DIRETTA/ Cesena-Lazio (1-0 p.t.): segui e commenta la partita live in temporeale

- La Redazione

Al Manuzzi di Cesena si sfidano i padroni di casa e la Lazio. I biancocelesti dovranno essere bravi a gettarsi alle spalle le polemiche tra il tecnico Edy Reja e la tifoseria…

edy_reja_volto_R400
Edy Reja (Foto: ANSA)

Il Cesena si ritrova davanti al suo pubblico dopo la trasferta senza punti al Massimino in quel di Catania e parte subito grintosa, la Lazio dal canto suo invece è poco lucida e lenta nella manovra. Gli uomini di Giampaolo riescono infatti a ottenere il meritato vantaggio: al 14′ un preciso lancio di Colucci pesca perfettamente Mutu che è bravo a sfuggire al fuorigioco e davanti a Marchetti scarica in porta. I romagnoli sono meritatamente avanti denotando un’ottima condizione atletica che manca ai biancocelesti ma nella seconda parte della prima frazione calano in intensità e allora la Lazio prova a schiacciarla nella sua metà campo ma senza concretizzare lo sperato pareggio. Cissè si trova a tu per tu con Ravaglia ma il suo tiro non è così potente da superare la linea di porta e Rossi riesce a salvare in extremis. Il primo tempo si conclude senza recupero ma con una Lazio che proverà a rifarsi sicuramente nel secondo dopo la brutta prestazione in casa col Genoa. I biancocelesti, dopo un primo tempo molto scialbo, sono chiamati adesso al pronto riscatto. Lasciarsi alle spalle le polemiche Reja-tifosi non sarà facile ma è praticamente doveroso. Gli aquilotti dovranno puntare soprattutto sulla forza d’urto del duo Klose-Cisse, nella speranza che il brasiliano Hernanes sia più simile a quello dello scorso anno che a quello visto in queste primissime uscite. A centrocampo, poi, servirà tutta l’intensità dei mediani di Reja, che dovranno essere bravi a spezzare il gioco e ad invertirlo subito. Tenendo presente, però, che è proprio in quella zona del campo che il Cesena brilla, grazie ad elementi del calibro di Candreva o Parolo, autentico uomo-mercato. Dopo tante lusinghe Marco Parolo è rimasto a Cesena, ansioso di confermare i suoi progressi. E chissà che nella ripresa non ci delizi ancora. Reja, naturalmente, spera di no. Grinta a metà campo e incisività davanti saranno le parole d’ordine nella ripresa, per i giocatori laziali. Il mercato estivo ha regalato grandi giocatori, ma questo non sempre fa una grande squadra. E’ meglio ricordarlo…

Risorsa non disponibile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori