ROMELU LUKAKU ALL’INTER?/ Allo United 30 milioni e Perisic: conferme dall’Inghilterra

- Carmine Massimo Balsamo

Romelu Lukaku all’Inter, Antonio Conte sulle tracce dell’attaccante del Manchester United: il belga non esclude Edin Dzeko, le ultime.

romelu lukaku inter
Romelu Lukaku

Certo, non si parla di ufficialità e al momento non è ancora stato annunciato nemmeno il (presunto ma probabile) nuovo allenatore, ma intanto prende forma almeno sui giornali la nuova Inter di Antonio Conte: dando per scontata la partenza di Icardi e la permanenza di Lautaro Martinez, fresco di convocazione con l’Albiceleste, mentre da una parte Piero Ausilio e Beppe Marotta tengono viva la pista Edin Dzeko che garantirebbe al tecnico salentino rotazioni e una riserva di lusso, dall’Inghilterra arrivano conferme che la pista che porta a Romelu Lukaku è calda e che questa volta un affare tra i nerazzurri e il Manchester United potrebbe andare in porto. I Red Devils, che hanno il classe ’93 tra i possibili esuberi di Solskjaer, vorrebbero venderlo ad almeno 50 milioni per fare una plusvalenza e da parte interista ci sarebbe la volontà di inserire nell’affare quel Perisic richiesto per due estati a José Mourinho, anche se non alla stratosferica valutazione del passato, ma di circa 30 milioni, a cui andrebbero aggiunti altri 30 di conguaglio. Inoltre pare che il giocatore abbia dato la sua disponibilità a sbarcare a Milano e quindi il vero nodo resta quello dell’ingaggio dato che il titolare della nazionale belga forse dovrà necessariamente rinunciare a qualcosina, oppure fare una bella “spalmata”, per venire incontro alle esigenze di Suning che almeno sugli emolumenti ai giocatori non è ancora al livello di certi top club europei. (agg. di R. G. Flore)

ANTONIO CONTE VUOLE IL BELGA

Romelu Lukaku all’Inter, nerazzurri in pressing sul centravanti del Manchester United. Domenica c’è l’atteso confronto con l’Empoli, crocevia fondamentale per la Champions League, ma la dirigenza meneghina è già al lavoro sul mercato in vista della prossima stagione: Luciano Spalletti ha la valigia pronta ed il prossimo allenatore sarà molto probabilmente Antonio Conte, mancano solo le firme. Ed è tutto da scrivere il futuro di Mauro Icardi: l’attaccante argentino ha dichiarato di voler restare al Biscione, ma non è da escludere una cessione a fronte di un’offerta adeguata. E le alternative non mancano: secondo quanto riporta il Manchester Evening News, Beppe Marotta è sulle tracce di Romelu Lukaku, in uscita dal Manchester United. Il classe 1993, che ha raccolto 12 reti in Premier League in questa stagione, non ha trovato molto spazio alla corte di Solskjaer e la situazione non è destinata a migliorare.

ROMELU LUKAKU INTER: PERISIC NELL’AFFARE?

Lukaku sarebbe il sostituto ideale di Icardi e Antonio Conte è un suo grande estimatore. Secondo quanto riporta Sport Mediaset, il costo del cartellino si aggira attorno ai 50 milioni di euro e non è da escludere l’inserimento di una contropartita tecnica: parliamo di Ivan Perisic, vicino ai Red Devils la scorsa estate e valutato 20 milioni di euro. Il portale Mediaset evidenzia che l’affare potrebbe andare in porto aggiungendo 30 milioni di euro di parte fissa. E non è finita qui: la Gazzetta dello Sport riporta che il possibile arrivo dell’ex Everton non escluderebbe l’acquisto di Edin Dzeko. Il bosniaco della Roma ha le carte in regola per avere un ruolo da protagonista nell’Inter di Conte, con l’ex commissario tecnico che aveva suggerito il suo acquisto già nel gennaio 2018 quando era sulla panchina del Chelsea. Insomma, il mercato Inter si muove e si prevede un restyling in attacco…

© RIPRODUZIONE RISERVATA