Pronostico Napoli Real Madrid/ Champions League 2017: il punto di Carlo Alvino (esclusiva)

- int. Carlo Alvino

Pronostico Napoli Real Madrid: intervista esclusiva a Carlo Alvino, sulla partita in programma al San Paolo, quale match di ritorno degli Ottavi di Champions League, oggi 7 marzo 2017.

mertens_ok
Foto LaPresse

E’ in programma stasera al San Paolo la partita tra Napoli Real Madrid, atteso match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Gli azzurri di Sarri galvanizzati dal pubblico di casa devo tentare di recuperare il 2-0 sofferto all’andata in terra spagnola, mettendo sotto scacco personaggi come Benzema, Gareth Bale e soprattutto Cristiano Ronaldo. Al Napoli quindi servirà tanta concentrazione, tanta applicazione difensiva, e prontezza dell’approfittare delle carenze del reparto arretrato delle merengues. Un incontro da vincere per portare il Napoli tra le migliori otto formazioni d’Europa. Per presentare questo match abbiamo sentito il giornalista Carlo Alvino: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Crede a una rimonta del Napoli? Penso proprio che il Napoli potrebbe farcela. Sarà fondamentale che giochi come al solito, come sa fare, con la difesa alta, col suo reparto offensivo molto pericoloso.

Cosa sarà importante? Magari fare un gol nei primi quindici minuti dell’incontro. Anche un 3-1 però sarebbe da accettare. In fondo poi nei supplementari potrebbe succedere di tutto…

Quanto potrebbe contare il successo con la Roma? Tanto, questo successo dopo le sconfitte con la Juventus e l’Atalanta intanto ha migliorato la posizione di classifica del Napoli. Poi ha dato una grande carica a tutta la squadra. Per un Napoli che ha battuto una Roma imbattuta da tanto tempo sul suo campo!

Com’è l’attesa in città? C’è tanta attesa, 1500 tifosi del Napoli sono andati sotto l’albergo del Real per far capire che non sarà una passeggiata la sua trasferta al “San Paolo”. C’è tanta attesa ma non quella euforia sbagliata che potrebbe danneggiare la squadra di Sarri.

Milik o Mertens al centro dell’attacco? Giocherà Mertens, sta passando un periodo di grande forma come si è visto anche a Roma. Sarà lui in campo col Real Madrid.

Ci sarà qualche mossa tattica di Sarri e Zidane? No non dovrebbe esserci nessuna mossa tattica, niente di speciale da parte dei due allenatori.

Ti aspetti una partita attendista del Real? Per niente, anzi il Real attaccherà subito secondo me, vorrà far vedere tutta la sua forza, la qualità della sua squadra.

Come fermare il trio Benzema-Bale-Cristiano Ronaldo? Bisognerebbe sparargli ( ride, ndr). Scherzi a parte quando loro tre sono in forma sono immarcabili. Benzema all’andata aveva fornito una prestazione straordinaria, aveva messo in difficoltà il Napoli. Bale è un giocatore fortissimo. Cristiano Ronaldo è il pallone d’oro. Se trovano la giornata giusta è difficile per qualsiasi squadra fermarli. Anche il Napoli però ha un attacco eccezionale capace di fare cose incredibili!

Il tuo pronostico su Napoli-Real Madrid. Sono scaramantico non dico niente. So solo che comunque vada il Napoli lascerà un segno importante nella sua storia. E’ trent’anni che il Napoli aspetta la rivincita col Real. Meritava il passaggio del turno. Ora sarebbe ancora più bello prendere la vendetta con la formazione spagnola proprio dopo trent’anni….

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori