Risultati playoff Serie C/ Secondo turno: poker del Catania, colpo della Carrarese!

- Claudio Franceschini

Risultati playoff Serie C: nel secondo turno Monza, Feralpisalò e’Arezzo sfruttano la migliore classifica e si qualificano pareggiando, colpo esterno della Carrarese e poker del Catania.

Monza gruppo esultanza lapresse 2019
Risultati playoff Serie C, 2^ turno (Foto LaPresse)

Le partite valide per il secondo turno sono terminate: nel quadro dei risultati dei playoff di Serie C scopriamo che quasi tutte le squadre qualificate alla fase nazionale sono quelle che hanno giocato in casa, e dunque non ci sono sorprese se non quella della Carrarese, che grazie ad una rimonta concretizzatasi nel recupero grazie a Biasci fa terminare in anticipo la stagione di una Pro Vercelli mai davvero convincente nell’arco dell’anno. L’unica a sfruttare la regola del miglior posizionamento in classifica, dopo il Monza di cui abbiamo parlato in precedenza, è la Feralpisalò: i bresciani pareggiano 0-0 contro il Ravenna e passano il turno con grande sofferenza, rischia tantissimo anche l’Arezzo che, avanti di due gol, si fa rimontare dal Novara e stringe i denti negli ultimi 9 minuti più recupero facendo fuori un’avversaria che aveva già espugnato il campo del Siena. Devastante invece il Catania, che fa quattro gol alla Reggina: gli etnei mostrano tutto il loro potenziale offensivo trovando i gol di Di Piazza e Marotta nel secondo tempo, e sono una minaccia per tutti. Continua la favola del Potenza, che batte 3-1 la Virtus Francavilla: per il terzo anno consecutivo i pugliesi cadono al secondo turno dei playoff. Dunque le prossime partite saranno quelle del primo turno nella fase nazionale: entreranno in corsa Pisa, Imolese, Catanzaro e Viterbese. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Siamo all’intervallo nelle partite che valgono per i risultati dei playoff di Serie C: nel secondo turno abbiamo già registrato l’incredibile qualificazione del Monza con il pirotecnico 3-3 del Brianteo contro il Sudtirol, anche le gare cui stiamo assistendo adesso stanno regalando grandi emozioni. In particolare al Massimino, dove il Catania ha sbloccato il risultato con Sarno. tre minuti più tardi è stato ripreso da Salandria ma si è riportato in vantaggio grazie all’autorete di Gasparetto, cui poi è stato annullato il 2-2 per fuorigioco; a Potenza invece i lucani segnano con una goffa autorete del portiere Nordi, la Virtus Francavilla dunque va sotto dopo aver sfiorato il gol con Sirri (miracolo di Ioime), a Salò invece la Feralpi aveva realizzato il gol del vantaggio con Mattia Marchi ma l’arbitro ha annullato, dunque qui siamo ancora sullo 0-0 così come ad Arezzo e Vercelli. Siamo solo alla fine dei primi tempi, e dobbiamo ancora assistere ai secondi 45 minuti; ricordiamo un’altra volta che in caso di parità al 90’ non ci saranno i tempi supplementari, ma a qualificarsi sarà la squadra che gioca in casa per il miglior piazzamento nella classifica della stagione regolare. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: MONZA QUALIFICATO CON UN 3-3!

Se queste sono le premesse, con i risultati dei playoff di Serie C attesi per questa sera non ci dovremmo annoiare: si è appena conclusa una splendida partita al Brianteo, dove il 3-3 tra Monza e Sudtirol ha qualificato la squadra di casa alla fase nazionale. Il Monza si era portato avanti 2-0 nel primo tempo grazie a un mortifero uno-due firmato Andrea Brighenti-Ivan Marconi, ma già alla fine della frazione il Sudtirol era stato in grado di accorciare le distanze con Tommaso Morosini. Nel secondo tempo è successo di tutto: gli altoatesini hanno pareggiato con Kévin Vinetot, all’80’ il Monza ha sbagliato un rigore con D’Errico – bravo Nardi a pararglielo – e tre minuti più tardi Gianluca Turchetta ha segnato per gli ospiti la rete che sarebbe valsa la qualificazione. Usiamo il condizionale perchè a un minuto dal 90’ Marco Armellino ha trovato la deviazione giusta per siglare il pareggio: in virtù del regolamento sancito dalla Lega Pro il Monza, che si era piazzato meglio del Sudtirol nella classifica del girone B, accede alla fase nazionale dei playoff mentre il Sudtirol viene anche beffato dall’espulsione di De Rose nel recupero. Altre cinque partite stanno per iniziare, e ci forniranno il quadro completo dei risultati dei playoff di Serie C per il secondo turno: mettiamoci comodi, si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: SI GIOCA A MONZA

Siamo finalmente pronti a vivere le partite che ci daranno i risultati dei playoff di Serie C per il secondo turno: ricordiamo che quest’anno le promozioni saranno due, a differenza di quanto accaduto nei campionati scorsi. Possiamo anche fare un tuffo nel passato e citare Parma e Cosenza: sono le due squadre che hanno ottenuto, in ordine cronologico, il pass per il campionato cadetto attraverso i playoff nelle due stagioni in cui la post season è stata allargata a 28 squadre. In precedenza infatti la Lega Pro disponeva che ai playoff partecipassero soltanto 8 squadre: seconda e terza di ciascun girone, poi le due migliori quarte. Nel 2016 era rimasto fuori l’Ancona per un soffio; in semifinali il Foggia aveva eliminato il Lecce mentre il Pisa aveva superato il Pordenone, nella finale tra Roberto De Zerbi e Gennaro Gattuso era stato il secondo a prevalere (4-2 all’Arena Garibaldi, 1-1 allo Zaccheria) guadagnando così la tanto agognata promozione in Serie B. Qui siamo ancora lontani dal doppio esito, ma ci arriveremo anche attraverso questo secondo turno: a questo punto allora non ci resta altro da fare che metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo, possiamo subito dare la parola ai campi perchè, per i risultati dei playoff di Serie C, si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: L’ANNO SCORSO

Stiamo per conoscere i risultati dei playoff di Serie C relativi al secondo turno: vale dunque la pena tracciare un resoconto di come erano andate le cose un anno fa. Tra le squadre impegnate in questo 2019, quelle che c’erano anche nello scorso campionato erano quattro: il Monza che però giocava nel girone A, e che era stato eliminato dal Piacenza perdendo in casa (giunto quarto, era entrato in corsa in quel secondo turno). Era stata sconfitta anche la Carrarese che si era arresa a Viterbo – i laziali giocheranno dal prossimo turno ma nel girone C – mentre la Feralpisalò aveva espugnato l’Atleti Azzurri d’Italia facendo fuori l’AlbinoLeffe. Nel girone C c’era la Virtus Francavilla, eliminata dalla Juve Stabia con un pirotecnico 3-4; nelle altre partite la Reggiana aveva eliminato il Bassano in una sfida tra due società che oggi sono scomparse (i veneti sono stati “assorbiti” dal Vicenza che ne ha acquisito il titolo sportivo, i granata sono ripartiti dalla Serie D con il nome di Reggio Audace), mentre era terminata con un pareggio la sfida del San Vito tra Cosenza e Casertana e i lupi, che avrebbero centrato la promozione in Serie B, erano andati alla fase nazionale dei playoff di Serie C grazie al miglior piazzamento nella classifica del girone C. (agg. di Claudio Franceschini)

CHI ENTRA IN CORSA

Guardando ai risultati dei playoff di Serie C, che ci terranno compagnia tra poche ore con le partite del secondo turno, dobbiamo innanzitutto presentare le tre squadre che entrano in corsa oggi: come sappiamo infatti ci sono alcune società che, da regolamento, hanno potuto saltare uno o più turni per il migliore piazzamento nella rispettiva classifica della stagione regolare. Le squadre che iniziano i playoff dal secondo turno sono quelle che sono giunte quarte: nel girone A l’Arezzo, che ha provato a tenere testa al Pisa ma si è dovuto arrendere nella volata finale, ma ha una rosa che potrebbe anche arrivare in fondo. Così la Feralpisalò: sia pure con rendimento alterno, i Leoni del Garda hanno dimostrato ottima qualità e sono stati anche in corsa per la seconda posizione nel girone B, dovendo poi arrendersi al migliore passo della Triestina (e dell’Imolese), ma giocandosela ad armi pari. Infine il Catania, che è se vogliamo una delusione: gli etnei speravano anche nella promozione diretta, ma la Juve Stabia ha viaggiato a velocità doppia e a fare meglio sono state anche Trapani e Catanzaro. Per di più gli etnei hanno cambiato allenatore appena dopo il finale della stagione regolare: fuori Walter Novellino, è tornato Andrea Sottil. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: IL 2^ TURNO

I risultati dei playoff di Serie C non conoscono sosta: mercoledì 15 maggio si torna in campo per le sei partite del secondo turno, vale a dire tre per girone. Siamo ancora nella prima fase, quella in cui le squadre che hanno superato il turno si scontrano all’interno del loro gruppo, quello ovviamente nel quale hanno disputato la stagione regolare; dal prossimo impegno però si arriverà alla fase nazionale, in un ideale tutti contro tutti. Andiamo dunque a vedere quali sono le sfide che ci attendono oggi: per il girone A avremo Arezzo-Novara e Pro Vercelli-Carrarese, per il girone B Feralpisalò-Ravenna e Monza-Sudtirol, per il girone C Catania-Reggina e Potenza-Virtus Francavilla. Prima di lasciar parlare i campi per i risultati dei playoff di Serie C, ricordiamo che la regola è la stessa di domenica scorsa: gara secca da 90 minuti senza i tempi supplementari, in caso di parità a qualificarsi sarà la squadra meglio piazzata nella classifica del girone e dunque quella che gioca in casa.

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: NEL PRIMO TURNO…

Siamo dunque al secondo turno per i risultati dei playoff di Serie C: domenica le partite cui abbiamo assistito hanno regalato se vogliamo poche sorprese. L’unica squadra che sia riuscita a vincere in trasferta è stata il Novara, che ha fatto saltare il banco all’Artemio Franchi eliminando il Siena; la Robur così ha conosciuto la seconda delusione in due anni dopo aver perso la finale contro il Cosenza. Per il resto, si sono qualificate tutte le padrone di casa che, potendo sfruttare anche la possibilità di pareggiare, non si sono fatte sfuggire l’occasione. Proprio il pareggio è stato utile a Ravenna, Reggina e Potenza; vittorie convincenti invece per Carrarese, Pro Vercelli e Monza che sono sembrate piuttosto in palla, successo di misura per Virtus Francavilla e Sudtirol che comunque mantenuto il pronostico. Adesso sarà interessante valutare quello che succederà nelle prossime sfide: come sempre si gioca su un equilibrio sottile e, classifica a parte, è complicato stabilire quali squadre possano essere favorite perchè a questo punto conta molto anche la mentalità unita alla condizione fisica, per non parlare degli “accoppiamenti” in campo visto che si tratta di gare secche, da dentro o fuori e senza la possibilità di rifarsi in un ipotetico turno successivo.

RISULTATI PLAYOFF SERIE C: 2^ TURNO

GIRONE A

RISULTATO FINALE AREZZO-Novara 2-2 – 56′ Foglia (A), 71′ Brunori Sandri (A), 73′ Ronaldo P. (N), 81′ Eusepi (N)

RISULTATO FINALE Pro Vercelli-CARRARESE 1-2 – 56′ M. Gatto (P), 82′ Caccavallo (C), 93′ Biasci (C)

GIRONE B

RISULTATO FINALE MONZA-Sudtirol 3-3 – 2′ A. Brighenti (M), 23′ I. Marconi (M), 38′ T. Morosini (S), 55′ Vinetot (S), 83′ Turchetta (S), 89′ Armellino (M)

RISULTATO FINALE FERALPISALO’-Ravenna 0-0

GIRONE C

RISULTATO FINALE CATANIA-Reggina 4-1 – 17′ Sarno (C), 20′ Salandria (R), 37′ aut. Gasparetto (C), 58′ Di Piazza (C), 81′ A. Marotta (C)

RISULTATO FINALE POTENZA-Virtus Francavilla 3-1 – 27′ aut. Nordi (P), 68′ Piccinni (P), 71′ Lescano (P), 87′ Puntoriere (V)

© RIPRODUZIONE RISERVATA