Risultati Serie A/ Classifica aggiornata: il Napoli vince in pieno recupero!

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie A: classifica aggiornata, diretta gol live score delle partite della 35^ giornata in programma oggi, domenica 5 maggio

Gasperiniesulta_Atalanta
Risultati Serie A: Gian Piero Gasperini (LaPresse)

Nell’ultimo dei risultati di Serie A per la domenica – aspettando il Monday Night Milan Bologna – il Napoli vince in extremis al San Paolo contro il Cagliari, che non è ancora salvo aritmeticamente ma lo è nei fatti, visti i suoi 41 punti: un pareggio giusto per quanto si è visto. Il gol del vantaggio isolano lo firma l’ex Leonardo Pavoletti – 13esima rete in campionato – sull’assist con il tacco di Barella; a cinque minuti dal 90’ arriva il pareggio di Dries Mertens che sfrutta il cross di Ghoulam. Nel finale, in pieno recupero, c’è un Var per un fallo di mano di Cigarini su cross di Lorenzo Insigne: dal dischetto, mentre viene espulso Ionita, si porta proprio il capitano partenopeo L’ampio turnover voluto da Carlo Ancelotti ha dunque dato frutti anche se poi a decidere sono stati i titolari; va anche detto che per i partenopei questo finale di stagione ha ben poche motivazioni, il secondo posto in classifica è blindato e di conseguenza anche una vittoria rotonda, se non per il morale del gruppo e dei tifosi, avrebbe cambiato poco le carte in tavola. Soddisfatto anche il Cagliari, ma fino al recupero: adesso comunque gli isolani devono ancora chiudere i conti con la salvezza. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: LA ROMA PAREGGIA

Clamorosa beffa per la Roma nel penultimo dei risultati di Serie A che attendevamo per la 35^ giornata: i giallorossi pareggiano a Marassi contro un Genoa che si prende un amaro punto (per come è finita) che non chiude il discorso salvezza e anzi lo complica, mentre la squadra di Claudio Ranieri rovina quella che sarebbe stata una vittoria che l’avrebbe portata a soli 2 punti dal terzo posto dell’Inter, virtualmente in Champions League. Adesso invece ci sarà ancora da soffrire: non è bastato il gol dell’ex firmato da Stephan El Shaarawy (undicesimo in questo campionato), che pure era arrivato a 8 minuti dal 90’ e avrebbe consentito alla Roma di gestire. Anzi, proprio al 90’ un calcio d’angolo ha portato al pareggio del Genoa firmato da Cristian Romero. Addirittura la Roma subisce un rigore in pieno recupero, ma l’altro ex Antonio Sanabria se lo fa parare da Mirante. Adesso per i giallorossi la volata finale diventa complicata, o comunque più difficile di quanto si potesse pensare: lunedì sera il Milan potrà operare l’aggancio al quinto posto e rappresentare un’ulteriore avversaria. La Juventus potrebbe diventare arbitro della corsa al quarto posto: prima i bianconeri andranno all’Olimpico per sfidare la Roma, poi ospiteranno l’Atalanta. Ora riflettori puntati su Napoli-Cagliari, che chiude la domenica dedicata ai risultati di Serie A. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: L’ATALANTA VOLA ALL’OLIMPICO

Nei risultati di Serie A che scopriamo per le tre partite del pomeriggio, l’Atalanta continua a volare: la Dea vince anche all’Olimpico, esclude la Lazio dalla corsa alla Champions League e si porta ad un solo punto dal terzo posto dell’Inter, sempre più vicina alla storica qualificazione alla principale coppa europea. Sotto dopo 3 minuti per effetto del gol di Marco Parolo, l’Atalanta reagisce con il pareggio di Duvan Zapata e poi dilaga nella ripresa, grazie alla rete di Timothy Castagne e lo sfortunato autogol di Wallace. Atalanta dunque a quota 62 punti; sale a 49 una Sampdoria che con il Parma condivide la partita più pirotecnica del pomeriggio, un 3-3 tra due squadre senza troppi obiettivi. Altra doppietta per Fabio Quagliarella che sale a 25 gol in campionato, rete anche di Grégoire Defrel con il Parma che risponde con Bruno Alves (subito a segno), il rigore di Juraj Kucka e il sigillo di Alessandro Bastoni, espulsi nel finale Colley e lo stesso Kucka. A Reggio Emilia, il Frosinone retrocede in Serie B: avanti 2-0 con i gol di Paolo Sammarco e Luca Paganini, i ciociari si fanno raggiungere da Gian Marco Ferrari e Khouma Babacar. Tra poco tocca a Genoa Roma: l’allerta meteo sembra essere sparita e dunque a Marassi si dovrebbe regolarmente giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE A: LA FIORENTINA PERDE ANCORA

Nel primo dei risultati di Serie A attesi per questa domenica, continua il periodo nero della Fiorentina: il derby toscano è appannaggio dell’Empoli che sfrutta in pieno il pareggio dell’Udinese e, a tre giornate dal termine del campionato, riduce a 2 punti il margine dai friulani, tornando in piena corsa per la salvezza. Decide il bel gol realizzato da Diego Farias al 54’ minuto; la squadra di Aurelio Andreazzoli ha saputo capitalizzare una delle poche occasioni avute nel corso della partita, ma a differenza degli avversari ha colpito in maniera concreta. Vincenzo Montella perde così la terza partita consecutiva, e nel suo ritorno in panchina ha fatto un solo punto in quattro gare: un rendimento pessimo quello della Fiorentina, che si avvia a concludere il suo campionato con un segno decisamente negativo e, per di più, rischia di venire sorpassata da altre squadre. Adesso ci concentriamo sui tre risultati di Serie A che matureranno dalle partite del primo pomeriggio: in particolare attenzione a Lazio-Atalanta che è un vero e proprio spareggio per andare in Champions League, con entrambe le squadre – ma soprattutto la Dea – che possono approfittare del pareggio dell’Inter. Il Frosinone, qualora dovesse mancare la vittoria a Reggio Emilia, sarà aritmeticamente retrocesso in Serie B raggiungendo il Chievo. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA EMPOLI FIORENTINA

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Empoli Fiorentina, che ci darà il primo dei sei risultati di Serie A attesi per oggi, domenica 5 maggio. Il derby toscano metterà di fronte allo stadio Carlo Castellani due squadre in grande difficoltà. I padroni di casa di Aurelio Andreazzoli sono sull’orlo del baratro, avendo appena 29 punti in classifica: l’Empoli dovrà correre in questo ultimo mese di campionato se vorrà rimanere in Serie A, di conseguenza sarebbe importante vincere già oggi, approfittando di una Fiorentina in calo verticale. I numeri dei viola sono impietosi: quattro punti nelle ultime nove giornate, anche il cambio in panchina da Stefano Pioli a Vincenzo Montella non ha sortito effetti. L’ancora di salvezza poteva essere la Coppa Italia, ma è stata l’Atalanta ad avere la meglio in semifinale: adesso resta solo da finire la stagione salvando almeno la dignità, ma la Fiorentina sarà in grado di farlo contro un Empoli che avrà senza dubbio motivazioni molto più grandi? Per scoprirlo, la parola passa ai campi: si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI SERIE A: COSì ALL’ANDATA

In attesa di scoprire i risultati Serie A delle sei partite in programma oggi, possiamo ricordare che cosa era successo in queste stesse partite nel girone d’andata, naturalmente a campi invertiti. Il derby toscano aveva visto la vittoria casalinga per 3-1 della Fiorentina ai danni dell’Empoli con i gol di Mirallas, Simeone e Dabo dopo l’iniziale vantaggio empolese firmato da Krunic. L’Atalanta aveva invece vinto 1-0 contro la Lazio a Bergamo grazie all’immediato gol segnato già al primo minuto di gioco da Duvan Zapata. Due vittorie per 2-0 avevano invece caratterizzato le partite tra Sampdoria e Parma e tra Sassuolo e Frosinone: i blucerchiati avevano vinto a Marassi grazie alle reti di Caprari e Quagliarella, mentre i neroverdi avevano fatto il colpaccio allo Stirpe grazie all’autorete di Ariaudo e al gol di Berardi. Avevamo poi avuto un pirotecnico e discusso 3-2 in Roma Genoa all’Olimpico: gol giallorossi ad opera di Fazio, Kluivert e Cristante, per il Grifone invece non erano bastate le reti di Piatek e Hiljemark. Infine da ricordare il colpaccio del Napoli a Cagliari per 0-1, deciso dal gol al 91’ minuto di Milik. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DOMENICA DI MATCH IMPORTANTI

Ci attende un’altra domenica all’insegna di alcuni importanti risultati di Serie A da scoprire, anche perché il momento dei verdetti è sempre più vicino in questa edizione 2018-2019 del massimo campionato. Tra venerdì e ieri sono già stati giocati tre anticipi della trentacinquesima giornata del campionato di Serie A, oggi si giocheranno altre sei partite di questo turno. Si comincia alle ore 12.30 con il derby toscano Empoli Fiorentina, poi le tre partite delle ore 15.00 saranno Lazio Atalanta, Parma Sampdoria e Sassuolo Frosinone, infine avremo i due posticipi che saranno alle ore 18.00 Genoa Roma e alle ore 20.30 Napoli Cagliari. Ricordiamo inoltre che questa lunghissima 35^ giornata terminerà solamente lunedì sera con il posticipo Milan Bologna, ma adesso andiamo ad analizzare alcuni spunti sui risultati Serie A e sulla classifica relativi alle partite di oggi, domenica 5 maggio 2019.

RISULTATI SERIE A: IL BIG-MATCH

Detto che a questo punto dell’anno i risultati di Serie A sono quasi tutti molto importanti, ad esempio per la lotta salvezza (oggi potrebbe essere il giorno dell’addio al Frosinone), spicca la bellissima lotta per la qualificazione alle prossime Coppe europee. Dal terzo all’ottavo posto ci sono sei squadre nello spazio di sette punti: due andranno in Champions League, altre tre in Europa League (per la quale ci sarà da tenere conto anche della Coppa Italia) e una sarà esclusa da tutto. Ecco dunque che oggi pomeriggio l’attenzione di molti sarà rivolta a Lazio Atalanta, non solo perché si tratterà di una sorta di “anteprima” della finale di Coppa Italia che proprio biancocelesti e nerazzurri disputeranno mercoledì 15 maggio, esattamente fra dieci giorni. Lazio Atalanta di oggi però non avrà importanza minore, anche se non metterà trofei in palio: la Dea con la vittoria contro l’Udinese di lunedì sera è salita al quarto posto in solitario e potrebbe vivere il mese di maggio più bello della propria storia, d’altronde la Lazio si è rilanciata con la vittoria sul campo della Sampdoria. La situazione dei capitolini è particolare: sono ottavi e dunque al momento sarebbero loro fuori da tutto, ma la finale di Coppa Italia e le distanze brevissime da chi li precede rendono ancora possibile qualsiasi tipo di scenario.

RISULTATI SERIE A, 35^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Empoli Fiorentina 1-0 – 54′ Farias

RISULTATO FINALE Lazio Atalanta 1-3 – 3′ Parolo (L), 22′ D. Zapata (A), 58′ Castagne (A), 76′ aut. Wallace (A)

RISULTATO FINALE Parma Sampdoria 3-3 – 2′ Bruno Alves (P), 28′ rig. Quagliarella (S), 38′ Defrel (S), 61′ Quagliarella (S), 67′ rig. Kucka (P), 72′ A. Bastoni (P). Note: 88′ esp. Colley (S), 91′ esp. Kucka (P)

RISULTATO FINALE Sassuolo Frosinone 2-2 – 8′ Sammarco (F), 36′ Paganini (F), 66′ G. Ferrari (S), 77′ Babacar (S)

RISULTATO FINALE Genoa Roma 1-1 – 82′ El Shaarawy (R), 90′ C. Romero (G). Note: 95′ Sanabria (G) sbaglia rigore (parato)

RISULTATO FINALE Napoli Cagliari 2-1 – 63′ Pavoletti (C), 85′ Mertens (N), 98′ rig. L. Insigne (N)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 89
Napoli 73
Inter 63
Atalanta 62
Roma 59
Torino 57
Milan 56
Lazio 55
Sampdoria 49
Spal, Sassuolo 42
Cagliari, Fiorentina 40
Parma 38
Bologna 37
Genoa 36
Udinese 34
Empoli 32
Frosinone 24
Chievo (-3) 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA