RISULTATI SERIE A/ Classifica aggiornata: un grande Torino batte e aggancia il Milan!

- Michela Colombo

Risultati Serie A: nella 34^ giornata grande colpo del Torino che batte il Milan e si prende il quinto posto facendo un favore all’Atalanta, si rialza anche una Lazio sempre in corsa.

Napoli, Carlo Ancelotti
Napoli, Carlo Ancelotti (Foto LaPresse, 2019)
Pubblicità

Nell’ultimo dei risultati di Serie A per questa domenica, il Torino fa un grande passo avanti verso la Champions League: vincendo contro il Milan si porta al quinto posto in classifica risultando davanti ai rossoneri e all’Atalanta per le sfide dirette, anche se la Dea giocherà lunedì e, a quel punto, avrà la possibilità di prendersi il quarto posto solitario. Un grande Torino, che nel secondo tempo trova il rigore di Andrea Belotti (ingenuo Kessie) e la splendida rete di Alex Berenguer: a nove minuti dal 90’ il Milan diventa preda del nervosismo, Alessio Romagnoli applaude l’arbitro che, richiamato dall’assistente, lo espelle dopo aver allontanato Walter Mazzarri. Il quale però se la gode, perché adesso il suo Torino ci crede davvero: sarà un finale di stagione splendido per la lotta al quarto posto, il passo indietro oggi lo ha fattoun Milan che dopo aver battuto la Lazio sembrava in ripresa, e invece è ricaduto nei suoi limiti e ora, nelle ultime quattro giornate di Serie A, rischia di dover inseguire. Domani intanto si giocano appunto Atalanta-Udinese e Fiorentina-Sassuolo, che chiuderanno il programma del 34^ turno di questo appassionante campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

INTERVALLO A TORINO

Nell’ultimo dei risultati di Serie A che attendiamo per questa domenica, lo spareggio per la Champions League dello stadio Grande Torino vede i granata tenere botta contro un Milan che ha avuto anche le migliori palle gol per andare in vantaggio, ma ha sofferto il migliore gioco da parte dei padroni di casa che hanno approcciato molto bene il posticipo serale, dando la sensazione netta di essere realmente in corsa per il quarto posto giocando senza alcun timore. Bene la squadra di Sinisa Mihajlovic ma il Milan, che ha iniziato la partita con Piatek in panchina, ha saputo creare alcuni ottimi presupposti per sbloccare; non ci è riuscito e dunque adesso dovremo vedere in che modo andranno le cose nel secondo tempo, quando le due squadre torneranno sul terreno di gioco sapendo di avere ancora 45 minuti per rispondere alle vittoria delle due romane che hanno contribuito a ravvivare la lotta per la Champions League, aspettando anche che domani giochi l’Atalanta… (agg. di Claudio Franceschini)ù

Pubblicità

LA LAZIO VINCE A MARASSI

Solo pochi istanti e dovremo ridare la parola al campo per il big match della 34^ giornata di campionato tra Torino e Milan: in attesa del fischio d’inizio però vediamo per i risultati di Serie A di questa domenica che cosa è accaduto in campo in questo tardo pomeriggio. Alle ore 18.00 infatti al Marassi si è accesa la partita tra Sampdoria e Lazio, più che mai sofferta e che portava in palio punti pesantissimi per la classifica. Al triplice fischio finale si certifica la vittoria per 2-1 della compagine di Mister Inzaghi, che vola quindi alla settima posizione della classifica con 55 punti e si avvicina alla zona Europa. A segnare la vittoria biancoceleste è stato l’ottimo Caicedo, protagonista assoluto nel primo tempo e in gol al 3’ e al 19’ minuto di gioco: è stato solo al 57’ che Quagliarella ha provato a ricucire lo strappo con una rete al 57’. Da segnalare che i liguri sono rimasti in 10 già al 45’ del primo tempo per la doppia ammonizione di Ramirez. Ora però è tempo di ridare la parola al campo per i risultati di Serie A per la sfida all’Olimpico: Torino Milan sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

SPAL QUASI SALVA!

I due risultati di Serie A per la 34^ giornata si chiudono con un pareggio: punto utile alla Spal che non riesce a confermare il gol di Felip e si fa raggiungere da Gianluca Lapadula, ma sale a quota 39 punti e cioè +10 sull’Empoli, di fatto archiviando una salvezza che invece non è ancora chiusa per un Genoa che sale a 6 punti di vantaggio e dunque dovrà ancora sudare per rimanere in Serie A. Il Chievo invece frena il Parma, che vola a quota 37 e quasi al sicuro: nel primo tempo Juraj Kucka sembra blindare l’obiettivo per i ducali ma l’orgoglio dei veneti, retrocessi aritmeticamente due giornate fa, produce la rete di Riccardo Meggiorini. Tra poco meno di un’ora invece si gioca allo stadio Olimpico, dove la Lazio deve rispondere alla Roma in chiave qualificazione alla Champions League e lo dovrà fare sul campo della Sampdoria, che insegue le ultime speranze di trovare un posto in una Europa League che sembrava essere ampiamente alla portata e si è invece fatta complicatissima. (agg. di Claudio Franceschini)

IL NAPOLI VINCE A FROSINONE

Nel primo dei risultati di Serie A attesi per questa domenica, il Napoli blinda il suo secondo posto in classifica e condanna il Frosinone: allo Stirpe finisce 2-0 per i partenopei che vanno a segno con Dries Mertens e Amin Younes, e si portano a quota 70 punti a -17 dalla Juventus, che ha già vinto lo scudetto. Gli 8 punti di margine sull’Inter certificano la seconda piazza della squadra di Carlo Ancelotti che, almeno come posizione, eguaglia quanto fatto da Maurizio Sarri nel 2016 e 2018 anche se i punti sono meno; il Frosinone invece resta a -10 dall’Udinese e, qualora il Genoa dovesse fare risultato a Ferrara e i friulani vincere domani sera sul campo dell’Atalanta, sarebbe aritmeticamente retrocesso in Serie B raggiungendo il Chievo. I veneti sono una delle quattro squadre che stanno per giocare nelle partite delle 15: ospitano il Parma che vuole archiviare definitivamente una salvezza comunque raggiunta. Nell’altra sfida, il Genoa rischia di rimanere a +5 sull’Empoli così da non riuscire a mettersi al sicuro, la Spal ha l’occasione di raggiungere il traguardo e allora vedremo quello che succederà tra poco nei risultati di Serie A per le partite del pomeriggio, aspettando i due posticipi di questa interessante domenica dedicata alla 34^ giornata. (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA A FROSINONE

Sta per accendersi questa domenica tutta dedicata ai risultati della Serie A e il primo incontro a dare il via a questo intenso pomeriggio di grande calcio sta per avere inizio allo Stirpe tra Frosinone Napoli. Sulla carta la sfida appare quasi banale ma è di certo un incontro da non perdersi visti pure i diversi obiettivi dei due club. I canarini hanno ovviamente bisogno di punti per mettere in sicurezza la propria permanenza al primo campionato italiano l’anno prossimo. La situazione è però ormai quasi disperata per i gialloblu che vantano 23 punti mentre il primo club a considerarsi salvo e quindi l’Udinese ne registra al momento 10 di più. Altre esigenze ha oggi invece il Napoli. Gli azzurri sono praticamente sicuri della seconda posizione in classifica ma in questo finale di stagione sono andati in crisi, come ben dimostra pure il 2-0 subito contro l’Atalanta in casa pochi giorni fa. Serve ritrovare freschezza e concentrazione in casa di Ancelotti e la sfida di oggi potrebbe essere l’occasione giusta. Staremo a vedere che cosa ci dirà il campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

LA SFIDA SALVEZZA AL MAZZA

Considerando i risultati di Serie A che otterremo in questa domenica, non possiamo ora non fissare la nostra attenzione sulla sfida salvezza che si accenderà solo alle ore 15,00 tra Spal e Genoa. Oggi al Mazza sono in palio tre punti piò che mai pesanti e la classifica ci dà subito un quadro ben chiaro. La compagine estense infatti è ferma alla 13^ piazza con 38 punti, i quali però potrebbero anche non rivelarsi sufficienti a fine stagione. Ancor peggiore è la situazione del Genoa, che dalla 15^ posizione registra solo 34 punti. Vedere i grifoni retrocessi in Serie B pare cosa ben strana ma la squadra di Prandelli deve fare molta attenzione in questo finale di stagione, perchè lo spettro della caduta non è poi così lontano. Servirà quindi grande cautela e punti pesanti oggi come nei prossimi appuntamenti del campionato: che ci dirà quindi il campo? (agg Michela Colombo)

DOMENICA PIENA DI APPUNTAMENTI

Ovviamente anche in questa domenica 28 aprile il primo campionato italiano torna in campo e tutti gli appassionati sono impazienti di scoprire come i risultati di Serie A animeranno questo pomeriggio e modificheranno pure la classifica. A dir il vero benchè manchino ancora alcuni turni alla chiusura della stagione i principali verdetti sono già stati decisi, con lo scudetto assegnato alla Juventus e l’ultimo club già retrocesso ovvero il Chievo. Sono però ancora tante le questioni aperte, da chi andrà in Champions ed Europa League e invece chi farà compagnia ai clivensi nella prossima stagione della cadetteria. In gran parte della classifica la situazione è ancora ben delicata: vediamo quindi come i risultati di Serie A complicheranno o semplificheranno tali nodi ancora da sciogliere. Ecco quindi che questa domenica sarà il lunch match allo Stirpe tra Frosinone e Napoli a dare il via, a partire dalle ore 12,30: alle ore 15,00 invece avranno luogo le sfide Chievo-Parma e Spal-Genoa, particolarmente importanti per definire meglio la zona rossa della prima graduatoria. Alle ore 18,00 sarà invece la volta di Sampdoria-Lazio tra le mura del Marassi, mentre per il gran finale di questa domenica dedicata ai risultati della Serie A dovremo attendere le ore 20,30 con la sfida tra Torino e Milan, all’Olimpico, con i rossoneri di Gattuso ancora in campo dopo il duro impegno in Coppa Italia.

RISULTATI SERIE A: I POSTICIPI

La 34^ giornata del primo campionato però non si esaurisce di domenica, e straordinariamente sono stati messi in calendario pur due posticipi per la giornata di lunedi. La mossa è particolare ma ben chiara se ricordiamo che in settimana sono andati in scena le partite di ritorno delle semifinali di Coppa Italia. Ecco quindi che il quadro dei risultati di Serie A si aggiornerà solo lunedì sera, al termine di due incontri ben speciali. Alle ore 19,00 infatti avrà luogo la sfida tra Atalanta e Udinese dove la Dea dopo il trionfo al San Paolo contro il Napoli nella precedente giornata, vorrà mietere un’altra vittima e trovare tre punti per poter concorrer alla Champions League nella prossima stagione. Alle ore 21,00 udiremo invece il fischio d’inizio di Fiorentina e Sassuolo e al Franchi saranno in campo due squadre affamate di risultati visto il periodo decisamente no che stanno vivendo. Staremo a vedere che cosa accadrà in campo.

RISULTATI SERIE A

RISULTATO FINALE Frosinone-Napoli 0-2 – 19′ Mertens, 49′ Younes

RISULTATO FINALE Chievo-Parma 1-1 – 38′ Kucka (P), 66′ Meggiorini (C)

RISULTATO FINALE Spal-Genoa 1-1 – 36′ Felipe (S), 56′ Lapadula (G)

RISULTATO FINALE Sampdoria-Lazio 1-2 – 3′ Caicedo (L), 19′ Caicedo (L), 57′ Quagliarella (S). Note: 45′ esp. G. Ramirez (S)

RISULTATO FINALE Torino-Milan 2-0 – 58′ rig. Belotti, 69′ Berenguer. Note: 81′ esp. A. Romagnoli (M)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 88
Napoli 70
Inter 62
Roma 58
Torino, Milan, Atalanta 56
Lazio 55
Sampdoria 48
Fiorentina, Cagliari 40
Spal 39
Sassuolo 38
Bologna, Parma 37
Genoa 35
Udinese 33
Empoli 29
Frosinone 23
Chievo* (-3) 15
* retrocesso in Serie B

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità