PROBABILI FORMAZIONI/ Lazio-Maribor, ultime novità (Europa League Gruppo J)

- La Redazione

Dopo il buon pareggio di Londra contro il Tottenham la Lazio di Vladimir Petkovic esordisce in casa fra le mura domestiche in Europa League: di fronte il Maribor

Petkovic_Lazio
(INFOPHOTO)

Dopo la buona trasferta a Londra contro il Tottenham la Lazio torna in campo in Europa League. Questa sera, alle ore 19.00, ospiterà all’Olimpico di Roma la compagine del Maribor reduce dalla vittoria all’esordio contro il Panathinaikos e squadra tutt’altro che da sottovalutare. Maribor quindi in testa al Gruppo J con tre punti, seguito da Lazio e Tottenham, entrambe a 1, e infine a quota 0 i greci del Panathinaikos

L’allenatore della Lazio, Vladimir Petkovic, ha fatto capire che vorrà fare bene anche in Europa League e di conseguenza non effettuerà un turnover massiccio ma cercherà di fare affidamento sui suoi uomini. “La Lazio ha lavorato un anno per un traguardo, sarebbe stupido lasciarlo perdere ora. I miei rischi sono calcolati, cerco di rendere la squadra fresca per il prossimo impegno. Non sottovalutiamo il Maribor che da anni domina in Slovenia e ha giocatori di qualità. Ma noi giochiamo in casa e siamo la Lazio: dobbiamo far valere il nostro nome”. Spazio quindi ad un probabile schema 4-1-4-1 con Marchetti come al solito confermato fra i pali, difesa a quattro composta da Konko sulla destra e Cavanda sulla sinistra. Al centro la coppia consolidata formata da Biava e dall’ex Bordeaux, sbarcato a Formello in estate, Ciani. Davanti alla difesa, in cabina di regia, stazionerà Cana, mentre i quattro di centrocampo dovrebbero essere l’ottimo Candreva, sempre più leader del reparto biancoceleste, che si posizionerà sulla destra, Onazi, il giovane talento della Primavera, Ederson, in gol domenica scorsa all’esordio in campionato, e a completare il reparto Mauro Zarate, schierato nel ruolo di esterno di sinistra, un po’ più arretrato rispetto alla sua posizione naturale. In attacco, prima punta sarà Sergio Floccari.

In panchina si accomoderanno Bizzarri, Dias, Scaloni, Lulic, Gonzalez, Hernanes, Kozak.

Per la sfida contro il Maribor Petkovic dovrà tenere conto dell’indisponibilità del leader dell’attacco, Miroslav Klose (per lui un turno di riposo), e del regista di centrocampo Ledesma, oltre che del solito infortunato Radu.

– Il tecnico Milanic teme la Lazio ma è pronto: “Dopo la vittoria contro il Panathinaikos abbiamo fiducia, ma dobbiamo renderci conto che sarà un’altra partita. La Lazio è una grande squadra che ha iniziato bene la stagione e perde raramente. Ci aspetta una partita difficile che dovremo giocare ad alti livelli, creando occasioni e sfruttandole”. L’allenatore del Maribor dovrebbe affidarsi al suo consolidato 4-4-1-1 con Jasmin Handanovic, cugino del portiere dell’Inter, Samir, fra i pali. In difesa spazio a Milec e Mejac sulle fasce, con Rajcevic e Vidovic nel cuore della retroguardia. A centrocampo l’esterno brasiliano Tavares, uno dei punti di forza della squadra, agirà sulla corsia di sinistra, pronto ad innestare la prima punta. Sull’out di destra ci sarà invece Mertelij, mentre al centro spazio a Cvijanovic e al macedone Ibraimi. Infine, l’attaccante centrale sarà Beric.

– In panchina si siederanno Pridigar, Viler, Trajkovski, Filipovic, Dodlek, Crnic, Komazec.

– L’allenatore del Maribor dovrà fare a meno solo di Potokar in vista della trasferta in Italia.

 (4-1-4-1): Marchetti, Konko, Biava, Ciani, Cavanda; Cana; Candreva, Onazi, Ederson, Zarate, Floccari. All. Petkovic.

A disp: Bizzarri, Dias, Scaloni, Lulic, Gonzalez, Hernanes, Kozak

Squalificati:

Indisponibili: Radu, Ledesma, Klose

(4-4-1-1): Handanovic, Milec, Rajcevic, Vidovic, Mejac, Mezga, Mertelij, Cvijanovic, Ibraimi, Tavares; Beric. All. Milanic.

A disp: Pridigar, Viler, Trajkovski, Filipovic, Dodlek, Crnic, Komazec

Squalificati:

Indisponibili: Potokar

 

Arbitro: Marciniak (Polonia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori