CALCIOMERCATO / Lazio: Ziegler e retroscena Cacia-Kozak. I rumors di mercato al 16 febbraio

Il ceco rimasto a Roma per volontà di Reja

16.02.2011 - La Redazione
kozak_R400_15feb11
Libor Kozak festeggiato dai compagni dopo un gol

Tra Reto Ziegler e la Lazio si mette in mezzo il Marsiglia. Lo svizzero della Sampdoria sembrava già un giocatore biancoceleste, con un accordo valevole da giugno, ma già trovato ora, per 5 anni di contratto a 1,2 milioni di euro a stagione. Ma il pressing del club francese è davvero insistente. Tanto che l’entourage dell’esterno mancino blucerchiato avrebbe già in agenda un incontro con la dirigenza dell’OM fissato per la prossima settimana. Il Marsiglia sostituirebbe con Ziegler il partente Taiwo, che non ha voluto rinnovare il suo contratto in scadenza.

CALCIOMERCATO LAZIO, CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE

Intanto è emerso un interessante retroscena su Kozak e la recente sessione di calciomercato invernale. Il bomber ceco, che con i suoi gol sta trascinando i biancocelesti, era sul piede di partenza. Sarebbe andato a giocare in prestito altrove (si parlava di Crotone), mentre a Roma sarebbe arrivato Cacia, centravanti del Piacenza. A bloccare tutto fu Edy Reja. “Kozak è meglio di Cacia”, avrebbe confidato il tecnico al presidente Lotito. E così il giovane attaccante è rimasto alla Lazio. Per la gioia dei tifosi capitolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori