Calciomercato Napoli / News, Urso: Sarri, ridimensionamento in arrivo. Ma Valdifiori è un top (ESCLUSIVA)

- int. Tommaso Urso

Calciomercato Napoli news, esclusiva Urso: l’agente ha parlato del calciomercato partenopeo e del tecnico Sarri che vorrebbe alcuni suoi ex giocatori ad Empoli…

Valdifiori_Medel
Foto Infophoto

In casa Napoli si cercherà di accontentare il nuovo allenatore Maurizio Sarri che per il calciomercato estivo ha chiesto alcuni suoi ex giocatori ad Empoli. Si tratta di Mirko Valdifiori, Elseid Hysaj e soprattutto Dainele Rugani, anche se quest’ultimo è ormai un giocatore della Juventus che lo riporterà a Vinovo con l’intenzione di confermarlo. Sarri dovrà anche pensare al calciomercato in uscita, o meglio a convincere certi giocatori a rimanere a Napoli per la prossima stagione: su tutti ovviamente Gonzalo Higuain, ma sarà difficile trovare la disponibilità del Pipita e allora il calciomercato del Napoli potrebbe iniziare in salita. L’agente Tommaso Urso ha parlato del calciomercato Napoli in esclusiva per IlSussidiario.net.

Che pensa dell’arrivo di Sarri a Napoli? Secondo me il Napoli sta attuando un piano di ridimensionamento che potrebbe anche portare benefici importanti. Ma per ora è così.

Sarri non adatto alla piazza di Napoli? E’ un tecnico che stimo molto, è bravo e preparato, ma la differenza tra Empoli e Napoli è abissale. E poi non è una prima scelta.

Vorrebbe portare Valdifiori e Hysaj. Ci riuscirà? Difficile saperlo, sono convinto che il Napoli potrebbe arrivare al centrocampista nonostante ci siano altri club. E secondo me farebbe bene a puntare su Valdifiori.

Come mai? E’ un giocatore che manca al Napoli come caratteristiche tecniche, Jorginho quest’anno non ha fatto bene, giusto puntare su Valdifiori.

Riuscirà Sarri a convincere Higuain? E’ molto difficile, ad oggi ci sono più possibilità che l’argentino vada via da Napoli. 

Cosa potrebbe far cambiare idea all’argentino? Il progetto, ad oggi credo che il Napoli non voglia puntare allo Scudetto e questo non è il modo giusto per confermare il Pipita.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori