Probabili formazioni Milan Frosinone/ Diretta tv: Abate sarà protagonista a San Siro?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Milan Frosinone: diretta tv del match. Ecco le mosse dei due tecnici per la sfida di domani a San Siro, valida nella 37^ giornata di Serie A.

milan frosinone lapresse 2019
Probabili formazioni Milan Frosinone (LaPresse)

Lo abbiamo inserito come titolare nelle probabili formazioni di Milan Frosinone e di certo in questo giorni parecchi riflettori si sono accesi su Ignazio Abate, nome caldo in casa rossonera in ottica di mercato. Secondo le ultime indiscrezioni infatti questa potrebbe essere l’ultima partita in casa per il terzino con la maglia rossonera, visto che a fine anno la dirigenza del diavolo dovrebbe decidere di non rinnovare il contratto in scadenza. Il Milan potrebbe quindi perdere un giocatore più che importante e che veste il rossonero fin dal luglio del 2009. Veterano dello spogliatoio Abate in questi anni si è più volte sacrificato per il club e pure quest’anno ha parecchie volte lasciato il passo ai più giovani. In caso di bisogno però Abate ha sempre risposto presente alle richieste di Gattuso, anche quando gli è stato chiesto di coprire un ruolo non congeniale al centro della difesa. Pure oggi il difensore sarà presente in campo per coprire la fascia lasciata scoperta dall’infortunato Calabria, me i tifosi si chiedono se sarà questa l’ultima volta che lo abbracceranno. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Duello affascinante che si accenderà in campo come nelle probabili formazioni di Milan e Frosinone è quello che coinvolgerà i due giovanissimi attaccanti, che saranno titolari a San Siro. Ecco infatti che Gattuso non potrà fare a meno del talento polacco di Krzysztof Piatek, arrivato a Milano solo a dicembre, ma che sta vivendo una sorte di crisi di gol in questo ultimo sprazzo di stagione. L’ex Genoa classe 1995 in stagione per il primo campionato italiano ha messo a tabella 21 reti e 1 un assist vincente in 35 partite, ma la sua ultima rete risale al 6 aprile scorso nella partita contro la Juventus. Dall’altra parte ecco invece Andrea Pinamonti, punta classe 1999 del Frosinone ma che ben conosce San Siro essendo stato giocatore dell’Inter. Data la forte concorrenza interna, però il bomber non ha trovato molto spazio, ma è riuscito a mettere a bilancio comunque 3 assist vincenti e 5 reti, di cui l’ultima contro il Parma nella 30^ giornata. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Di fronte alle probabili formazioni di Milan Frosinone è tempo ora di considerare pure gli assenti accertati alla vigilia di questa 37^ giornata di Serie A: chi quindi oggi non sarà a disposizione dei due allenatori a San Siro? Partendo dai padroni di casa ecco che vi sono poche novità nell’infermeria di Gattuso. Anche oggi infatti il tecnico del Diavolo dovrà fare a meno di Paquetà ancora in tribuna per decisione del giudice sportivo, oltre che dei soliti lungodegenti Caldara e Bonaventura: occhio però anche a Calabria che non si è ripreso dalla frattura del perone. Pure Baroni e il suo Frosinone però contano alcuni assenti e pure abbastanza importanti. Nella 37^ giornata di Serie A rimarranno quindi fermi in infermeria Chibsah e Salamon oltre che Gori, che ha rimediato qualche acciacco di troppo negli ultimi giorni.(agg Michela Colombo)

SOLIDE CERTEZZE IN ATTACCO PER GATTUSO

Solide certezze pure in attacco per Gattuso, impegnato a stilare le probabili formazioni di Milan Frosinone: senza Paquetà e con Cutrone ancora una volta destinato alla panchina. Il tecnico rossonero confermerà il terzetto già visto al Franchi: ecco quindi che Piatek sarà il vertice del tridente offensivo, completato da Suso e Borini. Sono invece ballottaggi aperti per Baroni e il suo Frosinone, che comunque sarà in campo domani a San Siro con le due punte. Ecco quindi che a Milano dovrebbe venir riconfermato dal primo minuto Pinamonti che ben conosce l’aria del Meazza: al suo fianco si candida poi dal primo minuto Ciano, ma Ciofani rimane a disposizione dalla panchina. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Pure a centrocampo, sia Gattuso che Baroni non ci offrono nessuna sorpresa per le probabili formazioni di Milan Frosinone: i rossoneri hanno bisogno dei tre punti per l’Europa e i canarini vogliono farsi trovare pronti con una big e nessuno dei due tecnici quindi vuole rinunciare ai titolari. Ecco quindi che in casa del diavolo Gattuso deve fare ancora meno di Biglia, non certo al top della condizione: sarà quindi sempre Bakayoko il titolare in cabina di regia e al suo fianco saranno in campo dal primo minuto anche Kessie e Calhanoglu, con il turco necessariamente arretrato per l’assenza accertata di Paquetà sempre in tribuna per squalifica. Per quanto riguarda i canarini, Baroni confermerà il reparto a 5 e quindi al centro avranno spazio Cassata, Sammarco e Valzania mentre ai lati i titolari dovrebbero essere Paganini e Beghetto. Non sono però impossibili dei ballottaggi, vista la panchina comunque abbastanza ampia. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Come visto prima per le probabili formazioni di Milan Frosinone, entrambi i tecnici non dovrebbero offrirci grandi novità alla vigilia della 37^ giornata e anzi proprio Gattuso confermerà i 4 già visti con la Fiorentina pochi giorni fa. Ecco quindi che di fronte a Gigio Donnarumma sarà sempre il duo Musacchio-Romagnoli a presenziare al centro, mentre ai lati Abate dovrebbe essere di nuovo in pole position su Conti, per far coppia con Ricardo Rodriguez sulle fasce. Pure Baroni e il suo Frosinone non ci offrono grandi spunti, se poi diamo per scontato il ritorno tra i pali di Sportiello, smaltita la squalifica decisa dal giudice sportivo. Nel classico 3-5-2 infatti saranno Goldaniga, Ariaudo e Brighenti i titolari in difesa, pur con Capuano già pronto in difesa e titolare nella precedente giornata di campionato. (agg Michela Colombo)

LE NOTIZIE ALLA VIGILIA

Si dovranno attendere le ore 18,00 di domani domenica 19 maggio 2019, perché si accenda a San Siro la sfida di Serie A tra Milan e Frosinone, match in programma per la 37^ giornata. Gli appassionati sono quindi impazienti di conoscere quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni che vedremo in campo domani a Milano, ma va detto che, controllando la classifica, lo scontro forse vale poco per Baroni e i suoi. Non così per Gattuso che, complici alcuni infortunati, dovrà fare attenzione a stilare le probabili formazione di Milan Frosinone: con il successo rimediato al Franchi, il club rossonero ancora non dispera di raggiungere la Champions league per la prossima stagione, ma servirà senza dubbio prendere i tre punti messi in palio solo domani. Andiamo quindi a controllare le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Milan Frosinone.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo nel frattempo che Milan Frosinone in diretta tv sarà disponibile sulla piattaforma Sky, per la precisioni sui canali Sky Sport Serie A (numero 202) e Sky Sport 252. In alternativa, gli abbonati Sky avranno a disposizione anche la diretta streaming video che sarà garantita tramite il servizio Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN FROSINONE

LE MOSSE DI GATTUSO

Per le probabili formazioni di Milan Frosinone è assai auspicabile che Gattuso confermi gli stessi 11 che bene hanno fatto nella precedente giornata di Serie A contro la Fiorentina. Ecco dunque che nel confermassimo 4-3-3 vedremo di fronte al solito Gigio Donnarumma, Musacchio e Romagnoli al centro del reparto, mentre ai lati ecco dal primo minuto Abate (ancora in pole su Conti) e Ricardo Rodriguez. Poche novità per i rossoneri pure in mediana: con Biglia ancora acciaccato sarà sempre Bakayoko il titolare in cabina di regia e al suo fianco vedremo dal primo minuto Calhanolglu e Kessie. Pure in attacco Gattuso non ci riserverà alcuna sorpresa nella 37^ giornata di Serie A: ecco quindi ancora una volta il terzetto composto da Suso, Piatek e Borini, pur con alternative pronte in panchina.

LE SCELTE DI BARONI

In questo turno della Serie A Baroni ritrova tra i pali Sportiello, una volta scontata ls squalifica rimediata contro il Sassuolo: davanti al numero 1 verrà confermato il 3-5-2 come modulo per le probabili formazioni di Milan Frosinone. Ecco dunque che in difesa vedremo dal primo minuto Goldaniga, Ariaudo e Brighenti, pur con Capuano a disposizione dalla panchina. Nella mediana a cinque poi lo stesso allenatore dei canarini ha le idee ben chiare: Cassata, Sammarco e Valzania saranno i titolari al centro del reparto, mentre toccherà al duo Paganini-Beghetto agire ai lati pure dal primo minuto. Per l’attacco ecco che scalpita Pinamonti, che quindi potrebbe essere in campo domani dal primo minuto in coppia con Ciano, benchè Ciofani rimanga a disposizione dalla panchina.

IL TABELLINO

MILAN (4-3-3): 99 G Donnarumma; 68 Rodriguez, 13 Romagnoli, 22 Musacchio, 20 Abate; 10 Calhanoglu, 14 Bakayoko, 79 Kessiè; 11 Borini, 19 Piatek, 8 Suso. All. Gattuso

FROSINONE (3-5-2): 57 Sportiello; 23 Brighenti, 15 Ariaudo, 6 Goldaniga; 33 Beghetto, 21 Sammarco, 24 Cassata, 16 Valzania, 7 Paganini; 89 Pinamonti, 28 Ciano All. Baroni

© RIPRODUZIONE RISERVATA