CALCIOMERCATO LIVE NAPOLI NEWS / Idea Reja per la dirigenza? Ultime notizie 3 maggio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato live Napoli news, ultime notizie al 3 maggio 2016. Aggiornamenti in diretta, Sarri resterà con il club azzurro ma potrebbe chiedere un aumento dell’ingaggio. 

sarri_felpa
Maurizio Sarri (Infophoto)

Edy Reja lascerà con ogni probabilità l’Atalanta al termine di questo campionato visto che non c’è la voglia da parte della società di rinnovargli il contratto. Il tecnico ha raggiunto già la salvezza matematica ma forse non basta alla dirigenza per confermarlo in vista della prossima stagione. “Qui sono stato benissimo, la società è straordinaria e c’è una organizzazione perfetta. Vedremo cosa deciderà la società”, le sue parole di ieri dopo il match contro il Napoli. Come riporta “Calciomercato.com”, potrebbe anche accadere che Aurelio De Laurentiis proponga al tecnico di far parte del Napoli, magari non come allenatore visto che Sarri verrà sicuramente confermato sulla panchina partenopea, ma anche come dirigente visto che il presidente potrebbe avvalersi della sua esperienza. 

Nella giornata di ieri il presidente Aurelio De Laurentiis ha deciso di emanare un comunicato stampa che blocca di fatto ogni tipo di pensiero circa il divorzio da Sarri al termine di questa stagione. Ieri il Napoli ha vinto contro l’Atalanta confermando per ora il secondo posto in classifica ma la Roma è sempre in agguato. Come riporta il Corriere della Sera, il tecnico ha intenzione di restare a Napoli ma vorrebbe un sostanzioso ritocco dell’ingaggio fino ad arrivare a 800 mila euro comprese diverse rassicurazioni in vista della prossima sessione di calciomercato. Vuole sicuramente togliere la ’opzione per 4 anni sul contratto che il Napoli può esercitare unilateralmente, quindi ci saranno diverse cose da chiarire al termine di questa stagione. Bisognerà sicuramente agguantare il secondo posto che significherebbe Champions diretta, poi si penserà al futuro. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori