Risultati Serie B/ Classifica: crisi Foggia, Serie C vicina. Diretta gol live

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live delle tre partite della 35^ giornata in programma oggi, domenica 28 aprile. Spicca il big-match Lecce Brescia

lecce promosso in serie a se
Diretta Lecce St. Georgen, amichevole (Foto LaPresse)
Pubblicità

Pomeriggio davvero interessante per i risultati di Serie B, validi nella 35^ giornata del campionato cadetto ormai agli goccioli. Molto infatti è mutato prue nella classifica dopo le sfide Cittadella-Ascoli e Cremonese-Foggia: vediamo quindi che è successo. Partendo dalla sda dello Zini segnaliamo infatti la vittoria in extremis ottenuta ai padroni di casa per 1-0 grazie al gol di Arini, arrivato solo al 90’ e dopo un match davvero vivo e godibile. Con questi tre punti infatti la Cremonese sale a quota 45 e si è rilanciata in chiave play off, mentre è sempre più crisi per il Foggia, ormai indirizzato alla retrocessione in Serie C. E’ stato invece pareggio ma col risultato di 2-2 tra Cittadella e Ascoli: un punto a testa per i due contendenti e forse non utilissimo visto che i bianconeri sono rimasti a metà classifica e ancora abbastanza lontani dai play off mentre i granata hanno trovato l’appiglio per il prossimo tabellone del campionato di Serie B. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

SI SCENDE IN CAMPO

Tutto è pronto per il fischio d’inizio delle due partite che ci daranno i primi risultati Serie B della domenica della trentacinquesima giornata del campionato cadetto. Abbiamo diffusamente parlato del big-match di stasera Lecce Brescia, adesso dunque è giusto dare spazio a Cittadella Ascoli e Cremonese Foggia, anche perché pure in queste due partite ci saranno importanti obiettivi in palio. Il Cittadella che ha 45 punti è ai margini della zona playoff e deve dunque lottare per conquistare un posto fra le prime otto, che però è un obiettivo ancora possibile pure per l’Ascoli, che ha 42 punti, anche se i marchigiani avranno bisogno di un colpaccio al Tombolato per avere davvero delle possibilità. Anche la Cremonese ha 42 punti, dunque pure i lombardi cercheranno la vittoria per puntare ancora ai playoff, ma dovranno fare i conti con un Foggia affamato di punti, perché a quota 31 la salvezza per i rossoneri è ancora tutta da conquistare. Parola dunque ai campi: si comincia a giocare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

VERSO L’INFRASETTIMANALE

Parlando dei risultati Serie B, abbiamo già accennato al fatto che il campionato cadetto non conosce pause in questo periodo e tornerà in campo di nuovo già mercoledì, sfruttando la ricorrenza della Festa dei Lavoratori al 1° maggio. Come era già successo a Pasquetta, ecco dunque la Serie B ritagliarsi un bello spazio in un altro giorno di festa: stavolta non si potrà scendere in campo di sera, essendo un mercoledì di Champions League, avremo dunque le partite al pomeriggio cominciando dall’anticipo delle ore 12.30, che sarà Palermo Spezia. Ben sette partite saranno invece alle ore 15.00, cioè Crotone Benevento, Perugia Cittadella, Cosenza Venezia, Padova Lecce, Carpi Cremonese, Verona Livorno e Foggia Salernitana, infine avremo il posticipo Brescia Ascoli alle ore 18.00, che per le Rondinelle potrebbe anche essere la festa promozione. Sarà dunque un 1° maggio fondamentale per la Serie B, anche perché si tratterà della terzultima giornata della stagione regolare: i verdetti sono sempre più vicini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COSì NELLE PARTITE DI ANDATA

In attesa di scoprire i tre risultati Serie B delle partite in programma oggi, possiamo andare a scoprire che cosa era successo in queste stesse partite nel girone d’andata, naturalmente a campi invertiti. Abbiamo già accennato al fatto che il Brescia aveva battuto il Lecce: era il 16 dicembre 2018 e allo stadio Mario Rigamonti a dire il vero erano passati in vantaggio i pugliesi, con gol di La Mantia al 25’ minuto di gioco. Il Brescia tuttavia aveva ribaltato la situazione nella ripresa con le reti di Donnarumma al 49’ e di Gastaldello al 92’, un gol in extremis che adesso assume un valore fondamentale nella corsa verso la promozione. Avevamo avuto invece un pareggio per 1-1 ad Ascoli fra i marchigiani e il Cittadella: vantaggio veneto al 18’ con un gol di Schenetti, già al 24’ tuttavia ecco il pareggio dell’Ascoli, firmato da Ardemagni su rigore. Infine, il Foggia aveva battuto per 3-1 la Cremonese: vantaggio pugliese al 13’ con Mazzeo, al 22’ Mogos di testa pareggia ma ecco poi per il Foggia il raddoppio al 39’ con una punizione di Kragl, al 42’ Iemmello cala addirittura il tris che di fatto decide la partita con un tempo d’anticipo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI DOMENICA 28 APRILE

Eccoci pronti a vivere un’altra domenica all’insegna dei risultati Serie B. Oggi 28 aprile 2019 si completerà infatti il programma della trentacinquesima giornata del campionato cadetto, che è sempre più vicino ad emettere i suoi primi verdetti. Vediamo dunque che cosa ci attenderà nelle prossime ore, come sempre nelle domeniche di Serie B con due partite al pomeriggio e un posticipo in prima serata. Alle ore 15.00 dunque si giocheranno Cittadella Ascoli e Cremonese Foggia, mentre alle ore 21.00 sarà la volta di Lecce Brescia, senza ombra di dubbio il match di maggiore spicco di questa 35^ giornata. Ricordiamo che il turno di riposo tocca questa volta al Padova e che domani invece non ci sarà alcun posticipo, anche perché incombe l’ultimo turno infrasettimanale della Serie B 2018-2019, con tutte le squadre che torneranno in campo mercoledì, in occasione della festa del 1° maggio.

RISULTATI SERIE B: IL BIG-MATCH

Come abbiamo già accennato, fra i tre risultati Serie B che sono attesi oggi spicca nettamente il posticipo di lusso Lecce Brescia, che potrebbe essere decisivo per determinare le posizioni di vertice della classifica di Serie B. Il Brescia capolista sembra lanciato verso una promozione diretta che sarebbe anche meritata per quanto visto finora: a Pasquetta è arrivata una netta vittoria sulla Salernitana, ma anche il Lecce ha fatto molto bene nella scorsa giornata, quando ha espugnato il campo del Perugia. Il problema per i giallorossi salentini è che non hanno ancora osservato il turno di riposo, dunque i tre punti di ritardo dalla capolista pesano anche più di quanto si potrebbe pensare a prima vista. Avendo già vinto all’andata, in caso di vittoria il Brescia andrebbe a +6 e sarebbe inattaccabile dal Lecce, al quale resteranno solo altre due partite da disputare, proprio a causa del migliore scontro diretto. In ogni caso, per gli spettatori neutrali la speranza è di vivere una partita spettacolare fra i due migliori attacchi della Serie B: se non sentiranno troppo la pressione della posta in palio, ne vedremo delle belle.

RISULTATI SERIE B, 35^ GIORNATA

Ore 15.00

FINALE Cittadella Ascoli 2-2  – 36′ Valentini (A), 40′ Ardemagni (A), 62′ Panico (C), 65′ Moncini (C)

FINALE  Cremonese Foggia 1-0  – 90′ Arini

Ore 21.00

Lecce Brescia

CLASSIFICA SERIE B

Brescia 63
Lecce 60
Palermo 58
Benevento 56
Pescara 51
Verona 49
Spezia 47
Perugia, Cittadella 46
Cremonese 45
Ascoli 43
Cosenza 42
Salernitana 38
Crotone 37
Venezia 33
Livorno 32
Foggia (-6) 31
Carpi 29
Padova 26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità