Probabili formazioni Atalanta Fiorentina/ Quote, Palomino o Mancini? (Coppa Italia)

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Atalanta Fiorentina: la Dea e la Viola scendono in campo per la semifinale di ritorno in Coppa Italia, si riparte dallo spettacolare 3-3 della partita di andata.

Chiesa Palomino Fiorentina Atalanta lapresse 2019
Calciomercato Juventus News: Federico Chiesa può ancora arrivare (Foto LaPresse)

Nelle probabili formazioni di Atalanta Fiorentina studiamo le mosse dei due allenatori per la semifinale di ritorno della Coppa Italia 2018-2019: si gioca giovedì 25 aprile alle ore 20:45 partendo dal 3-3 della partita di andata (lontana ormai la bellezza di due mesi), e all’Atleti Azzurri d’Italia la Dea ha la grande occasione di rendere ancora più esaltante la sua stagione centrando la finale e avvicinando la possibilità del titolo, tre giorni dopo la vittoria di Napoli che ha permesso alla squadra di Gian Piero Gasperini di agganciare il Milan al quarto posto in Serie A, tenendo vivo il sogno Champions League. Per la Fiorentina vincere la Coppa Italia sarebbe ancora più importante: ormai gli obiettivi della Viola in campionato sono chiusi, lo erano già prima dell’arrivo di Vincenzo Montella che dopo due settimane e mezzo potrebbe regalare ai tifosi un traguardo che lui stesso aveva centrato nel 2014. Sabato la sua squadra ha perso sul campo della Jvuentus, diventando “sparring partner” nella festa scudetto dei bianconeri; vediamo adesso in che modo le due squadre si potrebbero disporre sul terreno di gioco a Bergamo, analizzando in maniera più dettagliata le scelte dei tecnici nelle probabili formazioni di Atalanta Fiorentina.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai per Atalanta Fiorentina, la Dea parte con un vantaggio netto: vale infatti 1,75 volte la somma messa sul piatto il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa, mentre per il successo degli ospiti bisognerà giocare il segno 2 e il valore della vincita corrisponderebbe a 4,50 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto. Il pareggio, eventualità regolata dal segno X, andreste a guadagnare una somma corrispondente a 3,90 volte quanto puntato con questo bookmaker.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA FIORENTINA

LE SCELTE DI GASPERINI

Per Atalanta Fiorentina i dubbi principali di Gasperini riguardano la difesa, a cominciare dal portiere: dovrebbe essere Etrit Berisha secondo le ultime partite di Coppa Italia, poi ci sono squalificati Toloi (comunque indisponibile) e Hateboer e dunque nella linea a tre dovrebbe essere impiegato Palomino, che si gioca il posto con Djimsiti mentre vanno verso la conferma Gianluca Mancini e Andrea Masiello, anche se bisognerà aspettare l’ultimo momento per scoprirlo. A centrocampo si gioca con il solito assetto, ovvero Freuler e De Roon schierati nel settore nevralgico; Gosens torna titolare andando però a sinistra, perchè Castagne deve essere dirottato dall’altra parte per sostituire appunto Hateboer. Si rivede dal primo minuto anche il grande ex Ilicic, imprescindibile per l’Atalanta come si è visto al San Paolo quando è subentrato cambiando la partita: lo sloveno agirà al fianco di Duvan Zapata, secondo questo modulo infatti è Alejandro Gomez a fare un passo indietro giostrando di fatto nel ruolo di trequartista, e avendo dunque in Pasalic il suo primo sostituto.

I DUBBI DI MONTELLA

Al netto di Terracciano e Pjaca, Montella ha tutta la rosa a disposizione: giocherà naturalmente con il consueto 4-3-3 nel quale però dovrà decidere chi schierare nel tridente offensivo. Probabile che sia l’assetto con Muriel esterno a sinistra in appoggio a Giovanni Simeone e Federico Chiesa, ma il colombiano può anche essere impiegato da centravanti e dunque sarebbe Mirallas ad avere la meglio come laterale. A centrocampo ci saranno quasi certamente Veretout in cabina di regia e Benassi su una delle due mezzali, l’altro interno prevede un ballottaggio tra Gerson – favorito – ed Edmilson Fernandes con Bryan Dabo che invece parte leggermente più defilato, pronto eventualmente a dire la sua nel secondo tempo. La difesa invece sembra fatta: l’unico punto di domanda aperto riguarda il centrale che affiancherà German Pezzella, come sempre a giocarsi il posto sono Vitor Hugo e Ceccherini con il primo che almeno in questo momento dà la sensazione di partire in vantaggio. A destra agirà come sempre Milenkovic, dall’altra parte spazio alla spinta di Biraghi mentre il portiere sarà naturalmente il giovane Lafont.

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-1-2): 1 E. Berisha; 23 G. Mancini, 6 Palomino, 5 A. Masiello; 21 Castagne, 15 De Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 10 A. Gomez; 72 Ilicic, 91 D. Zapata
A disposizione: 95 Gollini, 31 F. Rossi, 19 Djimsiti, 41 Ibanez, 22 Pessina, 44 Kulusevski, 7 Reca, 88 Pasalic, 99 Barrow, 17 Piccoli
Allenatore: Gian Piero Gasperini
Squalificati: Toloi, Hateboer
Indisponibili:

FIORENTINA (4-3-3): 1 Lafont; 4 Milenkovic, 20 Ger. Pezzella, 31 Vitor Hugo, 3 Biraghi; 24 Benassi, 17 Veretout, 8 Gerson; 11 Mirallas, 29 Muriel, 25 F. Chiesa
A disposizione: 33 Brancolini, 2 Laurini, 5 Ceccherini, 16 Hancko, 26 E. Fernandes, 6 Norgaard, 14 B. Dabo, 19 Montiel, 27 Graiciar, 28 Vlahovic, 9 G. Simeone
Allenatore: Vincenzo Montella
Squalificati:
Indisponibili: Terracciano, Pjaca

© RIPRODUZIONE RISERVATA