Video, Napoli-Sampdoria (risultato finale 4-2)/ Highlights, gol e statistiche (26 aprile 2015, Serie A 32^giornata)

- La Redazione

Video Napoli-Sampdoria, risultato finale 4-2: highlights, gol e statistiche della partita di Serie A disputata domenica 26 aprile 2015 allo stadio San Paolo, valida per la 32^giornata

romagnoli_gabbiadini
Manolo Gabbiadini (Infophoto)

La sfida di questa sera giocata allo stadio San Paolo tra Napoli e Sampdoria è terminata sul punteggio di 4-2 in favore della formazione partenopea. La squadra di Benitez si è rivelata più cinica in zona gol dimostrandosi superiore sotto ogni punto di vista. Approccio troppo timido e timoroso da parte dei blucerchiati.

Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della gara per comprendere meglio l’andamento della partita. Cominciamo dal possesso palla (62% Napoli 38% Sampdoria). La squadra di Benitez è andata al tiro ben 27 volte, centrando lo specchio della porta in 11 occasioni; la Sampdoria è andata alla conclusione 9 volte e ha impegnato Andujar in 2 occasioni. Ammontano a 560, invece, i passaggi completati dalla formazione di casa mentre 307 dalla truppa di Mihajlovic. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. Il Napoli ha ottenuto una percentuale pari a 88,0 mentre la Samp 80,0. Per quanto riguarda i calci d’angolo sono 8 in favore dei campani e 4 per i liguri. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara piuttosto combattuta con 24 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 3 cartellini gialli e ha assegnato un penalty in favore degli azzurri. Infine diamo uno sguardo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Napoli-Sampdoria erano presenti circa 23 mila spettatori.

Prosegue il silenzio stampa in casa Napoli che ha deciso di non cambiare la sua linea addirittura fino al termine della stagione. Ecco invece quanto dichiarato dall’allenatore dei blucerchiati Sinisa Mihajlovic: “Il Napoli è forte e se gli regali tre gol non puoi pensare di portare a casa un risultato positivo. Hanno giocato molto meglio di noi. Loro hanno avuto tante occasioni, ma ci abbiamo messo del nostro. Ci sta di perdere a Napoli, dobbiamo pensare in maniera positiva e alla sfida di mercoledì. Le concorrenti si stanno avvicinando, abbiamo solo tre punti di vantaggio ma siamo ancora quinti e ora dobbiamo pensare a recuperare le forze“. (Jacopo D’Antuono)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori