Probabili formazioni Liverpool Barcellona/ Diretta tv, Klopp perde Momo Salah

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Liverpool Barcellona: Jurgen Klopp perde Salah per la semifinale di ritorno in Champions League, e deve ora decidere come sostituire al meglio l’esterno egiziano.

messi
Lionel Messi e Coutinho (Foto LaPresse)

Parlando delle probabili formazioni di Liverpool Barcellona, studiamo le possibili scelte dei due allenatori per la partita che martedì 7 maggio, alle ore 21:00, si gioca come semifinale di ritorno della Champions League 2018-2019. Ad Anfield si riparte dal 3-0 con cui i blaugrana hanno vinto la scorsa settimana: un risultato che sembra essere definitivo, ma che dà ancora qualche speranza ai Reds che però, per andare a disputare la seconda finale consecutiva, avranno bisogno di ottenere almeno un 4-0. Le occasioni nella partita di andata c’erano state, e il fatto di aver mantenuto la presa sulla corsa alla Premier League può essere importante dal punto di vista psicologico; tuttavia vedremo come andranno le cose qui, e dunque prima del calcio d’inizio possiamo andare a valutare nel dettaglio quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori nelle probabili formazioni di Liverpool Barcellona.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Liverpool Barcellona potrà essere seguita in diretta tv dai soli abbonati alla televisione satellitare: i canali sono Sky Sport Serie A (numero 202) o Sky Sport 251, con la possibilità consueta di assistere alla sfida in diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone senza costi aggiuntivi.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL BARCELLONA

LE SCELTE DI VALVERDE

In Barcellona Liverpool non dovrebbero esserci troppe sorprese circa le scelte di Ernesto Valverde: trattandosi di una partita fuori casa, il posto di titolare come terzino destro dovrebbe essere di Nélson Semedo che potrebbe rappresentare l’unica modifica rispetto alla squadra che ha vinto all’andata. Dunque, davanti a ter Stegen vedremo nuovamente Lenglet ad affiancare Piqué, con Jordi Alba nella posizione di laterale sinistro; a centrocampo Arturo Vidal è nuovamente favorito su Arthur Melo, Sergio Busquets sarà naturalmente il perno centrale con Rakitic che, spostato sul centrodestra, si occuperà di impostare la manovra. Davanti, insieme a Leo Messi e Luis Suarez, c’è una timida possibilità di vedere Ousmane Dembélé, che all’andata si è divorato all’ultimo secondo il gol del 4-0; tuttavia Coutinho dovrebbe ancora essere scelto da Valverde come esterno sinistro titolare.

I DUBBI DI KLOPP

Pessima notizia per Jurgen Klopp, che al St. James’ Park ha perso Salah: senza l’egiziano, il tecnico dovrebbe affrontare Newcastle Liverpool con Wijnaldum nuovamente nel tridente ma questa volta a destra, a meno che non decida di puntare su Shaqiri o Oxlade-Chamberlain che però è rientrato da poco. In ogni caso Firmino dovrebbe tornare titolare, e con lui ci sarà Sadio Mané; a centrocampo da valutare il recupero di Naby Keita, al momento la soluzione dovrebbe prevedere Henderson e Wijnaldum da mezzali al fianco di Fabinho, anche se bisogna valutare se Klopp vorrà eventualmente rinunciare a Milner. In difesa si dovrebbe rivedere Alexander-Arnold, che giocherà come terzino destro scalzando Joe Gomez; dall’altra parte del campo agirà Robertson, mentre i due centrali ancora una volta saranno Matip e Van Dijk – in gol anche sabato contro il Newcastle – a protezione del portiere brasiliano Alisson.

IL TABELLINO

BARCELLONA (4-3-3): 1 ter Stegen; 2 Nélson Semedo, 3 Piqué, 15 Lenglet, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 Sergio Busquets, 22 Vidal; 10 Messi, 9 L. Suarez, 7 Coutinho

A disposizione: 13 Cillessen, 20 Sergi Roberto, 23 Umtiti, 8 Arthur, 21 Alena, 14 Malcom, 11 O. Dembélé

Allenatore: Ernesto Valverde

Squalificati:

Indisponibili: Vermaelen, Rafinha

 

LIVERPOOL (4-3-3): 13 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 14 Henderson, 3 Fabinho, 5 Wijnaldum; 23 Shaqiri, 9 Firmino, 10 S. Mané

A disposizione: 22 Mignolet, 12 J. Gomez, 6 Lovren, 7 Milner, 21 Oxlande-Chamberlain, 20 Lallana, 27 Origi

Allenatore: Jurgen Klopp

Squalificati:

Indisponibili: N. Keita, Salah

© RIPRODUZIONE RISERVATA