DIRETTA/ Lazio-Tottenham live (Europa League 2012-2013): la partita in temporeale

- La Redazione

Partita di grande fascino ed importanza oggi all’Olimpico: per la quinta giornata del gruppo J di Europa League si affrontano Lazio-Tottenham, segui e commenta la partita in diretta…

tottenham_lazio_europa_leagueR400
Infophoto

Oggi torna in scena l’Europa League 2012-2013, con la quinta giornata della fase a gironi. Per il gruppo J, alle ore 19.00 scendono in campo Lazio-Tottenham, che si affrontano allo stadio Olimpico di Roma per dare vita ad una delle partite più affascinanti del giorno. Si tratta infatti senza dubbio di due tra le formazioni più prestigiose – sia per storia sia per valore attuale – di questa edizione della Europa League, che si trovano come prevedibile ai primi due posti della classifica del raggruppamento: la situazione è particolarmente favorevole per i biancocelesti di Petkovic, che sono primi con 8 punti e dunque hanno l’occasione di chiudere i giochi con un turno d’anticipo e davanti ai propri tifosi. Si aggiunga il fatto che – in caso di vittoria – sarebbe certa non solo la qualificazione ma anche il primato: dunque la Lazio ha un’occasione davvero importante per cogliere una bella soddisfazione. Il Tottenham dal canto suo ha 6 punti, e anche per gli inglesi un risultato positivo vorrebbe dire di fatto centrare la qualificazione. La serata sarà resa ancora più speciale dalla presenza allo stadio di Paul Gascoigne, grande doppio ex (al Tottenham dal 1988 al 1992, alla Lazio dal 1992 al 1995), che prima della partita farà un giro di campo per raccogliere gli applausi di una tifoseria che ancora lo ama dopo tanti anni. Peccato soltanto che la vigilia sia stata funestata da qualche incidente di troppo tra le tifoserie, ma in campo dovrebbe essere una partita da ricordare.

Il cammino della Lazio in questa Europa League è stato molto positivo, e anche molto lineare. Nelle prime quattro giornate sono arrivate due vittorie in casa (1-0 al Maribor e 3-0 al Panathinaikos) e due pareggi in trasferta (0-0 all’andata col Tottenham, 1-1 ad Atene): perfetta ‘media inglese’ – come si diceva una volta –, e non per onorare gli ospiti di questa sera. Questo è bastato finora per il primato nel girone, e con ancora un piccolo sforzo arriverà la qualificazione. Con cinque gol segnati e solamente uno subito, finora è stata soprattutto la difesa a fare bella figura e ad essere la base di questi risultati positivi. Inoltre, la vittoria nel derby e il pareggio in casa della Juventus permettono alla Lazio di giungere a questa partita con il massimo della serenità, e il posticipo a martedì della partita di campionato contro l’Udinese eviterà anche di pensare troppo al campionato – come spesso succede alle squadre italiane. In attacco fiducia a Kozak, capocannoniere di Coppa con 4 reti, preliminari compresi (clicca qui per le probabili formazioni della partita).

Per il Tottenham invece c’è stato qualche imprevisto in più: l’Europa League dei londinesi è iniziata con tre pareggi consecutivi. Dopo lo 0-0 in casa contro i biancocelesti, gli Spurs non sono riusciti a vincere né ad Atene (1-1 con il Panathinaikos) né a Maribor (ancora 1-1), anche se poi gli sloveni sono stati battuti con margine a White Hart Lane (3-1). Ora alla squadra allenata dal celebre Andre Villas Boas serve almeno un pareggio per affrontare con serenità l’ultima giornata del raggruppamento, anche perché in campionato le cose non stanno andando benissimo. Il Tottenham è ottavo, e Villas Boas non può permettersi un altro fallimento, dopo quello con il Chelsea. A proposito, i Blues costrinsero il Tottenham all’Europa League nonostante il quarto posto in Premier con il loro successo in finale, e ieri in conferenza stampa quasi tutte le domande per Villas Boas sono state su Di Matteo. Ma ora il campo chiama: Federico Zancan ci ha spiegato cosa deve fare la Lazio per battere gli Spurs (clicca qui per leggere) e ora la partita sta per iniziare. Segui in diretta con noi Lazio-Tottenham…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori