CALCIO/ Catania, Simeone: Un giorno tornerò alla Lazio

- La Redazione

Simeone, tecnico del Catania, sogna un ritorno alla Lazio oppure all’Atletico Madrid. Il Cholo non ha voluto però sbilanciarsi sul futuro e si è detto soddisfatto dell’annata dei suoi.

cholo_simeone_r400
Il tecnico catanese Simeone (foto ANSA)

Con la vittoria all’ultimo secondo contro la Roma, Simeone, tecnico del Catania ed ex-giocatore della Lazio, si è tolto una duplice soddisfazione: conquistare il suo derby personale coi giallorossi e festeggiare nel migliore dei modi la salvezza. Ai microfoni di Sky il Cholo ha ripercorso il ‘mezzo’ campionato alla guida degli etnei: “Arrivare a metà stagione non è facile, però sono contento per la possibilità che mi è stata data e per la reazione dei giocatori – ha detto Simeone – Abbiamo fatto un finale di stagione incredibile, ma aspettiamo ancora l’ultima giornata. A me piacciono molto le sfide, andare a Catania lo era. Conoscevo alcuni argentini della squadra, ho creduto in questa sfida anche perchè sapevo delle difficoltà del campionato italiano”.

Simeone ha predetto un grande futuro per ‘el Papu’ Gomez: “L’esultanza per il gol di Gomez alla Roma? Prima di tutto ero contento per il ragazzo, che sono convinto che presto approderà in una grande squadra, perchè ha delle grandissime qualità, poi ero contento anche per la Lazio, visto che ho giocato in questa squadra e speravo di fare loro un favore per la corsa alla Champions”.

Nessun accenno sul futuro: “Manca ancora una giornata, so di aver fatto le cose per bene e quando finirà il campionato parlerò con la società e faremo tutto di comune accordo. Sono molto tranquillo perchè credo nel lavoro che facciamo, ho un altro anno di contratto ma ovviamente dovremo parlare di tante cose, come è normale che sia al termine di una stagione. Dopo la partita con la Roma ho visto una festa che non avevo visto nemmeno dopo la vittoria sul Palermo, e questa cosa mi ha commosso perchè questo è il bello del calcio”.

Per finire, una confidenza: “La squadra di cui mi sono più innamorato? Un giorno arriverà il momento di tornare all’Atletico Madrid o alla Lazio, lì ho lasciato dei bei ricordi da calciatore. Quando arriveranno situazioni del genere, sarò lì a coglierle”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori