Pronostico Udinese Inter/ Ferri: vincere per chiudere i conti (esclusiva)

- int. Riccardo Ferri

Pronostico Udinese Inter, parla Riccardo Ferri che esorta i nerazzurri di Spalletti: vincere per chiudere i conti (Serie A, esclusiva)

UdineseInter_uscitaHandanovic
Pronostico Udinese Inter (Foto LaPresse)

Udinese Inter sarà una trasferta delicata per i nerazzurri che, in questo anticipo di campionato stasera alle 20.30, andranno a giocare alla Dacia Arena contro l’Udinese padrona di casa. La formazione nerazzurra è terza con 62 punti e viene dal pareggio a San Siro per 1-1 con la Juventus, quella friulana viene dalla sconfitta a Bergamo 2-0 con l’Atalanta e ha 33 punti in classifica. Due obiettivi diametralmente opposti: l’Inter cerca il terzo posto e la qualificazione in Champions League, l’Udinese per la salvezza. Per presentare questo match abbiamo sentito Riccardo Ferri. Ecco il suo pronostico su Udinese Inter in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita importante, difficile per l’Inter contro un’Udinese che deve salvarsi e non potrà concedere niente ai nerazzurri.

Che tipo di incontro si aspetta dall’Udinese? L’Udinese darà tutto, non avrà scelta in questo senso. Del resto la sua attuale classifica non le concede altra scelta che questa modalità di gioco.

De Paul sarà il punto di riferimento della formazione di Tudor? Direi di sì. De Paul è un calciatore di grande livello tecnico. All’andata ero andato a San Siro a vedere Inter Udinese e avevo notato tutto il suo talento, le sue straordinarie qualità calcistiche.



Il momento positivo di Nainggolan quanto potrebbe contare per l’Inter? Potrebbe essere importante ritrovare al top un giocatore che ha fatto fatica in questa stagione con la squadra di Spalletti. La sua prestazione e il suo gol con la Juventus sono stati preziosi. Nainggolan sta migliorando, anche se gli manca ancora un po’ di tenuta fisica.

L’Inter potrebbe accontentarsi del pareggio? No, meglio non far calcoli. Se infatti è vero che l’Inter è in una buona posizione di classifica per la qualificazione in Champions League, bisognerà comunque cercare di uscire con i tre punti dalla Dacia Arena.

La regia di Brozovic sarà fondamentale per le aspirazioni di successo della squadra nerazzurra? Brozovic è un giocatore che ha avuto un rendimento ottimo, talvolta altalenante, ma la cui presenza è sempre fondamentale nell’economia del gioco nerazzurro.

Il suo pronostico su quest’incontro? Difficile dirlo, ma credo che se l’Inter conquistasse i tre punti, come sarà nelle sue possibilità, farà un passo importante verso il raggiungimento del terzo posto. Un traguardo importante a stagione non ancora finita. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA