CALCIOMERCATO/ Lazio-Cissè, ecco le cifre. Lotito su Zarate: non è incedibile

- La Redazione

Oggi è partito ufficialmente il raduno in casa Lazio. I giocatori si sono ritrovati questa mattina a Formello e sono partiti per Auronzo per iniziare il ritiro. Lotito “scarica” Zarate?

zarate_R375_3ott08
Zarate (Foto:Ansa)

Oggi è partito ufficialmente il raduno in casa Lazio. I giocatori si sono ritrovati questa mattina a Formello e sono partiti per Auronzo per iniziare il ritiro. Il primo allenamento è previsto per le ore 17, tra i giocatori convocati ci sarà anche Cana, centrocampista albanese prelevato dal Galatasaray. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare anche Djbril Cissè, attaccante francese del Panathinaikos. Secondo le ultime indiscrezioni il club greco ha accettato l’offerta di 6 milioni di euro pagabili in due anni presentata da Lotito. L’attaccante transalpino arriverà appena la Lazio cederà Sergio Floccari. Per l’attaccante calabrese, classe 81′, ci sono molte società in ballo, dal Genoa al Cesena, ma in pole position sembra esserci il Parma. Lotito è disposto a cedere il giocatore anche con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto, se l’affare con i ducali andrà in porto la Lazio potrà annunciare Cissè che non vede l’ora di arrivare a Roma. Il sogno di Lotito è quello di regalare alla Lazio la coppia d’attacco formata da Klose e Cissè. Nel frattempo il caso Zarate continua. Ieri il manager del giocatore Bozzo, intervistato da RadioSei aveva dichiarato che il giocatore non era sul mercato. Il presidente Lotito però la pensa diversamente visto che alla domanda se Zarate fosse incedibile ha risposto di no. Il clima attorno all’argentino è teso, anche perchè il rapporto con Reja non è mai stato idilliaco. Nella scorsa stagione il tecnico goriziano ha chiesto a “Maurito” un lavoro di sacrificio sulla fascia che l’argentino non ha poi svolto. Su Zarate c’è l’Atletico Madrid, anche se la richiesta di Lotito, circa 20 milioni di euro, ha spaventato e non poco i dirigenti spagnoli. Dall’Inghilterra non arrivano conferme per quanto riguarda l’interessamento di City e Tottenham per il giocatore, ma l’impressione è che a quella cifra difficilmente Zarate verrà ceduto. Intanto come rivelato da La Repubblica i biancocelesti hanno messo nel mirino Dos Santos, calciatore messicano di proprietà del Tottenham che potrebbe prendere il posto di Zarate. Ma occhio anche al giocatore del Barcellona Jeffren.

Una Lazio che vuole cambiare completamente l’attacco in vista della prossima stagione. L’acquisto di Klose e quello ormai certo di Cissè sono una conferma del cambiamento imposto in primis dal tecnico Edy Reja.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori