PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL BARCELLONA/ Quote: chi gioca al posto di Salah?

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Liverpool Barcellona: quote e ultime notizie su moduli e titolari scelti da Klopp e Valverde per la semifinale di ritorno di Champions League

Klopp Henderson Liverpool lapresse 2019
Il Liverpool si qualifica alla finale di Champions League (Foto LaPresse)

Il tema principale nelle probabili formazioni di Liverpool Barcellona: chi sostituirà Mohamed Salah? Infortunatosi in maniera seria sabato sera a Newcastle, l’egiziano non ci sarà, come Jurgen Klopp ha ufficializzato ieri. Di conseguenza Salah lascia libero un posto nel tridente offensivo che vede ancora in condizioni precarie pure Roberto Firmino: il rischio dunque è che ben due terzi del tridente tradizionale debbano rimanere fuori proprio in questo momento fondamentale della stagione in cui il Liverpool si gioca tutto. Wijnaldum, già titolare all’andata, potrebbe essere avanzato ancora una volta; Lallana o Oxlade-Chamberlain potrebbero essere i jolly, anche se quest’ultimo è appena rientrato in campo da un anno di inattività. Dunque Klopp potrebbe anche decidere di dare campo a Divock Origi, oppure proporre Sadio Mané (unico superstite dei tre big e certo della maglia da titolare) sulla destra con Wijnaldum dall’altra parte. Ultima possibilità, cambiare modulo e giocare con due sole punte: tutti problemi di cui Klopp avrebbe fatto a meno dovendo rimontare un 3-0… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DUBBIO IN MEDIANA

Nelle probabili formazioni di Liverpool Barcellona abbiamo sollevato alcuni dubbi che riguardano il reparto di centrocampo. I dubbi maggiori li ha Jurgen Klopp, che deve decidere chi mandare in campo al posto dell’infortunato Naby Keita e inoltre deve ponderare anche le mosse in attacco, che potrebbero coinvolgere pure la mediana. Wijnaldum si dovrebbe riprendere il posto sulla mezzala, ma per lui si ipotizza anche un avanzamento da “falso nove” che logicamente cambierebbe ancora di più il quadro della situazione. Fabinho dovrebbe essere confermato, resta una maglia per almeno due giocatori, cioè James Milner e Jordan Henderson – sempre che l’olandese più avanti non liberi posto per tutti. Nel Barcellona i dubbi sono minori ed è normale che sia così, quando hai tre maglie da distribuire e due sono “prenotate” da Rakitic e Busquets: di conseguenza, l’unico ballottaggio aperto è quello tra i quasi omonimi Arturo Vidal e Arthur Melo, con il cileno che dovrebbe partire favorito e dunque può essere titolare come era già stato all’andata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE NOVITA’ SUGLI ESTERNI

Analizzando le probabili formazioni di Liverpool Barcellona, abbiamo visto che i due allenatori dovrebbero cambiare pochissimo in difesa, ma curiosamente sia Jurgen Klopp sia Ernesto Valverde potrebbero proporre un nuovo terzino destro. All’andata nel Liverpool avevamo visto Joe Gomez al posto di Trent Alexander-Arnold, ma per la partita di Anfield si dovrebbe tornare a quella che per Klopp è la scelta più normale in quella casella dei suoi Reds, anche perché l’esperimento non ha del tutto convinto. Per quanto riguarda il Barcellona, il ruolo di terzino destro è oggetto di una vera e propria staffetta per Ernesto Valverde: in casa solitamente gioca Sergi Roberto, come era infatti successo anche nella semifinale di andata, in trasferta invece tocca in genere a Nélson Semedo e dunque il laterale portoghese, arrivato dal Benfica nel 2017, si prepara ad essere titolare in questa sfida delicata, in cui il Barcellona con una buona prestazione difensiva avrà in mano la qualificazione anche a prescindere dai fenomeni dell’attacco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE ULTIME NOVITA’

Liverpool Barcellona si gioca alle ore 21.00, quando le due formazioni daranno vita alla semifinale di ritorno della Champions League 2018-2019 ad Anfield Road, dove si riparte dal 3-0 con cui i blaugrana hanno vinto la scorsa settimana. Questo ci dice naturalmente che la situazione di partenza è opposta per le due formazioni: Liverpool Barcellona vedrà i Reds alla ricerca di un’impresa storica, mentre i catalani partono da un nettissimo vantaggio e sanno che anche un solo gol basterebbe per gelare Anfield. Le occasioni nella partita di andata c’erano state, ma di certo Jurgen Klopp dovrà fare un miracolo sportivo. Tutto questo considerato, andare a valutare nel dettaglio quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Liverpool Barcellona.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo adesso uno sguardo anche al pronostico su Liverpool Barcellona, affidandoci alle quote proposte dall’agenzia Snai. Favoriti per la vittoria della partita di stasera i padroni di casa, il segno 1 è quotato a 2,20. Si sale poi a 3,10 in caso di colpaccio del Barcellona e dunque di segno 2, infine il pareggio (segno X) varrebbe ben 3,85 volte la posta in palio per chi crederà nella divisione della posta.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL BARCELLONA

I DUBBI DI KLOPP

Le probabili formazioni di Liverpool Barcellona sono caratterizzate da una domanda sportivamente drammatica per Jurgen Klopp: come posso rimontare tre gol ai catalani con l’attacco a pezzi? Il rischio è quello di vedere in campo solamente Sadio Mané, considerati i problemi di Momo Salah e Roberto Firmino. Ci sono dunque Origi e Shaqiri pronti a giocare da titolari e tra le possibili altre soluzioni c’è pure Wijnaldum come “falso nove”, ma di certo si tratterà di fare di necessità virtù. A centrocampo il problema si chiama Naby Keita, al momento ipotizziamo Henderson e Wijnaldum (se non verrà avanzato) da mezzali al fianco di Fabinho, naturalmente un’altra ipotesi prevederebbe il ripescaggio di Milner fra i titolari. In difesa si dovrebbe rivedere Alexander-Arnold, che giocherà come terzino destro scalzando Joe Gomez; dall’altra parte agirà Robertson, mentre i due centrali ancora una volta saranno Matip e Van Dijk a protezione del portiere brasiliano Alisson.

LE SCELTE DI VALVERDE

Le probabili formazioni di Liverpool Barcellona non dovrebbero darci sorprese circa le scelte di Ernesto Valverde. Come terzino destro potremmo vedere titolare Semedo, che potrebbe dunque rappresentare l’unica modifica rispetto alla squadra che ha vinto all’andata. Per il resto, davanti al portiere Ter Stegen vedremo nuovamente Lenglet ad affiancare Piqué nella coppia centrale, con Jordi Alba sulla corsia di sinistra. A centrocampo Arturo Vidal è nuovamente favorito su Arthur Melo per affiancare i due “intoccabili” della mediana blaugrana, cioè Busquets e Rakitic. Davanti, altre due certezze come è normale che sia quando hai a disposizione Leo Messi e il grande ex Luis Suarez, c’è poi un possibile ballottaggio tra Ousmane Dembélé e Coutinho, il quale tuttavia dovrebbe essere scelto ancora una volta da Valverde come esterno sinistro titolare per completare il tridente del Barcellona.

IL TABELLINO

 

LIVERPOOL (4-3-3): 13 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 14 Henderson, 3 Fabinho, 5 Wijnaldum; 23 Shaqiri, 27 Origi, 10 Mané. All. Klopp.

A disposizione: 22 Mignolet, 12 Gomez, 6 Lovren, 7 Milner, 21 Oxlade-Chamberlain, 20 Lallana, 15 Sturridge.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Keita, Salah, Firmino.

 

BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 2 Semedo, 3 Piqué, 15 Lenglet, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 Busquets, 22 Vidal; 10 Messi, 9 Suarez, 7 Coutinho. All. Valverde.

A disposizione: 13 Cillessen, 20 Sergi Roberto, 23 Umtiti, 8 Arthur, 21 Alena, 14 Malcom, 11 Dembélé.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Vermaelen, Rafinha.

© RIPRODUZIONE RISERVATA