Pronostico Napoli Shakhtar Donetsk/ Il punto di Giovanni Improta (esclusiva)

- int. Giovanni Improta

Pronostico Napoli Shakhtar Donetsk: intervista esclusiva a Giovanni Improta sulla partita in programma oggi al San Paolo alle ore 20.45 per la Champions League.

Albiol_gol_Napoli_amichevole_lapresse_2017
Probabili formazioni Napoli Lazio (foto LaPresse)

Si giocherà questa sera alle ore 20.45 il match di Champions League tra Napoli e Shakhtar Donetsk, valido nella quinta giornata della fase a gironi: nuovo banco di prova quindi per gli azzurri di Sarri impazienti di rimediare al KO subito all’andata in terra ucraina di fronte al proprio pubblico. La sfida di questa sera senza dubbio non si annuncia banale, anche se nella cornice di casa la squadra campana potrebbe dare qualcosa di più.  Per il Napoli infatti rimane in palio la qualificazione ai prossimi ottavi, difficile ma matematicamente ancora probabile per una formazione di grande valore come quella campana. Di contro però lo Shakhtar farà di tutto per chiudere subito il capitolo qualificazione. Per presentare questo match abbiamo sentito l’ex calciatore del Napoli Giovanni Improta: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

 Che partita sarà? Penso proprio che il Napoli possa giocare una partita d’orgoglio, grintosa per poter fare una bella figura e puntare alla vittoria.

Che Napoli ha visto col Milan? Buono nel primo tempo, poi nel secondo ha subito la reazione del Milan. Devo dire in ogni caso che  il Napoli si sta dimostrando veramente una squadra molto forte, molto competitiva.

Azzurri favoriti allo scudetto? Il Napoli potrà e dovrà giocarsi le sue chances, approfittando anche di qualche battuta d’arresto della Juventus. Non ha ancora perso e questa è una cosa molto positiva. Dovrà arrivare a gennaio in questa situazione di classifica e poi rinforzarsi anche per sopperire agli infortuni che finora ha avuto in campionato.

Chiriches titolare in difesa? Potrebbe giocare lui,  difficilmente ci sarà Maksimovic. Dovrebbe essere della partita anche Mario Rui nonostante abbia ancora qualche problema fisico.

Potrebbero giocare sia Zielinski che Diawara? Credo di sì, con Diawara che potrebbe dare molta fisicità al Napoli.

Che incontro si attende dalla squadra di Sarri? Il Napoli farà una partita d’attacco per portare a casa la vittoria.

Crede ancora alla qualificazione del Napoli? Sinceramente no e sarebbe meglio per il Napoli visto che potrebbe concentrarsi nella lotta per lo scudetto.

Quali sono i punti forti e quelli deboli della formazione ucraina? Lo Shakhtar è una squadra debole in difesa e il Napoli potrà quindi approfittarne. Il suo reparto offensivo è molto buono, con la presenza anche di alcuni esterni di ottima qualità tecnica.

Che partita si attende dallo Shakhtar? La squadra ucraina dovrebbe venire al San Paolo a fare catenaccio e poi puntare specialmente sulle ripartenze.

Il suo pronostico su quest’incontro. Credo che il Napoli possa vincere quest’incontro.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori