Risultati Serie D/ Spareggi e poule scudetto: Pergolettese e Avellino in Serie C!

- Claudio Franceschini

Risultati Serie D: poule scudetto e spareggi, la Pergolettese e l’Avellino vincono e si prendono la promozione in Serie C, Bari e Como aprono invece la corsa allo scudetto pareggiando.

Franchi Pergolettese Facebook 2018
Diretta Pergolettese Renate, Serie C girone A (da facebook.com/pergolettese)

Andiamo a vedere quali sono i risultati di Serie D che sono maturati oggi: dopo la grande rimonta, il Modena cade nello spareggio contro la Pergolettese che dunque festeggia la promozione in Serie C grazie ad un 2-1 che fa esultare la metà gialloblu di Crema. Vince anche l’Avellino: gli irpini dunque completano la grande rimonta sul Lanusei battendolo per 2-0. Nelle partite della poule scudetto invece il Bari non riesce a sfondare il Picerno: finisce 0-0, è lo stesso risultato che il Como centra sul campo dell’ArzignanoChiampo, vince invece il Cesena che con Capellini centra una vittoria importante sul campo della Pianese. Dunque questi sono i primi risultati di Serie D che attendevamo: conosciamo allora tutti i nomi delle nove squadre che hanno centrato la promozione, e che l’anno prossimo giocheranno nel campionato di Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE D: SI COMINCIA!

Siamo finalmente arrivati alle partite che comporranno il quadro dei risultati di Serie D. A ben guardare, è quasi incredibile che l’Avellino sia arrivato a giocarsi lo spareggi con il Lanusei: il girone G sembrava un discorso chiuso per i tanti punti lasciati per strada dalla squadra irpina, gli isolani hanno preso il comando delle operazioni già alla fine di dicembre e sono rimasti in testa praticamente fino al termine del campionato, riuscendo anche a vincere cinque partite consecutive tra febbraio e marzo. L’Avellino però ha avuto il merito di non mollare, e ha sfruttato i cali della capolista: il Lanusei ha pareggiato due volte contro Vis Artena e Budoni e, alla terzultima giornata, ha perso sul campo del competitivo Trastevere. Gli irpini invece hanno fatto percorso netto nelle ultime dieci partite: 30 punti, 7 recuperati e spareggio conquistato. Non solo: se fosse stato per la doppia sfida diretta, oggi in Serie C ci sarebbe proprio l’Avellino che ha battuto i nuoresi in entrambe le partite. Così il Modena che ha due successi contro la Pergolettese, ma le regole sono altro: dunque la parola passa ai campi, perché finalmente per i risultati di Serie D si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE D: LA POULE SCUDETTO

Ci avviciniamo alle partite per i risultati di Serie D: dobbiamo allora ricordare che la composizione della poule scudetto è fatta di tre gironi eliminatori, ciascuno composto da tre squadre secondo un criterio geografico. Al momento mancano appunto due squadre: naturalmente la vincente di Modena-Pergolettese finirà nel gruppo B, mentre nel C andrà chi tra Avellino e Lanusei riuscirà a centrare la promozione. Si gioca secondo le regole del round robin: gara secca, passano le tre prime e la migliore delle seconde mentre in caso di parità di punti e di sfida diretta conterà il piazzamento nella Coppa Disciplina, che prende in considerazione ammonizioni ed espulsioni. Naturalmente, le quattro squadre che si sono qualificate giocano semifinali e poi la finale: non sono previsti tempi supplementari, qualora nei 90 minuti dovesse finire pari si andrebbe direttamente ai calci di rigore. Lo scorso anno lo scudetto lo ha vinto la Pro Patria, che dopo il 4-0 all’Albissola ha battuto per 2-1 la Vibonese. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE D: LE SQUADRE “NOBILI”

Parlando in maniera più approfondita dei risultati di Serie D, prendiamo in esame le squadre già promosse per verificare e certificare che il prossimo anno il campionato di terza divisione si arricchirà di alcune società “nobili”. Hanno infatti centrato la promozione squadre come Lecco, Como, Cesena e Bari: le prime due, che sono anche grandi rivali, hanno onorato il gioco anni addietro e i lariani per loro parte sono anche stati in Serie A nel nuovo millennio, rimanendoci comunque pochissimo. Il Bari naturalmente ha grande tradizione e ottimi risultati nel massimo campionato, per esempio quella stagione in cui con Giampiero Ventura, la coppia di difesa formata da Bonucci e Ranocchia e giocatori come Edgar Alvarez e Vitor Barreto aveva incantato l’Italia. Il Cesena è stato a lungo in Serie A, facendo emergere in epoca recente elementi come Giaccherini, Parolo e Schelotto; a queste società mancherebbero ora Avellino e Modena che, senza nulla togliere a Lanusei e Pergolettese, renderebbero ancora più affascinante la Serie C del prossimo anno. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE D: IL PROGRAMMA

I risultati di Serie D hanno visto concludersi la stagione regolare la scorsa settimana, ma nel campionato di quarta divisione si gioca ancora: infatti si tratta di determinare non solo la vincitrice dello scudetto di categoria, attraverso una sorta di mini-torneo a nove squadre con una prima fase a gironi (come ormai da tradizione, anche se nei fatti si potrebbe considerare il titolo come puramente platonico), ma anche le ultime due promozioni in Serie C. Due gironi infatti si sono chiusi con una parità, e bisogna giocare gli spareggi: si tratta di Modena-Pergolettese e Avellino-Lanusei. Le cinque partite cui assisteremo domenica 12 maggio, alle ore 16:00, saranno dunque molto importanti per i risultati di Serie D, un campionato entusiasmante che non è ancora giunto alla sua conclusione.

RISULTATI SERIE D: LE PARTITE DI DOMENICA

Dunque per i risultati di Serie D assisteremo domenica 12 maggio a cinque gare: Modena e Pergolettese, Avellino e Lanusei si giocano la promozione in una partita secca, visto che in questa stagione in caso di arrivo a pari punti non contava la sfida diretta. I cremaschi e i nuoresi possono sicuramente recriminare per non essere riusciti a gestire il loro vantaggio; la Pergolettese addirittura era volata a +6 ma poi ha incredibilmente perso due partite consecutive, una delle quali in casa proprio contro il Modena, trovandosi in nove uomini dopo 20 minuti ma rischiando comunque di pareggiare. Per quanto riguarda le altre sfide, per adesso sono soltanto sette le squadre che compongono i tre gironi della poule scudetto: bisogna appunto aspettare le due altre vincenti, che otterranno la tanto agognata promozione in Serie C e poi andranno a disputare questa prima fase. Ricordiamo che il turno di riposo nella seconda giornata spetterà a chi avesse vinto la prima partita, in caso di pareggio a fermarsi per prima sarà la squadra che avrà giocato in trasferta.

RISULTATI SERIE D: SPAREGGI E POULE SCUDETTO

SPAREGGI

RISULTATO FINALE Modena-Pergolettese 1-2

RISULTATO FINALE Avellino-Lanusei 2-0

POULE SCUDETTO

RISULTATO FINALEArzignanoChiampo-Como 0-0

RISULTATO FINALE Pianese-Cesena 0-1

RISULTATO FINALE Bari-Picerno 0-0

© RIPRODUZIONE RISERVATA