DIRETTA/ Lazio-Maribor live (Europa League 2012-2013): la partita in temporeale

- La Redazione

Oggi allo stadio Olimpico è in programma la partita Lazio-Maribor, per la seconda giornata del gruppo J della Europa League: segui e commenta in diretta live questa partita.

lazio_europa_leagueR400
Foto Infophoto

Oggi alle ore 19.00, allo stadio “Olimpico” di Roma, va in scena Lazio-Maribor. La partita tra i biancocelesti e la formazione slovena sarà valevole per la seconda giornata del gruppo J della Europa League 2012/2013. Una partita da non sottovalutare per la squadra capitolina, allenata da Vladimir Petkovic: gli sloveni – teorica quarta forza del raggruppamento – hanno esordito nella fase a gironi con una roboante vittoria per 3-0 che li ha proiettati momentaneamente in vetta alla classifica. Quindi questa è una partita da vincere per la Lazio (a quota uno attualmente): i tre punti proietterebbero i biancocelesti al primo posto in classifica, certamente più vicini alla qualificazione ai sedicesimi di finale, traguardo che appare francamente il minimo per una squadra dal valore come quello della Lazio. In questo senso, il buon inizio del Maribor può essere un bene per i padroni di casa, che certamente non potranno sottovalutare la partita. Anche un pareggio non servirebbe a molto ai romani, che complicherebbero il proprio cammino europeo: oggi si deve andare a caccia della vittoria.

La Lazio ha iniziato il proprio cammino europeo con un positivo pareggio a Londra contro il Tottenham (0-0), in quella che dovrebbe essere la partita più impegnativa del gruppo. Quindi un importante ostacolo è già stato affrontato positivamente dai ragazzi di Petkovic, che in precedenza avevano affrontato nei preliminari proprio un’altra squadra slovena, il Mura 05 (battuto sia a Roma sia in Slovenia). Anche gli unici precedenti diretti tra le due squadre sono ottimi per la Lazio: nella fase a gironi della Champions League 1999/2000 arrivò una doppia vittoria, sempre per 4-0. Comunque, per la partita di oggi la Lazio attuerà un discreto turn-over (clicca qui per leggere le probabili formazioni complete): non ci saranno Miroslav Klose e Christian Ledesma, nemmeno convocati. In attacco ci sarà Sergio Floccari, che avrà una rara possibilità di giocare da titolare in questa stagione, e dovrà sfruttarla nel modo migliore. In suo appoggio ci saranno Ederson ed Hernanes: la qualità non farà di certo difetto a questa Lazio.

Il Maribor è campione di Slovenia in carica, ed ha esordito in questa Europa League (dopo essere stato eliminato ai preliminari di Champions League) con un perentorio 3-0 al teoricamente più quotato Panathinaikos. Insomma, si tratta di una squadra più che rispettabile, anche se inferiore come valore assoluto alla Lazio. Ricordiamo che due anni fa affrontò nei preliminari il Palermo: fu eliminata, ma mise in luce i grandi talenti di Ilicic e Bacinovic, che infatti furono prontamente acquistati da Zamparini per i rosanero (clicca qui per l’intervista con il loro procuratore Armin Ruznic, che ci presenta il Maribor). Oggi i nomi più illustri sono quelli dell’attaccante brasiliano Tavares, che è il miglior cannoniere di sempre dell’NK Maribor – questo è il nome esatto – nelle Coppe europee, e del portiere Jasmin Handanovic, ex Mantova ed Empoli e cugino di Samir dell’Inter. Ma ora la parola deve andare al campo: la partita della seconda giornata di Europa League Lazio-Maribor sta per cominciare…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori