CALCIOMERCATO / Lazio su due attaccanti peruviani

Alla Lazio piacciono i due giovanissimi attaccanti peruviani Carrillo (classe 1991) e Ruidiaz (classe 1990). In alternativa i biancocelesti guardano anche a Chamakh dell’Arsenal.

22.04.2011 - La Redazione
chamakh_R375x255_29giu09

Partecipare o meno alla Champions League sarà sicuramente decisivo ai fini della strategia da seguire per la prossima campagna acquisti. In casa Lazio lo sanno bene, ma temporeggiare eccessivamente potrebbe essere fatale e dunque i biancocelesti, attendendo di capirne di più, stanno già portando avanti di pari passo le due strategie.

Il nome che, qualunque sia il piazzamento finale della squadra in campionato, sarà tenuto d’occhio con attenzione è quello di André Carrillo, attaccante dell’Alianza Lima. La Lazio, forte della volontà del giocatore, ha forse temporeggiato eccessivamente e adesso si è inserito nella trattativa anche il Groningen, pronto ad offrire – secondo quanto riportato oggi dal ‘Corriere dello Sport’ – 1 milione e 300 mila dollari per il 70 per cento del cartellino del giocatore. Il club peruviano ha detto di no perché conosce la volontà del giocatore, classe 1991, di vestire la maglia biancoceleste. Sempre dal Perù è stato accostato alla Lazio un altro giocatore. Si tratta di Raul Mario Ruidiaz, anch’egli attaccante, classe 1990, soprannominato ‘La Pulce’. Ruidiaz veste la maglia dell’Universitario e a proposito della Lazio ha dichiarato: “Sarebbe una grande opportunità. Spero proprio di venire a giocare in Europa”.

Un altro nome recentemente accostato alla Lazio è quello di Marouane Chamakh. L’attaccante marocchino ha deluso le aspettative all’Arsenal e potrebbe partire. I ‘Gunners’ che lo avevano acquistato a costo 0 dal Bordeaux, realizzerebbero una plusvalenza anche cedendolo ad un prezzo relativamente basso ed è probabilmente così che andrà a finire. La Lazio aspetta…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori