CALCIO/ Lazio, Lotito: “Senza Champions sarà una stagione negativa”

- La Redazione

Lotito non perde le speranze: la Champions resta possibile. Sono sicuro che il Milan farà il suo dovere ad Udine, e noi dovremo essere bravi a vincere a Lecce.

Lotito_R400-1
Claudio Lotito (foto Ansa)

“Stagione positiva? Sì per quelle che erano le premesse, ma negativa per la piega che avevano preso gli eventi”. A parlare così, come leggiamo sulle pagine della Gazzetta dello Sport, è il patron della Lazio Lotito che non sembra disposto ad accontentarsi del ritorno in Europa e del piazzamento comunque di tutto rispetto della sua squadra. “La squadra” – incalza il patron biancoceleste – è stata poco cinica nei momenti topici della stagione, ma abbiamo pagato anche per responsabilità non nostre”. Il riferimento a vicende arbitrali poco chiare è assolutamente evidente, anche se Lotito non perde le speranze in vista dell’ultimo turno di campionato: “La Champions resta possibile. Sono sicuro che il Milan farà il suo dovere ad Udine, e noi dovremo essere bravi a vincere a Lecce”. Il piazzamento in Europa League è sicuro e si riapre la questione dello stadio in cui la Lazio giocherà le partite di coppa: “Quella di Firenze – dice Lotito – è solo un’alternativa. All’Olimpico salderemo i debiti con il CONI, ma in futuro ridiscuteremo la convenzione”.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAROLE DI LOTITO SULLA STAGIONE DELLA LAZIO

Intanto la Lazio ha deciso di rinunciare alla tournee in Iran, nella quale erano previste due settimane a Teheran per altrettante amichevoli. La squadra aveva chiesto ieri alla società di rivalutare la decisione di parteciparvi: Lotito ha deciso di assecondare le decisioni dei calciatori. Si stanno valutando adesso delle alternative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori