PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO ROMA/ Quote, Lorenzo Pellegrini è il grande ex

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Sassuolo Roma: qualche dubbio per Claudio Ranieri che deve ancora valutare se dare una maglia da titolare a De Rossi e Under, a De Zerbi manca lo squalificato Bourabia.

Zaniolo gol Consigli Roma Sassuolo lapresse 2019
Infortunio Zaniolo (Foto LaPresse)

Il protagonista delle probabili formazioni di Sassuolo Roma dovrebbe essere proprio Lorenzo Pellegrini, grande ex di questo scontro diretto previsto oggi al Mapei Stadium. Eppure lo abbiamo detto prima che lo stesso centrale ora al servizio di Claudio Ranieri potrebbe non essere della partita, avendo registrato nei giorni scorsi qualche acciacco muscolare di troppo. Se Pellegrini dovesse dare forfait il tecnico giallorosso avrebbe pronta la soluzione con Nzonzi o Perotti posti sulla tre quarti, ma sarebbe un vero peccato rinunciare al giocatore classe 1996 che pure grandi cose ha fatto vedere negli ultimi sprazzi di stagione. Prima del 2019 infatti Pellegrini non ha trovato molto spazio: i numeri complessivi ci raccontano per il campionato italiano di 24 presenze e ma 1740 minuti nelle gambe, conditi però da 4 assist vincenti e pure due gol (contro Lazio e Frosinone). (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Sfida ben interessante che ci accenderà oggi al Mapei Stadium come pur nelle probabili formazioni di Sassuolo Roma è quella che vede coinvolti i due numeri 1, estremi difensori dello specchio. Ci riferiamo ovviamente Consigli e Mirante, due portieri di grande esperienza e che oggi saranno titolari confermati per Sassuolo e Roma. Il primo è infatti il numero 1 neroverde ufficialmente dal settembre del 2014, data del suo trasferimento dall’Atalanta: dati alla mano ricordiamo che Consigli in stagione ha messo a tabella 35 presenze in campionato, con 56 gol incassati e solo 11 partite chiuse a specchio intatto. In casa Roma Consigli al contrario ha trovato spazio praticamente solo dall’arrivo di Claudio Ranieri dalla panchina. Il portiere ex Bologna quindi a tabella quest’anno ha fissato solo 9 presenze in Serie A ma qui ha fatto grandi cose, con solo 5 gol incassate e 5 sfide chiuse a specchio intatto. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

In attesa di conoscere quali saranno le ultime scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Sassuolo Roma andiamo a vedere chi saranno quei giocatori che invece non ci saranno al Mapei Stadium nella 37^ giornata di Serie A. Partendo dalla squadra neroverde ecco infatti che De Zerbi dovrà di certo fare a meno di Bourabia, fermato dal giudice sportivo nella precedente giornata di campionato. Attenzione poi pure a Peluso e Magnani che non saranno a disposizione perché ancora fermi in infermeria. La Roma si presenta alla 37^ giornata di Serie A con un’infermeria praticamente vuota: pare che Ranieri abbia finalmente uno spogliatoio praticamente al completo. Da segnalare però la presenza in panchina di Pellegrini, solito titolare perchè fermato da un sovraccarico muscolare alla coscia. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Nell’analisi delle probabili formazioni di Sassuolo Roma parliamo della partita che si gioca alle ore 20:30 di sabato 18 maggio, uno degli anticipi nella 37^ giornata del campionato di Serie A 2018-2019: un’altra occasione che i neroverdi hanno per tornare a vincere, riscattare la beffarda sconfitta subita a Torino e mettere altri punti in cascina in un torneo nel quale si sono salvati con largo anticipo, ma non sono mai riusciti a inserirsi nella corsa per le posizioni europee. Partita invece fondamentale per la Roma, che avendo battuto la Juventus lotta ancora per un posto in Champions League ma è al sesto posto: vincendo oggi aggancerebbe momentaneamente l’Atalanta ma rischia comunque di rimanere fuori perchè parte da una posizione di svantaggio, e potrebbe “maledire” quel pareggio incredibile a Marassi (ma ha anche rischiato di perdere contro il Genoa). Si tratta di vincere le ultime due partite e sperare; vediamo allora quali sono i dubbi e le certezze dei due allenatori a poche ore dal calcio d’inizio al Mapei Stadium, leggendo in maniera più approfondita le loro scelte nelle probabili formazioni di Sassuolo Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Sassuolo Roma sono disponibili le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker il favore del pronostico va ovviamente ai giallorossi, che hanno un valore di 1,45 volte la somma messa sul piatto per il segno 2, che identifica la loro vittoria. Il segno 1 per il successo interno degli emiliani vale invece 6,25 volte quanto investito; siamo a 4,75 volte la puntata per il segno X, che è quello sul quale dovrete scommettere se pensate che la partita terminerà in parità.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO ROMA

LE SCELTE DI DE ZERBI

Per Sassuolo Roma Roberto De Zerbi perde Bourabia per squalifica, e non ha a disposizione Magnani: anche per questo motivo si potrebbe tornare a giocare con il 4-3-3, con Demiral e Gian Marco Ferrari davanti a Consigli (a scapito di Peluso) e le corsie che verranno occupate da Lirola e Rogério. A centrocampo il posto di Bourabia dovrebbe prenderlo Sensi: l’ex del Cesena partirà sul centrodestra ma di fatto sarà il vero regista della squadra, con Magnanelli schierato invece come perno centrale a fare da frangiflutti. Duncan dovrebbe completare il reparto ma viene insidiato da Locatelli, con il quale De Zerbi potrebbe aprire ad una mediana di qualità e con giocatori votati all’impostazione; nel tridente offensivo si dovrebbe rivedere Domenico Berardi, il ballottaggio riguarda Babacar, Boga e Djuricic con quest’ultimo che potrebbe anche strappare la maglia al senegalese come punta centrale, oppure eventualmente giocare da esterno a sinistra.

I DUBBI DI RANIERI

L’ex Lorenzo Pellegrini va verso il forfait in Sassuolo Roma: problemi muscolari e dunque si candida Pastore, che potrebbe avere un posto sulla trequarti alle spalle di Dzeko, stretto tra Zaniolo e El Shaarawy ma con un Cengiz Under in crescita che potrebbe avere la maglia a destra. Il grande punto di domanda è De Rossi: due partite prima dell’addio ai giallorossi, Claudio Ranieri potrebbe decidere di farlo giocare titolare anche oggi ma è più probabile che invece gli dia la passerella al Tardini, dunque per la gara di Reggio Emilia il favorito resta Nzonzi che giocherà al fianco di Cristante. La difesa non cambia: Florenzi, in gol contro la Juventus, sarà il terzino destro mentre Kolarov correrà sull’altra corsia, la coppia centrale come sempre sarà formata da Manolas e Fazio. Il portiere ancora una volta sarà Mirante, che ha definitivamente rubato il posto a Olsen e ha dimostrato di esserselo meritato sabato scorso, tenendo a galla la Roma nel primo tempo contro i campioni d’Italia.

IL TABELLINO

SASSUOLO (4-3-3): 47 Consigli; 21 Lirola, 3 Demiral, 31 G. Ferrari, 6 Rogério, 73 Locatelli, 4 Magnanelli, 32 Duncan; 25 D. Berardi, 30 Babacar, 20 Boga
A disposizione: 79 Pegolo, 28 Satalino, 98 Adjapong, 5 Lemos, 17 Sernicola, 99 Brignola, 19 Odgaard, 9 Djuricic, 10 Matri, 34 F. Di Francesco

Allenatore: Roberto De Zerbi

Squalificati: Bourabia

Indisponibili: Magnani, Sensi, Peluso

ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 24 Florenzi, 5 Juan Jesus, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Cristante, 42 Nzonzi; 22 Zaniolo, 27 Pastore, 92 El Shaarawy; 9 Dzeko
A disposizione: 1 Olsen, 2 Karsdorp, 15 Marcano, 18 Santon, 19 Coric, 16 De Rossi, 8 Perotti, 17 Cengiz Under, 7 Lo. Pellegrini, 34 J. Kluivert, 14 Schick

Allenatore: Claudio Ranieri

Squalificati:

Indisponibili: – 44 Manolas

© RIPRODUZIONE RISERVATA