Empoli-Napoli/ Il pronostico di Carlo Alvino (esclusiva)

- int. Carlo Alvino

Empoli-Napoli: il pronostico del giornalista Carlo Alvino in esclusiva per ilsussidiario.net. Partita in programma giovedì 30 aprile 2015 e valida per la 33^giornata di campionato  

valdifiori_mariorui
(INFOPHOTO)

Trasferta insidiosa per il Napoli che giovedì 30 aprile 2015 farà visita all’Empoli, nel posticipo della 33^giornata di campionato che si svolge in infrasettimanale. Allo stadio Carlo Castellani il calcio d’inizio sarà battuto alle ore 20:45. La formazione di Benitez viene dal successo per 4 -2 sulla Sampdoria, sta attraversando un momento molto positivo di forma, è in semifinale di Europa League. In campionato il secondo posto non è poi così lontano, 56 punti contro i 59 della Lazio e i 58 della Roma, entusiasmo a mille. 35 sono invece i punti della compagine toscana, ormai quasi salva e rivelazione di questa stagione. Per introdurci a Empoli-Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Carlo Alvino, giornalista vicino al mondo partenopeo.

Empoli-Napoli, che partita si aspetta? Una bella partita in cui avremo un Napoli in ottima forma, che sta attraversando un grande momento, con un attacco devastante ora che è tornato a pieno ritmo anche Insigne. Bisognerà però stare attenti perchè l’Empoli è veramente un’ottima squadra che gioca un buon calcio.

Valdifiori e Maccarone possibili match winner dell’incontro? Secondo me non bisogna considerare l’Empoli sui singoli quanto sulla squadra, sul collettivo. L’Empoli è veramente una formazione in grado di mettere in difficoltà chiunque, come ha dimostrato più di una volta in questa stagione.

Come pensa che Sarri farà giocare la sua squadra? Credo proprio che Sarri saprà controbattere alle mosse tattiche di Benitez, saprà scegliere il modo giusto con cui affrontare il Napoli. Non si lascerà intimorire da una squadra così forte.

Stupito dal campionato dell’Empoli? L’Empoli è la sorpresa di questo campionato assieme a Sarri, che si può definire proprio l’allenatore rivelazione della stagione. Poi è vero che ci sono giocatori molto validi come Valdifiori, Saponara, Maccarone, Sepe, Rugani, ogni reparto ha una guida tecnica definita.

Sarà turnover per il Napoli ad Empoli? Come ci ha abituati Benitez negli ultimi tempi dovrebbero cambiare quattro-cinque giocatori anche in questa partita, è già successo con la Sampdoria e potrà accadere anche ad Empoli.

La partita giusta per Duvan Zapata? Penso che l’attuale forma che ha Higuain sia da cavalcare il pùi possibile. E’ in un momento eccezionale ed è sempre affamato perchè vorrebbe vincere la classifica cannonieri. Credo quindi che Benitez lo schiererà titolare.

Crede a un Napoli da Champions? Certamente, oltre alla condizione di forma che sta attraversando c’è anche il calendario che potrebbe dare una mano al Napoli in questo finale di stagione per raggiungere questo obiettivo.

Il suo pronostico su Empoli-Napoli?

Vedo un successo del Napoli che partirà favorito in quest’incontro, anche se come ho detto l’Empoli potrà veramente mettere in difficoltà la formazione di Benitez, che ad esempio a livello difensivo non è ancora impeccabile

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori