RISULTATI MONDIALI U20/ Classifica gironi: la Colombia domina, il Giappone pareggia!

- Claudio Franceschini

Risultati Mondiali U20: classifica gironi, l’Italia apre battendo 2-1 il Messico e si porta in testa al gruppo B dove Giappone ed Ecuador pareggiano. Vittorie nette di Colombia e Senegal.

Colombia Uruguay U20 lapresse 2019
Risultati Mondiali U20, 1^ giornata gruppi A, B (Foto LaPresse)

Sono terminate le partite serali: i risultati dei Mondiali U20 2019 per la prima giornata ci consegnano una situazione nella quale l’Italia resta da sola in testa al gruppo B. E’ finita infatti in parità Giappone-Ecuador: all’autorete di Tagawa, arrivata proprio all’ultimo minuto del primo tempo, è stato pareggiato da Kota Yamada al 68’ minuto, e così la nazionale di Paolo Nicolato è l’unica ad essere a punteggio pieno. Nella prossima partita contro l’Ecuador potrebbe arrivare la qualificazione aritmetica: in caso di vittoria infatti gli azzurrini saranno già certi del pass per gli ottavi di finale, poi eventualmente dovranno aspettare la gara contro il Giappone per archiviare il primo posto. Nella seconda partita del girone A invece la Colombia batte la Polonia: i Cafeteros si confermano più forti della nazionale dell’Est Europa, dopo il gol di Ivan Angulo al 23’ minuto arriva il raddoppio in pieno recupero da parte di Luis Sandoval, a corredo di una partita dominata dai sudamericani che si impongono subito come grande pericolo per tutte le pretendenti alla vittoria dei Mondiali U20. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI MONDIALI U20: L’ITALIA PAREGGIA

I primi risultati dei Mondiali U20 2019 fanno registrare una vittoria per l’Italia: i ragazzi di Paolo Nicolato aprono la competizione internazionale battendo per 2-1 il Messico in una partita giocata molto bene anche se con qualche imprecisione sotto porta. L’Italia parte benissimo: al 3’ minuto è già in vantaggio con un gol di Davide Frattesi e poi avrebbe le occasioni per raddoppiare, ma si fa raggiungere da Roberto De La Rosa. Nel secondo tempo la pressione degli azzurrini non si allenta: Gabbia centra la traversa di testa, sugli sviluppi dell’azione Luca Ranieri si fa trovare pronto sul secondo palo e infila alle spalle di Higuera, per una vittoria convincente sul piano del gioco. Nell’altra partita, dominio del Senegal: Amadou Sagna segna tre gol e ha già chiuso i conti dopo 29 minuti, la terza rete arriva all’inizio del secondo tempo e Tahiti si mostra ben poca cosa. Adesso prendono il via le altre due partite, quelle delle ore 20:30 con particolare focus su Giappone-Ecuador (nel girone dell’Italia), la seconda sfida è Polonia-Colombia per il gruppo A e dunque non vediamo l’ora di scoprire quello che succederà. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI MONDIALI U20: SI GIOCA!

Siamo arrivati al via delle partite che forniranno i primi risultati dei Mondiali U20 2019: in campo subito l’Italia, ma attenzione anche al Senegal che, insieme a Nigeria, Sudafrica e Mali, è una delle rappresentanti del calcio africano. Il Continente Nero ha ottenuto un titolo in questa manifestazione e lo ha fatto con il Ghana (nel 2009), ma spiccano anche le finali giocate dalla Nigeria nel 1989 e nel 2005 e le due semifinali raggiunte dal Mali (1999 e 2015). Il Senegal, dal canto suo, quattro anni fa è giunto quarto: eravamo in Nuova Zelanda, i Leoni della Teranga erano stati una delle miglior seconde e avevano poi battuto Ucraina (ai calci di rigore) e Uzbekistan, prima di cadere in semifinale contro il Brasile (0-5) e perdere contro il Mali la finalina di consolazione. Aveva segnato due gol nel torneo Mamadou Thiam: arrivato al Digione, oggi è in Inghilterra nel Barnsley che ha appena centrato la promozione nel Championship (alle spalle del Luton Town) anche grazie ai suoi 7 gol e 7 assist. Adesso spazio a quello che ci dirà il campo, perchè finalmente si gioca e l’Italia fa il suo esordio: non vediamo l’ora di scoprire quali saranno i risultati dei Mondiali U20 per la prima giornata! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI MONDIALI U20: L’ITALIA

I risultati dei Mondiali U20 2019 attesi per oggi riguardano anche la nostra nazionale: l’Italia di Paolo Nicolato fa il suo esordio contro il Messico, intenzionata a confermare se non altro la semifinale centrata due anni fa. Come abbiamo già detto, per la prima volta gli azzurrini sono riusciti a entrare nelle prime quattro: era stato un torneo nel quale aveva brillato la stella di Riccardo Orsolini, autore di 5 gol ma a secco nelle due gare contro l’Uruguay – all’esordio e nella finale per il terzo posto, vinta appunto ai rigori. Una formazione nella quale giocavano anche Luca Vido (oggi a Perugia), Riccardo Marchizza che è stato capitano della Roma Primavera, Giuseppe Panico, Rolando Mandragora e Andrea Favilli; gli azzurrini si sono avvicinati ai Mondiali U20 giocando il Torneo Elite (o Otto Nazioni) ma le cose non sono andate benissimo, una sola vittoria (3-0 in Polonia) a fronte di un pareggio contro la Germania e ben cinque sconfitte. La nuova edizione è iniziata su questa falsariga, ovvero un ko interno (a Busto Arsizio) contro la Repubblica Ceca. (agg. di Claudio Franceschini)

LE SUDAMERICANE

Nel presentare i risultati dei Mondiali U20 per la prima giornata, dobbiamo dire che sono quattro le nazionali sudamericane presenti in Polonia: spicca la clamorosa assenza del Brasile, che ha vinto cinque titoli ma non festeggia dal 2011 e, dopo aver perso la finale contro la Serbia quattro anni fa, non è più riuscito a qualificarsi. Ci sarà l’Argentina (6 trofei) insieme a Ecuador, Uruguay e Colombia: assente anche il Venezuela finalista dell’ultima edizione, a conferma di come l’esito di questi tornei giovanili è spesso legato alla capacità di far crescere e maturare i talenti in erba. Ad ogni modo, le nazionali della CONMEBOL sono state impegnate lo scorso inverno nel consueto torneo Sudamericano, grande appuntamento internazionale e soprattutto determinante proprio per le qualificazioni ai Mondiali U20: ha vinto l’Ecuador davanti ad Argentina, Uruguay e Colombia e il capocannoniere è stato Leonardo Campana, attaccante della Tricolor che gioca nel Barcelona Guayaquil. (agg. di Claudio Franceschini)

LE SFIDE DI OGGI

I risultati dei Mondiali U20 per giovedì 23 maggio sono quelli che riguardano le partite inaugurali: il torneo giovanile viene disputato in Polonia e avrà la sua conclusione il prossimo 15 giugno, quando avrà luogo la finale allo Stadion Widzewa di Lodz. La formula è chiara e lineare: ci sono 24 nazionali partecipanti che si affrontano in un primo turno composto da sei gironi, con partite di sola “andata”. Le prime due di ciascun gruppo e le quattro migliori terze accedono alla fase ad eliminazione diretta, partendo dunque dagli ottavi di finale; è importante dire che in caso di arrivo a pari punti i primi criteri per il passaggio del turno sono la differenza reti e i gol segnati in generale, il che significa che sarà importante, qualora possibile, provare a mettere più gol di margine in un’eventuale vittoria. Giovedì 23 maggio ad ogni modo sono impegnati i gruppi A e B, e troviamo subito Messico Italia: in questo girone si gioca anche Giappone Ecuador alle ore 20:30, per il gruppo A invece, con gli stessi orari, le partite sono cronologicamente Tahiti Senegal e Polonia Colombia. Vedremo allora cosa succederà in questa prima giornata, e quali saranno i primi risultati dei Mondali U20.

RISULTATI MONDIALI U20: LA STORIA

Aspettando i primi risultati dei Mondiali U20, possiamo dire che questa competizione è nata nel 1977 e da allora si è sempre disputata negli anni dispari, a cadenza biennale: la prima edizione è stata vinta dall’Unione Sovietica che ha poi ottenuto il secondo posto in quella successiva, ed è stata presenza costante fino alla sua disgregazione nelle varie repubbliche indipendenti. Argentina e Brasile, con 11 titoli complessivi, comandano un albo d’oro nel quale solo Portogallo e Serbia condividono con le sudamericane il fatto di avere vinto almeno due trofei (e sono due a testa), per il resto ci sono altre sei vincitrici con l’Inghilterra che è campione in carica avendo battuto il Venezuela nella finale di due anni fa. L’Italia nei Mondiali U20 non ha mai raggiunto la semifinale, almeno fino al 2017: dopo aver perso contro l’Inghilterra gli azzurrini hanno superato ai rigori l’Uruguay e sono riusciti a salire sul podio. Per Paolo Nicolato l’obiettivo è chiaro: provare a disputare un bel torneo senza troppe pressioni, ma con la recondita speranza di arrivare in fondo…

RISULTATI MONDIALI U20, 1^ GIORNATA

 

GRUPPO A

RISULTATO FINALE Tahiti Senegal 0-3 – 1′ A. Sagna, 29′ A. Sagna, 50′ A. Sagna

RISULTATO FINALE Polonia Colombia 0-2 – 23′ Angulo, 93′ Sandoval

CLASSIFICA: Senegal 3, Colombia 3, Polonia 0, Tahiti 0

 

GRUPPO B

RISULTATO FINALE Messico Italia 1-2 – 3′ Frattesi (I), 37′ De La Rosa (M), 67′ Ranieri (I)

RISULTATO FINALE Giappone Ecuador 1-1 – 45′ aut. Tagawa (E), 68′ Yamada (G)

CLASSIFICA: Italia 3, Ecuador 1, Giappone 1, Messico 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA