23 aprile 2015, valida per il ritorno dei quarti di finale

hamsik_mani
Marek Hamsik, 27 anni, nazionale slovacco (INFOPHOTO)

Partita dai due volti quella tra Napoli e Wolfsburg che alla fine chiudono con un giusto pareggio. Nel primo tempo meglio i tedeschi che hanno tenuto il pallino del gioco per lunghi tratti mentre nella ripresa il Napoli ha dato sfogo a tutto il proprio potenziale offensivo. Il possesso palla ha sorriso decisamente al Wolfsburg con il 62% che peraltro gli ha consentito di avere un maggior gioco offensivo come del resto dimostrano i complessivi 17 tiri di cui 7 nello specchio della porta. Il Napoli ha tirato molto meno (10 tiri) per complessive 4 volte nello specchio difeso da Benaglio. Napoli che però è stato più falloso (17 punizioni fischiate contro le 13 del Wolfsburg) e ha fruito di meno calci d’angolo (3 contro i 6 dei tedeschi). Insomma, i dati statistici indicano come complessivamente in questo match abbia fatto leggermente meglio il Wolfsburg che tuttavia ad un certo momento dell’incontro, sembrava poter essere sottoposto ad una sconfitta dai numeri molto pesanti soprattutto in relazione alla gara di andata.

Queste le dichiarazioni dei protagonisti del match Napoli–Wolfsburg terminato sul risultato di 2-2. L’attaccante azzurro Lorenzo Insigne ai microfoni di Mediaset Premium ha così salutato il passaggio del turno: “E’ un traguardo molto importante, abbiamo dato tutto per giungere in semifinale – riporta tmw – e adesso daremo il massimo per approdare in finale, ce la meritiamo. Ora però testa prima alla semifinale, poi se passeremo il turno penseremo a Varsavia e alla possibile conquista di un trofeo importantissimo. Fiorentina? Sarebbe bello un derby italiano in finale, ora vedremo il sorteggio. Prometto ai tifosi che daremo il massimo. Ritiro? Accettiamo le scelte di De Laurentiis”. Il tecnico partenopeo Rafael Benitez in conferenza stampa ha così commentato: “Sono forti tutte le squadre rimaste in gara, non è facile però siamo là e ci proviamo, abbiamo dimostrato la nostra forza e vedremo cosa si potrà fare. Per il futuro cambia qualcosa? No, sto aspettando qualche giorno e ci parleremo, voglio sapere quale è l’idea del futuro, ne parleremo a breve, però adesso siamo allo stesso punto, devo conoscere il business plan e poi decideremo”. Il tecnico del Wolfsburg, Dieter Hecking ha così commentato l’uscita della propria squadra: “Voglio fare innanzitutto i complimenti al Napoli ed a Benitez che hanno meritato la qualificazione. L’ostacolo probabilmente era troppo alto per noi“. (F.Pasquale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori