CALCIOMERCATO/ Lazio, Klose: “sono vicinissimo alla Lazio”

- La Redazione

La redazione di Golmania è riuscita ad avvicinare Miroslav Klose, per porgli alcune domande sulle voci di mercato che lo vedrebbero in procinto di lasciare il Bayern Monaco.

Klose_R375_14ott09
Miroslav Klose (foto Ansa)

La redazione di Golmania è riuscita ad avvicinare Miroslav Klose, per porgli alcune domande sulle voci di mercato che lo vedrebbero in procinto di lasciare il Bayern Monaco per accasarsi alla Lazio. Klose ha dichiarato che effetivamente sta “valutando delle offerte” e che “la Lazio è tra queste offerte” che gli sono arrivate. La scelta di Klose di lasciare il Bayern Monaco, sarebbe arrivata nonostante la società tedesca gli avesse offerto il rinnovo del contratto. Klose risponde così: “Al Bayern ormai non ero più nei loro progetti tecnici, ed io il prossimo anno voglio ancora essere protagonista con la nazionale e quindi ho bisogno di giocare con più continuità. Poi una nuova sfida in una piazza e un campionato importante mi affascina”. ma Klose tranquillizza tutti anche sul suo stato fisico: “E’ vero ho segnato meno e sono stato infortunato di più, ma mai infortuni seri, e aggiungo anche che l’allenatore del Bayern non mi vedeva molto nei suoi schemi, tanto è vero che anche un mio amico come Toni che ha le stesse mie caratteristiche, ha deciso di lasciare il Bayern. Però voglio dire che a 33 anni non mi sento vecchio anzi, sono molto stimolato dal fatto che mi rimetto in gioco del tutto in un altro ambiente”.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA LAZIO

Già lo scorso gennaio Klose fu vicinissimo alla Lazio ma, come dice lo stesso calciatore “il Bayern voleva dei soldi che la Lazio non era disposta a dare. Ora invece sono io il padrone del mio destino”. E poi un elogio alla Lazio: “so che ha una rosa molto ben attrezzata. Zarate, Hernanes, Ledesma, Dias, sono tutti elementi di spessore tecnico. E poi hai dei colori che mi piacciono, mettono allegria, e essere allegri vuol dire tanto in questa vita che non ti regala nulla. Ancora non posso dire di essere della Lazio, però posso dire ai tifosi che se verrò non vi deluderò, ho entusiasmo da vendere, e la mia maglia a fine partita è sempre la più sudata, io non mollo mai”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori