PROBABILI FORMAZIONI/ Pescara-Lazio, ultime novità (settima giornata Serie A)

- La Redazione

Il Pescara ospiterà questo pomeriggio alle ore 15.00 la Lazio di Vladimir Petkovic. C’è un caso Zarate in quel della capitale: il giocatore è stato escluso dalla lista dei convocati

Petkovic_Lazio
(INFOPHOTO)

Sfida davvero interessante in programma questo pomeriggio, alle ore 15.00, allo stadio Adriatico di Pescara. I padroni di casa abruzzesi ospiteranno l’ottima Lazio di inizio stagione targata Vladimir Petkovic. I biancocelesti volano in Europa League ma soprattutto in campionato, essendo attualmente terzi in classifica, al pari dell’Inter, a quota 12 punti, a sole quattro lunghezze dalle due capolista Napoli e Juventus. Pescara che dopo un inizio di stagione disastroso con tre sconfitte in altrettanti match è riuscita ad inanellare una serie di gare positive e viene da una striscia in cui non perde da tre giornate, totalizzando due vittorie ed un pareggio.

“Ho provato belle sensazioni nel vedere i nostri tifosi così entusiasti, ma dobbiamo restare concentrati”. Stroppa è fiducioso ma avverte i suoi: “Sarà durissima contro la Lazio, dovremo essere perfetti, non sbagliare niente. Dovremo lavorare di reparto, non individualmente altrimenti saremo sconfitti: dovremo cercare di essere più squadra di loro”. Il tecnico è pronto a mandare in campo un 4-3-2-1 con il giovane Mattia Perin in porta, difesa a quattro con Balzano sulla destra (al posto dello squalificato Zanon), con Bocchetti (completamente recuperato) sulla sinistra e al centro la coppia formata dal giovane Capuan e da Terlizzi. Centrocampo con Blasi, alla prima da titolare, al fianco del recuperato Colucci e di Cascione. Infine sulla trequarti spazio al gioiello Quintero (un piccolo problema muscolare per lui) affiancato da Caprari e da Vukusic.

In panchina, per gli abruzzesi, spazio a Pelizzoli, Romagnoli, Nielsen, Bjarnson, Brugman, Soddimo, Celik, Jonathas, Abbruscato.

Lunga lista di indisponibili per mister Stroppa. In infermeria vi sono Savelloni, Modesto, Crescenzi, Cosic, Chiaretti. Pesano anche le assenze per squalifica di Zanon e Weiss.

Vigilia di Pescara-Lazio scossa dal caso Zarate, non convocato da Petkovic per scarso impegno. “La partita non è decisiva, ma è importante perchè terrebbe in fiducia durante la sosta. E poi veniamo da due vittorie e vogliamo conferme fisiche e mentali. Il Pescara? Non sono preoccupato ma prudente, è importante iniziare bene anche dal riscaldamento. Saranno importanti i primi venti minuti per prendere in mano la partita, il Pescara ha giovani di qualità che hanno fame”. Il tecnico dei capitolini dovrebbe confermare la squadra vistasi all’opera nelle ultime uscite, il 4-5-1 con Marchetti in porta, Konko e Lulic sulle fasce, con Biava (al posto di Ciani), al fianco di Dias al centro. Reparto di mezzo nutrito con Candeva e Mauri larghi sugli esterni, e al centro il trio di mediani/incontristi Gonzalez, Ledesma, Hernanes. In attacco, infine, Miroslav Klose.

La panchina della Lazio sarà formata da: Bizzarri, Carrizo, Stankevicius, Ciani, Cana, Zauri, Scaloni, Cavanda, Onazi, Rocchi, Kozak, Floccari

Indisponibile Ederson, bloccatosi per una contrattura dopo la gara di Europa League. Out per infortunio anche il solito trio Brocchi, Diakitè e Radu.

 

 Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Bocchetti; Blasi, Colucci, Cascione; Quintero, Caprari; Vukusic. All. Stroppa

A disp.: Pelizzoli, Romagnoli, Nielsen, Bjarnson, Brugman, Soddimo, Celik, Jonathas, Abbruscato

Squalificati: Zanon, Weiss

Indisponibili: Savelloni, Modesto, Crescenzi, Cosic, Chiaretti

 

 Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic; Candreva, Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Mauri;Klose. All. Petkovic

A disp.: Bizzarri, Carrizo, Stankevicius, Ciani, Cana, Zauri, Scaloni, Cavanda, Onazi, Rocchi, Kozak, Floccari

Squalificati: –

Indisponibili: Brocchi, Diakitè, Radu, Ederson

 

Arbitro: De Marco

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori