CALCIOMERCATO/ Lazio, pronto il rinnovo di Lulic. Un premio per Klose…

Quasi fatta per il prolungamento del bosniaco, che sta per essere premiato dalla società. Intanto il tedesco sta per ricevere un premio fair-play a Firenze…

16.10.2012 - La Redazione
senad_lulic_r400
Senad Lulic (Infophoto)

La Lazio ha deciso di premiare Senad Lulic. La società del presidente Lotito si prepara a blindare l’esterno bosniaco, prolungando di altri due anni l’attuale contratto. L’obiettivo è quello di trattenere il ragazzo, che ha sempre fornito ottime prestazioni dallo scorso anno ad oggi, e nel contempo sottrarlo alle sirene delle corteggiatrici quali il Chelsea campione d’Europa. I londinesi infatti hanno messo nel mirino proprio uno dei pezzi pregiati della rosa biancoceleste, e per questo, come detto, i capitolini hanno deciso di preparare il terreno per blindare l’esterno sinistro. Per il mancino, sarebbe pronto un rinnovo contrattuale con tanto di adeguamento fino al 2017, in modo da scacciare definitivamente le voci che lo vorrebbero in procinto di lasciare l’Italia. Tra l’altro, la valutazione di Lulic è lievitata di almeno quattro volte rispetto a quando la società biancoceleste lo ingaggiò dallo Young Boys per appena tre milioni di euro, squadra svizzera allenata – ironia della sorte – dall’attuale tecnico dei capitolini Vladimir Petkovic. Un’eventuale cessione di Lulic porterebbe nelle casse della Lazio una somma notevole, ma è evidente che soprattutto lungo l’out sinistro la penuria di talenti e l’intenzione di costruire una squadra sempre più competitiva fanno propendere il club di Lotito verso un ritocco dell’accordo col calciatore e un ‘no grazie’ nei confronti del Chelsea. In entrata intanto la Lazio pensa in grande e piomba su Klaas-Jan Huntelaar. Il bomber olandese è in scadenza di contratto con lo Schalke 04 e la società del presidente Lotito sarebbe pronta a sferrare l’assalto per assicurarselo a parametro zero. Proprio sulla scia degli affari che hanno portato nella Capitale Miroslav Klose nel 2010 e quest’estate il brasiliano Ederson dal Lione, i biancocelesti tengono d’occhio la situazione per capire quante possibilità ci sono di arrivare all’attaccante che milita in Bundesliga e che non prolungherà la propria avventura con i teutonici. Huntelaar, dopo una fugace e poco fortunata apparizione in Italia con la maglia del Milan (stagione 2009/2010 condita da 25 presenze e 7 reti), ha trovato la sua dimensione in quel di Gelsenkirchen dove in due stagioni ha messo a segno la bellezza di 40 gol in 63 partite. Intanto, tornando ai bomber che già vestono la casacca biancoceleste, c’è da registrare un premio in arrivo per il tedesco Klose…

Stasera, prima del match contro la Svezia, il bomber laziale, alfiere della Germania, riceverà un riconoscimento per il suo gesto di fair play in occasione del recente match col Napoli, quando segnalò di aver toccato con la mano il pallone poi finito in rete.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori