CALCIOMERCATO/ Lazio, domani sarà il Cissè-day

- La Redazione

Il francese Cissè sosterrà domani le visite mediche alla Lazio, dopodichè verrà annunciato ufficialmente. 5,8 milioni andranno ai greci del Panathinaikos, 2,1 più bonus al centravanti

djibril_cisse_r400
Djibril Cissè (foto ANSA)

Domani sarà il gran giorno di Cissè alla Lazio. L’attaccante francese, in mattinata, arriverà all’aeroporto Fiumicino di Roma, da dove si sposterà verso la clinica Paideia per effettuare le visite mediche di rito, attorno alle ore 11. Il bomber si appresta a firmare un contratto quadriennale da 2,1 milioni di euro a stagione, più relativi bonus; subito dopo aver apposto il suo prezioso ‘autografo’, nel pomeriggio raggiungerà i suoi nuovi compagni nel ritiro di Auronzo di Cadore. Per il trasferimento la Lazio verserà nelle casse del Panathinaikos 5,8 milioni, pagabili in tre rate annuali, di cui la prima da 1,8. Reja lo sta aspettando a braccia aperte. Per il tecnico goriziano è il secondo ariete dopo il nazionale tedesco Miroslav Klose. Laddove la Lazio era più debole, a livello di fisicità, nel reparto offensivo; lì si sono concentrati gli sforzi della società e del presidente Lotito, che ha regalato al suo allenatore un attacco assolutamente completo per forza, senso del gol ed esperienza internazionale. Cissè potrebbe giocare assieme a Klose, così come prenderne il posto in alcune partite; in alcune gare, inoltre, il francese verrebbe gettato nella mischia a mo’ di jolly, per sbloccare le gare contro difese troppo chiuse. Da valutare, a questo punto, il destino di Zarate e Floccari. L’argentino ha espresso il desiderio di restare, né la Lazio vuole cederlo ad ogni costo. Ma la filosofia di Lotito è chiara; nessun incedibile, se arrivano offerte congrue si valutano con serenità. Maurito, il cui posto da titolare potrebbe essere messo in discussione visti i nuovi arrivi, se resta, dovrà però abbracciare in pieno la causa laziale. Niente capricci e niente bizze, specie in caso di esclusioni. Già il feeling con Reja, in passato, non è sembrato dei migliori, meglio non aggiungere ulteriori motivi di tensione. Quanto a Floccari, il calabrese piace sempre a Parma, Genoa e Napoli, ma al momento non ci sarebbero novità concrete. Infine, l’ultimo arrivato in casa Lazio (Cissè escluso), vale a dire il lituano Marius Stankevicius ha sostenuto stamane le visite mediche. Il difensore, che firmerà un contratto fino al 2014, sta per raggiungere i compagni nel ritiro di Auronzo. Per lui il patron Lotito ha versato un milione nelle casse della Sampdoria; sarà invece di 800mila euro

Il suo ingaggio stagionale. L’ex-doriano sarà una pedina preziosa per Reja, che potrà impiegarlo sulla fascia destra, in alternativa a Konko, o anche in altri ruoli della difesa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori