Probabili formazioni Serie B/ Moduli e mosse, Gregucci punta su Jallow e Mazzarani?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie B: le mosse e le scelte degli allenatori in vista della 37^ giornata del campionato cadetto, il 4 e 5 maggio 2019.

Nicolas_Viola_Benevento_gol_lapresse_2019
Video Brescia Benevento (Foto LaPresse)

Altro club in bilico in questa domenica della cadetteria è la Salernitana che stasera affronterà il Cosenza: per le probabili formazioni di Serie B fissiamo ora la nostra attenzione sulle scelte di Gregucci per ottenere vittorie e tre punti più che pesanti in ottica salvezza. Partendo sempre dal 3-5-2 come modulo di partenza oggi non ci sorprenderà di vedere Micai fedele tra i pali: di fronte ecco che si candidano nuovamente come titolari in difesa Migliorini, Mantovani e Schiavi con il capitano di nuovo in campo per sopperire all’assenza di Pucino, fermato dal giudice sportivo. Per l’ampia mediana cinque però le maglie paiono consegnate: al centro saranno confermati dal primo minuto Odjer, Minala e Akpa Akpro, mentre ai lati ecco Casasola in coppia con Memolla. Pochi i dubbi del tecnico pure in attacco: saranno le due punte Jallow e Mazzarani i titolari dal primo minuto. (agg Michela Colombo)

FOCUS SUL LIVORNO

Occhi puntati ora per le probabili formazioni di Serie B sulle mosse di Roberto Breda, tecnico del Livorno, che oggi scommette parecchio sulla sfida contro il Carpi in chiave salvezza. Ecco quindi che il tecnico amaranto dovrebbe di nuovo schierare i suoi sul 3-4-3, potendo dare affidamento su uno spogliatoio quasi al completo. Ecco quindi che per poter fronteggiare i falconi, vedremo tra i pali il solito Zima e di fronte il trittico composto da Di Gennaro, Boben e Gonelli, tutti titolari. Per la mediana le maglie saranno quindi sulle spalle di Agazzi e Luci al centro e affidate al suo Gasbarro-Valiani per le fasce esterne per il reparto. I primi dubbi di Breda quindi arrivarono in attacco: schierare le due punte Murilo-Gori davanti a Diamanti oppure puntare sul trittico Giannetti-Raicevic-Murilo? Difficile dirlo ma la seconda ipotesi pare ora ben appetibile. (agg Michela Colombo)

I DIFFIDATI DELLA 37^ GIORNATA

Per le probabili formazioni di Serie B, studiate in vista del match di questa domenica è tempo ora di considerar chi sono i nomi a rischio: siamo giunti alla penultima giornata della stagione regolare e fatto già il conto degli assenti ecco chi sono i giocatori a cui i tecnici dovranno fare ben attenzione per il rush finale. Per Benevento Padova i diffidati quindi in vista della 37^ giornata rimangono Crisetig, Del Pinto, Di Chiara, Maggio e Ricci per gli stregoni: per io patavini occhio a Bonazzoli, Calvano e Morganela. Fissando l’attenzione sulla sfida tra Livorno e Carpi, gli amaranto da tenere d’occhio sono Gasbarro, Diamanti e Di Gennaro, ma occhi puntati su Pasciuti, Sabbione e Vano per i falconi. Infine per l’incontro tra Salernitana e Cosenza ricordiamo che rimangono tra in diffidati Di Tacchio, Gigliotti, Mantovani, Micai e Odjer: per i rossoblu i nomi in pericolo sono quelli di Baez, Bruccini, Garritano, Palmiero, Sciaudone e Tutino. (agg Michela Colombo)

LE SCELTE DI AGLIETTI

Vera novità in vista di questo sabato dedicato alla 37^ giornata della cadetteria è l’approdo di Alfredo Aglietti alla panchina del Verona al posto dell’esonerato Fabio Grosso: come si comporterà quindi il tecnico per disegnare le probabili formazioni di Serie B. Essendo arrivato in terra scaligera solo un paio di giorni prima di questo turno di campionato, è ben difficile pensare che oggi vedremo in campo un Verona a specchio di Aglietti. Volendo però esaminare un po’ il suo percorso da allenatore, possiamo dire che in carriera il tecnico di San Giovanni Valdarno ha spesso presentato una preferenza per il 3-5-2 come modulo, schieramento però che non è stato ma sperimentato in casa gialloblu almeno nella stagione corrente. Non è da escludere però che Aglietti voglia pure rivoluzionare la squadra fin da subito: il Verona ha infatti bisogno di una vera scossa in vista dei prossimi play off. (agg Michela Colombo)

I BOMBER ATTESI

Visti gli assenti certi per le probabili formazioni di Serie B, andiamo a vedere chi sono invece i giocatori indispensabili in questa 37^ giornata, facendo riferimento alla classifica dei marcatori. Ecco quindi che il primo bomber della cadetteria ed elemento di grande valore nello spogliatoio di Eugenio Corini è sempre Alfredo Donnarrumma, che vanta ancora in graduatoria 25 gol. Dietro di lui la lista ci ricorda di Massimo Coda del Benevento con 19 reti e Mancuso del Pescara che ne ha segnate 18, senza dimenticare il duo del Pescara La Mantia e Mancosu, che ne hanno rispettivamente messi a tabella 16 e 13 marcature. Proseguendo poi facciamo attenzione agli altri bomber rimasti a quota 13 gol e quindi Nestorovski del Palermo e Simy del Crotone. (agg Michela Colombo)

GLI SQUALIFICATI

In attesa di conoscere nel dettaglio quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B di questa 37^ giornata andiamo a vedere chi saranno i giocatori che per forza di cose non saranno a disposizione del proprio tecnico perchè fermati dal giudice sportivo. Ecco quindi che facendo riferimento all’ultimo comunicato della giustizia sportiva, stilato al termine della 36^ giornata del campionato cadetto, rimarranno fermi per una sola giornata perchè incorsi nell’espulsione Ahmad Benali del Crotone e Raffaele Bianco del Perugia. Non sono stati espulsi ma dovranno comunque sedere in tribuna nella 37^ giornata Dimitri Bisoli del Brescia, Oliver Kragl del Foggia e Raffaele Pucino della Salernitana: si unirà a loro anche Mattia Zaccagni del Verona. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B

Dopo un turno infrasettimanale così ricco di emozioni il secondo campionato nazionale torna in campo pure nel fine settimana del 4 e 5 maggio 2019 per disputare la 37^ e penultima giornata ed è arrivato quindi il momento di considerare da vicino quali saranno le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B. Prima però di controllare squalificati e assenti, come pure i personaggi fondamentali di ogni schieramento è ben ricordare quali saranno gli incontri previsti. Ecco infatti che si partirà subito alla grande già in questo sabato con ben 5 partite di cui 4 avranno luogo alle ore 15.00, mentre alle ore 18.00 avrà luogo la sfida tra Cittadella e Verona. Per la giornata di domenica invece saranno due i match previsti per le ore 15.00 e quindi Benevento-Padova e Livorno-Carpi, mentre l’ultimo posticipo è stato messo in programma per le ore 21.00 tra Salernitana e Cosenza, in attesa del Monday night con Foggia-Perugia. Andiamo quindi ora ad esaminare match per match quali saranno le scelte degli allenatori per le probabili formazioni di Serie B di questa 37^ giornata.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI PALERMO

Per la sfida casalinga i bianconeri dovrebbero confermare il 4-3-1-2 visto contro il Brescia, con Ardemagni e Chaljia in attacco, pur con Baldini dalla panchina: sarà attacco a due punte pure per i siciliani con le maglie titolari sulle spalle di Nestorovski e Moreo.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE BRESCIA

I grigiorossi faranno di nuovo affidamento sul 5-3-2 visto pochi giorni fa che vedrà titolari dal primo minuto in mediana i soliti Arini, Castagnetti e Emmers: Corini al contrario non rinuncerà al centro a Dessena, Tonali e Morosini (visto che Bisoli è squalificato) oltre al tre quartista Spalek, pur dopo il gravoso impegno infrasettimanale.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA CROTONE

Liguri in questo turno in campo con il 4-3-3 che vedrà schierati in attacco Gyasi, Galabinov e Okereke, ma rimane a disposizione Pierini: per i rossoblu ecco pronto invece il 3-5-2 dove però mancherà Benali, fermato dal giudice sportivo nella 36^ giornata.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA PESCARA

Per le probabili formazioni di Serie B Cosmi punterà sul 3-5-1-1 che in avanti vedrà in campo dal primo minuto al Penzo Bocalon e Zennaro. Modulo a tre nel reparto offensivo del Pescara invece: qui i titolari delfini saranno in questo fine settimana Sottil, Mancuso e Marras.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA VERONA

I granata dovrebbero puntare sul 4-3-1-2 come modulo di partenza e quindi di fronte al solito Paleari saranno i titolari in difesa Parodi, Adorni, Camigliano e Benedetti. Difesa a 4 anche per il Verona di Aglietti e qui le maglie da titolari dovrebbero cadere sulle spalle di Vitale, Empereur, Dawidowicz e Faraoni.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO PADOVA

Nella 37^ giornata stregoni in campo seguendo il 4-3-1-2, con in attacco le speranze di gol affidate a Coda e Armenteros, sostenuti da Ricci. I patavini invece si affideranno al trittico Pulzetti-Bonazzoli-Baraye, pur con diverse soluzioni a disposizione del tecnico.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO CARPI

In terra toscana gli amaranto confermeranno con la maglia da titolare Giannetti, Raicevic e Murilo, ovviamente nell’attacco a tre del 3-4-3 visto già col Verona. Risponderanno i falconi con le due punte Crociata e Cisse, a caccia di conferme.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA COSENZA

Per la partita di domenica sera ecco che i granata saranno in campo con 3-5-2 dove saranno Schiavi, Migliorini e Mantovani i titolari in difesa di fronte a Micai. I bruzi invece presenzieranno col 3-4-3, che vedrà di fronte allo specchio di Perina, Legittimo, Anibal e Idda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA